Torino News

TORINO, 20 April 2018

Mostre Oddity Viz di Valentina D'Efilippo Inaugurazione mostra: 20 aprile 2018, dalle 17

in mostra dal 20 aprile al 6 maggio 2018

oddity_viz_di_valentina_d_efilippo_inaugurazione_mostra_20_aprile_2018_dalle_17_news_torino_torino_piemonte
Condividi

Wild Mazzini inaugura la prima stagione espositiva sotto il segno di un mito: Space Oddity di David Bowie, decostruito dal talento di Valentina D'Efilippo con Miriam Quick. In dieci data visualization nere come il vinile e come lo spazio profondo in cui Major Tom va alla deriva, D'Efilippo esplora i personaggi, il ritmo, i riferimenti diretti e indiretti all'interno del brano simbolo di una generazione.


Space Oddity - a visual deconstruction è in mostra dal 20 aprile al 6 maggio 2018

Sonorizzazione a cura di Dr.NO alias Paolo Campana, regista torinese, tra i curatori del Seeyousound, che da tempo convive
con il suo doppio in versione dj, compirà un viaggio trasversale tra rock, psychedelica, disco ed elettronica.

--------------------------------

Italiana residente a Londra, Valentina D'Efilippo si occupa di information design dal 2010.
Prestando il suo talento a clienti corporate e al settore editoriale, D’Efilippo ha realizzato oltre cento progetti, indagando temi e fenomeni scientifici, artistici, economici e sociali.
Grazie ai propri lavori è stata più volte premiata a livello internazionale, come nel caso del volume The Infographic History of the World, risultato del lavoro con il data-journalist James Ball. Disponibile in nove lingue diverse, è il primo tentativo di illustrare la storia e l’evoluzione umana attraverso la visualizzazione dei dati e la narrazione infografica.
WM ha scelto Valentina D’Efilippo per il progetto OddityViz, realizzato insieme alla data-journalist Miriam Quick e premiato con l’argento nel 2017 a The Kantar Information is Beautiful Awards, nella categoria Arts. Si tratta di tavole che, attraverso i dati, rendono omaggio al genio creativo di David Bowie.


Wild Mazzini . data art gallery
via Mazzini 33 - Torino
wildmazzini.com | #wildmazzini
info@wildmazzini.com | +39 393 0665415 

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop