Torino News

TORINO, 12 October 2017

Teatro GIUSEPPE CEDERNA | tournée DA QUESTA PARTE DEL MARE di Gianmaria Testa | da ottobre in tutta Italia

regia di Giorgio Gallione

giuseppe_cederna_tournee_da_questa_parte_del_mare_di_gianmaria_testa_da_ottobre_in_tutta_italia_news_torino_nazionale_torino_nazionale_piemonte_nazionale
  © Stefania Spadoni
Condividi

"Da Questa Parte del Mare" è il libro della vita di Gianmaria Testa, arrivato in libreria purtroppo postumo il 19 aprile 2016, per Giulio Einaudi Editori con prefazione di Erri De Luca.

É il racconto dei pensieri, delle storie, delle situazioni che hanno contribuito a dar vita ad ognuna delle canzoni dell'album omonimo, ed è un po', anche, inevitabilmente, il racconto di Gianmaria stesso e delle sue radici. É la storia dei grandi movimenti di popolo di questi anni, delle radici e della loro importanza. Radici che non sono catene, ma sguardi lunghi. É il libro con cui Gianmaria si è congedato in pace, dopo una vita onesta e dritta. È un patrimonio di riflessioni umanissime, senza presunzioni di assolutezza. Un distillato di parole preziose che riesce a restituirci ancora e per sempre la voce di Gianmaria. È uno sguardo lucido, durato più di 20 anni, sull’oggi. Una lingua poetica, affilata, tagliente, insieme burbera ed emozionata. Bellissima.

 

Proprio da qui si è partiti per dar vita ad un vero e proprio spettacolo teatrale, con un linguaggio drammaturgico che potesse reggere alle tavole del palcoscenico e rendere possibile un viaggio a due voci, quella di Giuseppe Cederna, solo in scena alle prese con diversi personaggi da questa e dall’altra parte del mare, e quella di Gianmaria Testa, presente con la sua voce e le sue canzoni profetiche e umanissime.

Giorgio Gallione ha curato non solo la regia, ma anche il passaggio di parole pensate per la pagina scritta al teatro. Lo ha fatto mescolando le parole di Gianmaria a quelle delle cronaca quotidiana e a quelle di due osservatori attenti del fenomeno migratorio contemporaneo: Marco Revelli e Alessandra Ballerini

 

“Da questa parte del mare” è un viaggio lirico e ruvido, per storie e canzoni, sulle migrazioni umane, ma anche sulle radici e sul senso dell’“umano”. In scena alcuni sassi e un cerchio di terra che abbraccia un simbolico mare nostrum da attraversare e da difendere, sul palco un attore che da voce, attraverso le parole di Gianmaria Testa, a quelli che non hanno voce per essere ascoltati.

 

Lo spettacolo è un continuo alternarsi di voci e personalità distinte, trovate e ritrovate su un mare che abbraccia e divide, culla e annega. Giuseppe Cederna si incarna nelle loro storie raccontate attraverso una recitazione impeccabile, affettuosa e graffiante, lacerante e tenerissima. Proprio come le canzoni e le parole di Gianmaria Testa.



LE DATE

 

22 ottobre 2017VALSAMOGGIA (BO) - Teatro Delle Ariette

dal 31 ottobre al 12 novembre 2017 - TORINO - Teatro Gobetti

14 novembre 2017 - ASTI - Teatro Alfieri

15 novembre 2017 - COMO - Teatro Sociale di Como

16 novembre 2017 - IVREA (TO) - Teatro Giacosa

17 novembre 2017 - ALESSANDRIA - Teatro San Francesco 

18 novembre 2018 - COLUGNA di TAVAGNACCO (UD) - Teatro Luigi Bon

24 novembre 2017 - COPPARO (FE) - Teatro Comunale De Micheli

3 dicembre 2017 - BRA (CN) - Teatro Politeama Boglione

5 dicembre 2017 SAVIGLIANO (CN) - Teatro Milanollo

6 dicembre 2017 - CORREGGIO (RE) - Teatro Asioli

7 dicembre 2017 - GONZAGA (MN) - Teatro Comunale di Gonzaga

23 febbraio 2018 - MONTEMURLO (PO) - Sala Banti

25 febbraio 2018 – PANICALE (PG) – Teatro Caporali

1 marzo 2018 - RUSSI (RA) - Teatro Comunale di Russi

2 marzo 2018 - FIDENZA (PR) - Teatro Girolamo Magnani

 

e altre date in via di definizione che saranno annunciate prossimamente

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop