Storico MEDIATORE PER LO SPETTACOLO

mediatore_per_lo_spettacolo_news
Condividi
Nasce nel mondo dello spettacolo dal vivo una nuova figura professionale.

L'iniziativa fa parte del progetto "La Casa delle idee" promosso da PRO(GETTO)SCENA – Comitato che opera nel settore della Drammaturgia e dello Spettacolo dal Vivo


Il mondo dello spettacolo dal vivo si arricchisce di una nuova figura professionale: il "MEDIATORE PER LO SPETTACOLO".

Tassello mancante attorno al quale far ruotare la visione globale di una rappresentazione per evitare sovrapposizioni ed errori, tale figura ha il compito di seguire e coordinare l'intero processo creativo ed organizzativo, dalle luci alla sicurezza, dalla regia alla scenografia, fino alla conoscenza di tutte le fondamentali normative tecniche e burocratiche.

Nato da una brillante intuizione di Pro(getto)scena, il "MEDIATORE PER LO SPETTACOLO" rappresenta una preziosa opportunità per tutti i diplomati di Scuole Superiori di Teatro, Accademie di Belle Arti e Accademie di Arte Drammatica.

Il percorso formativo proposto si articola in un workshop di 5 moduli (possibilità di frequentazione anche singola): Normative e sistemi di sicurezza per lo spettacolo (20 ore, dal 10 al 18 dicembre 2009), Regia (40 ore, dall'11 al 23 gennaio 2010), Tecniche di Realizzazione Scenografica (40 ore, dal 3 al 13 febbraio), La Luce nello spettacolo (40 ore, dal 22 febbraio al 6 marzo 2010), Agibilità e Permessi (20 ore, dal 15 al 20 marzo 2010).

Le lezioni si svolgeranno presso la sede del Circolo della Stampa (Corso Venezia 16 - Milano), collaboratore dell'iniziativa e presso strutture per lo Spettacolo. Sono previsti inoltre incontri e periodi di stage presso importanti teatri di Milano, reti televisive e realtà che operano nei vari settori della produzione di materiali scenografici e di illuminotecnica per lo spettacolo.

I corsi sono tenuti da personalità esperte nei singoli settori e vantano insegnanti del calibro di: Carlo Cardinali, Ippolito Calcagnini, Marco Dentici, Marco Filibrck, Angelo Lodi, Francesco Micheli, Carla Ricotti, Sergio Rigutto, Franco Ripa di Meana, Edoardo Sanchi, Adriano Spoldi, Aldo Solbiati, Marco Telasi, Miretta Tovini, Maurizio Zancanaro. Coordinamento: Roberto Comotti. Direzione e Ideazione: Maria Gabriella Giovannelli.

L'accesso al workshop è a numero chiuso per un totale di 25 posti. La pre-iscrizione deve essere effettuata on-line dal 12 al 30 novembre al sito www.progettoscena.it.

I candidati dovranno spedire il proprio Curriculum Vitae e una lettera di presentazione con le motivazioni per le quali si desidera frequentare il workshop. Ad una prima selezione, seguirà un colloquio per la scelta dei 25 partecipanti.

Il costo dell'intero percorso formativo è di € 1.550 (€ 350 se si sceglie di seguire singoli moduli). Sono previste borse di studio per studenti meritevoli in particolari condizioni disagiate.




www.progettoscena.it

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop