Torino News

TORINO, 02 January 2018

Teatro VINCENZO SALEMME. UNA FESTA ESAGERATA al Teatro Alfieri Torino il 6 e 7 gennaio 2018

sabato 6 gennaio ore 20.45 - domenica 7 gennaio ore 15.30

vincenzo_salemme_una_festa_esagerata_al_teatro_alfieri_torino_il_6_e_7_gennaio_2018_news_torino_torino_piemonte
Condividi

Il mattatore Vincenzo Salemme torna al Teatro Alfieri di Torino sabato 6 gennaio ore 20.45 e domenica 7 gennaio ore 15.30, a grande richiesta dopo il successo riscosso nella passata stagione, con la commedia Una Festa esagerata, di cui è autore e regista.

Completano il cast: Nicola Acunzo, Vincenzo Borrino, Antonella Cioli, Sergio D’Auria, Teresa Del Vecchio,  Antonio Guerriero, Giovanni Ribò e Mirea Flavia Stellato.

Le scene sono firmate da Alessandro Chiti, i costumi da Francesca Romana Scudiero, le musiche da Antonio Boccia e il disegno luci è di Francesco Adinolfi. E’ una produzione Diana Or.I.S.

La parola allo stesso Salemme: Una festa esagerata! nasce da un'idea che avevo in mente da tempo, uno spunto che mi permettesse di raccontare in chiave realistica e divertente il lato oscuro e grottesco dell'animo umano. Non dell'umanità intera ovviamente, ma di quella grande melassa/massa dalla quale provengo, quel blocco sociale che in Italia viene definito "piccola borghesia". Volevo parlare delle cosiddette persone normali, di coloro che vivono nascondendosi dietro lo scudo delle convenzioni, coloro che vivono le relazioni sociali usando il codice dell'ipocrisia come unica strada per la sopravvivenza. Sopravvivenza alle "chiacchiere", alle "voci", ai sussurri pettegoli e sospettosi dei vicini. E sì, perché io vedo la nostra enorme piccola borghesia come un grande condominio, fatto di vicini che si prestano lo zucchero, il termometro e si scambiano i saluti ma che, al contempo, sono pronti a tradirsi, abbandonarsi e, in qualche caso estremo, anche a condannarsi a vicenda. Non è la prima volta che questo ventre antico del nostro paese viene messo in commedia ma l'idea dalla quale parto mi sembra molto efficace in questo momento storico fatto di conflitti internazionali, guerre di religione e odi razziali. La barbarie, temo, nasconda sempre dietro un alibi. Ognuno trova sempre una buona ragione per odiare l'altro. Ma quel che temo ancora di più é l'odio che si nasconde dietro il velo sorridente della nostra educazione. Temo il buio del nostro animo spaventato. Temo la viltà dettata dalla paura. Temo il sonno della ragione. Spero che questa commedia strappi risate e sproni al dialogo. Un dialogo tra persone. Che si rispettano e, seppure con qualche sforzo, provino a volersi bene”.

 

Repliche Una festa esagerata: al Teatro Alfieri di Torino 6 e 7 gennaio (p.Solferino 4- tel 011.5623800)

sabato 6 gennaio ore 20.45 - domenica 7 gennaio ore 15.30

 

 

Prezzi biglietti Una festa esagerata (riduzioni valide il venerdì, per gruppi e abbonati Torino Spettacoli)

posto unico platea € 28+1.50 prev - rid. € 23+1.50

posto unico galleria € 20+1.50 prev - rid. € 15+1.50

 

 

 

 

Informazioni e acquisto biglietti: Biglietterie Torino Spettacoli

TEATRO ERBA - Torino, c. Moncalieri 241 - tel 011/6615447; T.GIOIELLO - Torino, v.Colombo 31 - tel. 011/5805768

TEATRO ALFIERI - Torino, p. Solferino, 4 – tel 011/5623800 - www.torinospettacoli.it - online: www.ticketone.it

 

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop