Torino News

TORINO, 17 March 2018

Teatro SIENA di Marcos Morau con i danzatori della compagnia spagnola La Veronal giovedì 22 marzo al Teatro Astra di Torino

Palcoscenico Danza 2018

siena_di_marcos_morau_con_i_danzatori_della_compagnia_spagnola_la_veronal_giovedi_22_marzo_al_teatro_astra_di_torino_news_torino_torino_piemonte
Condividi

Giovedì 22 marzo alle ore 21, nell’ambito di PALCOSCENICO DANZA 2018, andrà in scena al Teatro Astra, SIENA con la regia di Marcos Morau e i danzatori della compagnia La Veronal.

La Veronal, una delle compagnie piu in voga della scena internazionale guidata dal coreografo Marcos Morau, sceglie di intitolare il proprio spettacolo con il nome di una delle più belle città italiane per portare in scena, oltre al patrimonio storico e artistico, una concezione dell’essere umano che affonda le sue radici nel Rinascimento -un periodo storico in cui l’uomo riacquisisce consapevolezza di se stesso-  per estendere i suoi rami fino alla contemporaneità. Perché proprio l’uomo e il suo sistema di percezione e di autorappresentazione sono il fulcro dell’opera della formazione spagnola.

 

Nella sala di un museo una donna seduta osserva un quadro, la celeberrima “Venere di Urbino” nuda e carnale sovrasta la scena. Vicino alla porta un uomo in piedi osserva la scena. Questo è il punto di  partenza che ci porta fino alla città italiana di Siena per iniziare una riflessione sul corpo umano. Proprio da questo esercizio di osservazione e contemplazione e dalla sottile differenza tra i due termini si sviluppa Siena. In uno spazio dedicato allo sguardo, il corpo umano è connessione tra passato e futuro. Qui esso si impone nella sua narcisistica singolarità, pronto a riconoscersi in qualunque sua forma di rappresentazione materiale o immateriale. Un Corpo che è il segno fisico più intenso del passare dei secoli. L’arte si è compromessa con la materia umana in tante maniere diverse a seconda delle sensibilità culturali di ogni epoca. Allo stesso modo gli artisti hanno approfittato del corpo come contenitore e diffusore di significati.

 

Siena vuole essere il racconto della bellezza e della miseria umana attraverso un esercizio di descrizione verbale di ciò che vediamo o immaginiamo; è un viaggio che trae ispirazione da differenti discipline artistiche (il cinema, la letteratura, l’arte), per condurre in un luogo intimo e caloroso, che scava nella complessità dell’organismo sociale per mostrare l’invisibile dietro ciò che è palpabile visualmente.

 

MARCOS MORAU / LA VERONAL

Marcos Morau, classe ’82, si forma tra Barcellona, Valenzia e New York. Prosegue la sua formazione come assistente coreografo presso il Nederlands Dans Theater II e la compagnia IT Dansa diretta da Catherine Allard. Nel 2005 fonda La Veronal, compagnia formata da artisti provenienti dal mondo della danza, dal cinema dalla fotografia alla letteratura. La compagnia, per la creazione dei suoi spettacoli, prende frequentemente come punto di partenza un paese o una città del mondo creando un’analogia tra danza e geografia. Un intento non documentaristico ma che si avvale di elementi legati al luogo o al nome per sviluppare un’idea o un argomento.

La Veronal è presente in alcuni dei più importanti festival e teatri internazionali come, tra gli altri, Théâtre National di Chaillot a Parigi, la Biennale di Venezia, Oslo Opera, Julidans Amsterdam, Tanz im August Berlin, Roma Europa Festival, SIDance Festival Seoul, Sadler’s Wells di Londra o l’Internationale Tanzmesse di Düsseldorf.

 

LOCANDINA

regia Marcos Morau

coreografia Marcos Morau in collaborazione con gli interpreti dello spettacolo

assistente alla direzione Tanya Beyeler

testi e drammaturgia Pablo Gisbert, Roberto Fratini

spazio scenico e luci La Veronal e Enric Planas

costumi Octavia Malette

voci in off Victoria Macarte, Banjamin Nathan Serio

maitre Cristina Facco

produzione esecutiva Juan Manuel Gil Garrido

coproduzione La Veronal, Mercat De Les Flors di Barcellona e Hellerau Centro Europeo Delle Arti Di Dresda

in collaborazione con El Graner Centre De Creaciò, La Caldera, Centro di Arti Performative dell’Agarve (faro), Duncan Dance Center (atene), Dance Ireland (dublino)

creato nell’ambito del progetto europeo Modul Dance con il supporto del programma Cultura dell’Unione Europea

 

OLTRE AGLI SPETTACOLI:

23 marzo h 11-13 | MASTERCLASS rivolte a professionisti e allievi di scuole di danza

Eko Dance International Project - Strada del Fortino 20, Torino

MARCOS MORAU | Direttore Artistico La Veronal

costo di partecipazione 30 € | 0115119409 – roberta.romoli@fondazionetpe.it

 

 

 

INFO & BOX OFFICE

ABBONAMENTI

ABBONAMENTO TEATRO A SCELTA: 4 spettacoli a scelta 48 euro
ABBONAMENTO A TEATRO IN 2: 3 spettacoli a scelta per 2 persone 60 euro

ABBONAMENTO OVER 60: 5 spettacoli a scelta 44 euro

GIOVANI UNDER 26: 3 spettacoli a scelta 21 euro

STUDENTI UNIVERSITARI:  spettacoli a scelta 28 euro

ABBONAMENTO A TEATRO CON CHI VUOI: 10 ingressi 100 euro
abbonamento non nominale, si può utilizzare da soli o con gli amici, per dieci spettacoli o per uno soltanto, fino ad esaurimento posti

ABBONAMENTO VIVAIO: 4 spettacoli a scelta 32 euro

 

TICKETS

INTERO: 22 euro

RIDOTTO: 15 euro

UNDER 26: 10 euro

VIVAIO: posto unico 10 euro (fuori abbonamento)

 

ORARIO SPETTACOLI
martedì, giovedì, venerdì e sabato h 21 / mercoledì h 19 / domenica h 18

 

INFO

TEATRO ASTRA (Via Rosolino Pilo 6, Torino)
dal martedì al sabato h 16-19 tel. 0115634352

 

INFOPIEMONTE
(Piazza Castello 165 - ingresso via Garibaldi, Torino)  tutti i giorni h 9-18

 

ON-LINE www.fondazionetpe.it

 

APERTURA CASSA a partire da un'ora prima dell'inizio degli spettacoli

 

SEDI

TEATRO ASTRA Via Rosolino Pilo 6, Torino

 

tel. +39 011.5634352  / fondazionetpe.it / @StagioneTPE

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop