Torino News

TORINO, 10 April 2018

Teatro CAOS2018: SOLO FOR REAL + DON’T, KISS / IL MIO VICINO Venerdì 13 e sabato 14 aprile Officine Caos, Torino

Teatro d’innovazione, performing art, esposizioni, incontri alle Officine Caos di piazza Montale a Torino

caos2018_solo_for_real_don_t_kiss_il_mio_vicino_venerdi_13_e_sabato_14_aprile_officine_caos_torino_news_torino_torino_piemonte
Condividi
Indicazioni di contatto
Officine CAOS Torino
Piazza Eugenio Montale,
Torino 
Link al sito 

Mese denso di appuntamenti quello di aprile 2018 per le Officine CaosVenerdì 13 e sabato 14consueti doppi appuntamenti dalle h 21 con Fabio Liberti Companydalla Danimarca che propone due brevi performance: “Solo for real”, viaggio nella mente di un uomo intrappolato nel contrasto tra passato e presente e immerso in una solitudine accecante, e  “Don’t Kiss” una relazione, un percorso, la necessità di un equilibrio perfetto ed il pericolo e limite della sua rottura. A seguire Teatro Nucleoda Ferrara propone “Il mio vicino”, testo e regia di Horacio Czertok (anche in scena), spettacolo che narra la costruzione di una terra possibile fatta di parole, gesti e poesia, a partire dall’incontro tra due “sdradicati” dalle terre d’origine, un tunisino immigrato ed un argentino esiliato. Le musiche dal vivo sono di Andrea Amaducci. 

Le serate di spettacolo avranno inizio alle ore 21 presso le Officine CAOS di P.zza Eugenio Montale 18/a, Torino (zona Juventus Stadium), con ingresso intero 9 €, ridotto 7 € (over 60, under 18, studenti con tessera universitaria, tessera AIACETorino+Piemonte Contemporary Card e Torino+Piemonte CardAbbonamento Musei Torino Piemonte, cartePlus e Smart del Circolo dei Lettori, tessera TOSCA 2018, tessera Rete Culturale Virginia,  tessera Officine CAOS, residenti Circoscrizione 5); ridotto 3 € (per gli under 14 e possessori Pass 60); omaggio per disoccupati e disabili con attestazione o tessera. 

Approfondimenti sul sito www.officinecaos.net; informazioni e prenotazioni info@stalkerteatro.net, tel 011.7399833.

 

 

h.21.oo
SOLO FOR REAL + DON’T, KISS
di Fabio.Liberti Company(DK)

SOLO FOR REAL. Viaggio nella mente di un uomo. In quel luogo dove immagini, ricordi e voci si sovrappongono in un caos assillante. Intrappolato nel contrasto tra passato e presente, immerso in una solitudine accecante, esausto nel suo disperato tentativo di rilassarsi.

 

DON’T, KISS. Una relazione, un idillio, un percorso, una sincronia esaltata, la necessità di un equilibrio perfetto perché tutto venga realizzato coreograficamente come progettato. E se questo equilibrio si perdesse? E se questo simbolo universale di amore diventasse un limite? Un limite che non vuoi/puoi superare. E se non potessi/volessi staccarti più?

 

Coreografia e drammaturgia Fabio Liberti

Interpreti Jernej Bizjak e Fabio Liberti

Musiche Benjamin Clementine, Per-Henrik Mäenpää

Co-produzione Zavod 0.1/Institute 0.1

 

*****

h.22.oo
IL MIO VICINO
di Teatro Nucleo - Teatro Julio Cortazar(Fe)

 

Spesso mi chiedono perché faccio teatro in carcere. Mi sono trovato a rispondere: queste persone, i detenuti, prima o poi usciranno e verranno a vivere vicino a casa mia: come voglio che sia il mio vicino di casa?

Un bel giorno esco da casa e chi ti trovo lì per strada?

Moncef  Aissa, un cittadino tunisino detenuto con il quale ho lavorato in carcere per circa tre anni.

“Cosa ci fai qui? Sei scappato di prigione?”

“No”, risponde, “sono libero ora”.

“Ma cosa ci fai qui?”

“Ah io qui ci vivo!”.

Sulla mia strada. A trenta metri da casa mia.

Così è nato questo spettacolo. “Il mio vicino” vuole narrare la costruzione di “una terra possibile, fatta di parole, gesti e poesia” a partire dall’incontro di due “sradicati”, due esseri ai quali la terra è stata tolta: Moncef, originario della Tunisia, e Horacio, costretto all’esilio dalla sua Argentina.

Un incontro avvenuto in “una terra di nessuno” piena di sofferenza: il carcere. La diversità culturale, coltivata con cura tra le dure mura del carcere e custodita nella nostra collaborazione artistica, è ciò che, attraverso lo spettacolo “Il mio Vicino” vogliamo condividere, per capirla meglio, perché solo nella condivisione e nell'attraversamento delle barriere tra “Te e Me” si capisce di cosa siamo fatti per davvero.

 

Testo e regia di Horacio Czertok

Con Horacio Czertok e Moncef Aissa

Musiche dal vivo di Andrea Amaducci




officine CAOS

piazza eugenio montale 18 (to)

(zona Juventus Stadium)

Come arrivare:
autostrada: torino milano tangenziale uscita venaria

mezzi pubblici bus 29, 59, 40, 75 - tram 3 

 

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop