Torino News

TORINO, 06 June 2018

Musica Organalia a Montanaro e Volpiano Venerdì 8 e sabato 9 giugno

organalia_a_montanaro_e_volpiano_venerdi_8_e_sabato_9_giugno_news_torino_torino_piemonte
Condividi

Il circuito musicale Organalia 2018, patrocinato dalla Città Metropolitana di Torino, propone nel fine settimana un concerto a Montanaro ed uno a Volpiano.  

Venerdì 8 giugno alle 21 nella chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta a Montanaro è in programma il penultimo concerto dell’itinerario canavesano. Alla consolle dell’organo costruito da Giovanni e Giacinto Bruna tra il 1808 e il 1810 siederà l’organista pistoiese Andrea Vannucchi, per la seconda volta ospite di Organalia. Il programma del concerto è ispirato agli ideali dell’Illuminismo e del Risorgimento italiano. In apertura si ascolterà il Gran Preludio in Sol minore di Giovanni Simone Mayr, compositore e didatta tedesco che operò a Bergamo ed ebbe tra i propri allievi Gaetano Donizetti e Felice Moretti. Presi i voti nell’Ordine Francescano, Mayr assunse il nome di padre Davide da Bergamo, con cui è noto ai musicofili. La parte centrale del concerto sarà dedicata ad alcune composizioni di Giuseppe Gherardeschi, del quale Vannucchi ha inciso un CD per il marchio discografico Elegia Records: due “Offertori”, una “Elevazione”, un “Andantino per la Benedizione” e la “Sonata per organo a guisa di banda militare che suona un marcia”, brano quest’ultimo in grado di mettere in risalto le peculiarità dell’organo di Montanaro. La serata proseguirà nel nome del compositore toscano Giovacchino Maglioni, con il Corale numero 5 in Fa maggiore e la Preghiera in Mi minore. Il programma prevede poi una sorta di “incursione piemontese”, con la “Sonata per l’Offertorio" di Giovanni Quirici. Il finale sarà affidato ancora a padre Davide da Bergamo, compositore che ha segnato il periodo del Risorgimento, con l’Elevazione in Re minore e la Sinfonia in Re maggiore. Il concerto di Montanaro è con ingresso ad offerta libera, è patrocinato e sostenuto dal Comune ed è organizzato con la collaborazione della Pro Loco Montanaro e della parrocchia.

Organalia 2018 proseguirà sabato 9 giugno alle 21 a Volpiano nella chiesa parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo, con un concerto dell’organista Maurizio Fornero e del trombettista Daniele Greco D’Alceo. Il programma è incentrato sui fasti del Barocco, che trovano una particolare esaltazione nel connubio della tromba abbinata all’organo costruito nel XIX secolo dal varesino Pietro Bernasconi. L’apertura sarà dedicata al compositore veneto Giuseppe Torelli, di cui è in programma il Concerto in Re maggiore per tromba e organo. A seguire il Concerto in Sol maggiore BWV 973 di Antonio Vivaldi nella trascrizione per tastiera di Johann Sebastian Bach. Si passerà poi alla scuola napoletana con la Sinfonia “Il giardino di Amore” di Alessandro Scarlatti per tromba e organo. Il penultimo brano sarà il Concerto in Fa maggiore BWV 978 di Johann Sebastian Bach da Antonio Vivaldi, mentre il finale sarà dedicato a Tomaso Albinoni, con il Concerto per tromba e organo opera 9 numero 2. Il concerto di Volpiano è organizzato con il patrocinio e il sostegno del Comune e in collaborazione con la parrocchia.

Per saperne di più e consultare il calendario dei concerti di Organalia: www.organalia.org

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop