Musica Settimana della Comunicazione · Concerto di chiusura con Alba Music Festival · Maxence Larrieu · Giuseppe Nova · Georges Kiss

settimana_della_comunicazione_middot_concerto_di_chiusura_con_alba_music_festival_middot_maxence_larrieu_middot_giuseppe_nova_middot_georges_kiss_news
Condividi
Domenica 16 maggio, ore 21 Tempio di San Paolo, Alba
Concerto Barocco
Dinastia Bach: J.S. Bach e i suoi figli con Maxence Larrieu e Giuseppe Nova, flauti
Georges Kiss, clavicembalo
Domenica 16 maggio alle ore 21 presso il Tempio di San Paolo in piazza San Paolo ad Alba, si terrà il concerto cameristico che conclude la Settimana della Comunicazione (8-16 maggio 2010), organizzato in collaborazione con Italy&USA · Alba Music Festival. Il concerto, incentrato sulla musica barocca di Johann Sebastian Bach e di quattro dei suoi figli, vedrà la partecipazione degli straordinari flautisti Maxence Larrieu e Giuseppe Nova, che si esibiranno insieme al clavicembalista Georges Kiss.
La sfida con cui già Papa Giovanni Paolo II sentiva di volersi confrontare insieme alla Chiesa, riportata nella sua lettera apostolica, riguardava l'ampio e articolato tema della comunicazione, poiché la nostra è un'epoca in cui, in modo sempre più intenso e veloce, tutto, o quasi, passa attraverso processi mediatici: questo fenomeno spinge ancor oggi la Chiesa a una sorta di revisione culturale nell'ambito della comunicazione e dell'ampio mondo dei media. L'evento della Settimana della Comunicazione e, al suo interno, il Festival della Comunicazione, vogliono essere una risposta agli interrogativi che riguardano la sfida della Chiesa nell'ottica di una svolta pastorale nel campo della comunicazione nella fede. La Settimana della Comunicazione rappresenta una formula di preparazione e approfondimento della Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali: tra le tante giornate celebrate nelle comunità ecclesiali, l'unica voluta dal Concilio Vaticano II è stata proprio questa particolare Giornata, che in Italia ricorre nel mese di maggio e coincide con la domenica dell'Ascensione del Signore. Le iniziative previste nel corso della Settimana dedicata a coloro che vogliono entrare nella "rete" dei mezzi di comunicazione con intelligenza e spirito critico sono moltissime e assai diversificate: si tratta di incontri, convegni, campagne promozionali, sussidi, manifestazioni, spettacoli, ecc. che vengono realizzati nei sette giorni che precedono la celebrazione della Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali, che quest'anno ricorre il 16 maggio.
I brani musicali previsti per il concerto Dinastia Bach: J.S. Bach e i suoi figli paiono particolarmente adatti a concludere, quasi come coronamento, il fitto programma della Settimana della Comunicazione di Alba: alla luce del fatto che la comunicazione, in tutte le sue innumerevoli forme, è parte integrante e fondamentale della vita dell'individuo ad ogni età e che la musica rappresenta forse il più sublime modo per trasmettere emozioni e - più in generale - per comunicare, possiamo dire, senza paura di esagerare, che con la musica barocca questo stretto connubio musica-comunicazione venga quasi sublimato e arrivi a livelli straordinari.
La musica di Johann Sebastian Bach, con la densa severità e la fitta trama delle tessiture armoniche, rappresenta una sintesi di diverse tendenze compositive del suo tempo e si caratterizza per aver raggiunto vertici di bellezza, impatto emotivo e complessità che ancora oggi rappresentano un modello. Egli fu prolifico come compositore e altresì come padre, giacché nel corso della sua esistenza e in due matrimoni generò venti figli, dieci dei quali però non raggiunsero l'età adulta. Nonostante il flagello della mortalità infantile, tragicamente comune a quel tempo, la stirpe di Bach fu comunque numerosa e, in ossequio alla tradizione familiare, dedita alla musica: con i suoi figli Wilhelm Friedemann, Carl Philipp Emanuel, Johann Christoph Friedrich e Johann Christian, ognuno con il proprio personale "tocco" compositivo, si passa a una progressiva semplificazione dello stile, in cui la melodia appare sempre più in primo piano e, al contempo, le soluzione compositive adottate concorrono a rendere equilibrato e brillante l'insieme.
Gli interpreti di questa serata, a ingresso libero, sono d'eccezione: a fianco dell'assai apprezzato e conosciuto direttore artistico dell'Alba Music Festival, Giuseppe Nova, si esibirà colui che fu il suo maestro, lo straordinario Maxence Larrieu, considerato uno dei più importanti flautisti di questo secolo; assieme a loro, uno dei migliori clavicembalisti francesi, Georges Kiss.


Per informazioni:
Centro culturale San Paolo Onlus
0173.363261
alba.settimanadellacomunicazione@stpauls.it

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop