Nazionale News

NAZIONALE, 19 February 2004

Storico FESTIVAL DI CAMPOROSSO

Condividi
A pochi Km da Sanremo la musica si prende la rivincita sul Festival
Nei giorni della kermesse firmata Tony Renis si terrà a Caporosso il "Girotondo per la Musica", con gruppi provenienti da tutta Italia a costo zero per riaffermare il diritto agli spazi espressivi.

SANREMO – Mentre a Sanremo si svolgerà l'oneroso Festival della Canzone, gestito dal contestatissimo Tony Renis, poco distante illustri sconosciuti daranno vita al Festival "E' la Musica che gira in tondo…Girotondo per la musica", prevista il 4/5/6 Marzo al Teatro Tenda Bigauna di Camporosso: una festa di tre giorni, assolutamente gratuita, organizzata dal Circolo Arci "Antica Compagnia Portuale di Imperia", cui parteciperanno gruppi provenienti a costo zero da tutta Italia ed anche dai paesi baschi: Pornoriviste, Rappresaglia, Brigata Torquemada, Diva Scarlet, Rimozione Coatta, solo per citarne alcuni.
"Sarà un'occasione per suonare, cantare e ascoltare musica" – spiega Danilo Berti, organizzatore dell'happening. "…Per riaffermare il nostro diritto di costruire gli spazi che necessitano ad ogni forma espressiva. Perché la musica è di tutti: quella che si fa tutti i giorni, per strada, nel buio delle cantine o nell'anonimato dei garages."
Una concezione diametralmente opposta a chi vuole che la musica sia prima di tutto immagine, spettacolo, soldi.
Continua Berti: "A Sanremo, che si dice ‘città della musica', non era disponibile un luogo per svolgere questa manifestazione. Ci siamo spostati allora a Camporosso. Offrendo solo l'ospitalità, abbiamo ricevuto l'adesione di gruppi da tutta Italia, a testimonianza di una esigenza forte che trova pochi spazi ufficiali. …La nostra vuole essere una rassegna che rappresenti le migliaia di giovani e non più giovani che intendono la musica come socialità, come cultura e non altro."
Lontano dal gran carrozzone mediatico del festival di Sanremo, vicino agli ideali del Festival di Mantova, ma con un movimento che nasce dalla base e che raccoglie le istanze del sottobosco musicale, foltissimo in tutta Italia.
La rassegna vedrà la partecipazione di circa 20 gruppi di tutti i generi musicali, dal folk al funk, dal pop al rock,dal reggae allo ska.
La kermesse del Teatro Tenda Bigauda sarà una vera e propria festa: sarà possibile ristorarsi; sarà montato un maxischermo ed è prevista la partecipazione di ospiti di rilievo nazionale (Guzzanti, Don Ciotti…). Il pubblico potrà beneficiare di un bus navetta gratuito dalla vicina stazione di Sanremo.

I gruppi inseriti ad oggi sono: diva scarlet (rock, bologna), rimozione koatta (ska, torino), giorno di paga (ska, novara), imodium (giunge, milano), arecibo (rock acustico, varese), avanguardia (progressive-rock bergamo), skandisky (ska, cuneo), electroterrier (sanremo), nada mas (rock, imperia)
in lista da definire: madagaska (ska, matera), la soluzione (outoffblues, cosenza)
mieleamaro (poprock Firenze), iterlacu (folk rock perugina), forrest
hill (rock demenz., bergamo), lisagenetica (rock progress. Milano), resident (crossover Genova)

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop