Torino News

TORINO, 30 January 2018

Mostre EnjoyEternity Museo Egizio e CAMERA Torino 1 gennaio / 26 febbraio 2018

progetto fotografico dell’artista Sharon Ritossa

enjoyeternity_museo_egizio_e_camera_torino_1_gennaio_26_febbraio_2018_news_torino_torino_piemonte
  Foto di Sharon Ritossa
Condividi
Indicazioni di contatto
Museo Egizio
Via Accademia delle Scienze,6
Torino 
011 561 7776  Link al sito  E-mail

Il 31 gennaio 2018 il Museo Egizio e CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia, presentano la mostra #EnjoyEternity: progetto fotografico dell’artista Sharon Ritossa, vincitrice del bando Hangar Creatività e curato da Virginia Cimino.

L’antico Egitto incontra gli smartphone e si riscopre attraverso la lente degli  schermi moderni. Scatti rubati, cromie televisive e mummie dell’era tecnologica ripropongono la collezione del Museo Egizio in un’ottica inedita e contemporanea.

Passato e presente dialogano nelle opere di #EnjoyEternity, la mostra dell’artista Sharon Ritossa realizzata grazie all’affiancamento di Hangar Creatività, il progetto per sostenere i giovani talenti artistici promosso dall’Assessorato alla Cultura e Turismo della Regione Piemonte e coordinato dalla Fondazione Piemonte dal Vivo. Il progetto fotografico di #EnjoyEternity si articola in tre sezioni e racconta una nuova esperienza del guardare, che oggi passa soprattutto attraverso il filtro dello schermo.

Le imponenti sfingi risalenti al Nuovo Regno si scompongono e ricompongono in centinaia di immagini scattate con uno smartphone, testimoniando il bisogno dei visitatori di immortalare i reperti per conservarne un dettaglio: passato e presente si guardano, in un tempo contemporaneo che ha trasformato la storia in un mosaico di frammenti e scatti.

Tema principale della seconda sezione è il colore, declinato nella scala RGB (Red, Green, Blue) dello schermo, che riporta il passato ai suoi antichi splendori con cromie contemporanee e lo espone su lunghi rotoli di carta stampata, moderni e variopinti papiri.

In chiusura, l’immagine di un corpo femminile avvolto in un filo che emana luce: una mummia dell’era tecnologica, forse un corpo donato alla sua stessa autocelebrazione. Una scelta che, nei colori e nel materiale, porta il visitatore a riflettere ancora una volta sul rapporto tra tecnologia e immagini, in uno spazio che è fuori dallo schermo, ma non necessariamente nella realtà. Un dialogo tra passato e presente che alimenta e sostiene l’intera mostra e che si riflette  negli spazi espositivi: CAMERA si trasforma nella sede custode di un tempio immaginario,

simbolo del passaggio dell’essere umano, al Museo Egizio, invece, gli amuleti e i preziosi reperti si ripetono e si evolvono in grandi immagini colorate e seducenti, diventando sfondi e scenografie ideali per realizzare moderni ritratti e selfie.
 

1 gennaio / 26 febbraio 2018

Sedi e orari mostra:

Museo Egizio – Via Accademia delle Scienze 6, Torino
Lun: 09.00/14.00 | Mar-Dom: 09.00/18.30

CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia – Via delle Rosine 18, Torino
Lun: 14.00/19.00 | Mar: chiuso | Mer: 11.00/19.00 | Gio: 11.00/21.00 | Ven-Dom: 11.00/19.00

INGRESSO GRATUITO

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop