Settimo Torinese News

SETTIMO TORINESE, 08 June 2018

Musica Una rassegna di musica classica al Torino Outlet Village dal 12 giugno al 28 agosto 2018

una_rassegna_di_musica_classica_al_torino_outlet_village_dal_12_giugno_al_28_agosto_2018_news_settimo_torinese_torino_piemonte
  DUO NOBILE
Condividi

Torino Outlet Village inaugura la bella stagione con una kermesse di eventi ed iniziative che vedranno la musica come la grande protagonista delle serate estive.

Dal 12 Giugno al 28 Agosto, ogni martedì,  Torino Outlet Village ospiterà le performance di giovani musicisti, promesse del Conservatorio di Torino, che al tramonto allieteranno l’atmosfera e lo shopping tra i boulevard del Village.

 

Un palco ed un’area lounge saranno allestiti per l’occasione nella promenade centrale dell’elegante Outlet Village, per permettere ai visitatori di intrattenersi accompagnati dalla suggestiva melodia degli strumenti di questi giovani talenti della musica classica e dal magnifico obelisco alto 85 metri, progettato dall’archistar Claudio Silvestrin.

La musica dei grandi autori interpretata dai talentuosi artisti, la suggestione dell’obelisco, i prezzi straordinari disponibili nelle boutique delle più famose firme italiane ed internazionali, renderanno i martedì sera a Torino Outlet Village un appuntamento assolutamente imperdibile.

 

Torino Outlet Village con questa iniziativa dedicata ai propri clienti, si propone come un’alternativa alle serate estive infrasettimanali: un appuntamento fisso non solamente per i più fashion addicted ma anche per gli amanti della buona musica.

Torino Outlet Village è uno spazio dove l’aspetto commerciale incontra la cultura e lo spettacolo; un luogo di ritrovo e svago, dove trascorrere serate di shopping uniche ed esclusive.

 

 

Durante il periodo estivo, tutti i giorni a partire dal 16 giugno fino al 10 settembre, è prevista l’apertura prolungata di tutte le boutique fino alle 21.

 

Di seguito il programma dettagliato della rassegna:

 

martedì, 12 giugno 2018 dalle 19 alle 20_ KREISEL TRIO 

martedì, 19 giugno 2018 dalle 19 alle 21_ Clarinet quartet "CONFUSIONY"

martedì, 26 giugno 2018 dalle 19 alle 21_ Duo "DEFELICEARATA"

martedì, 03 luglio 2018 dalle 19 alle 21_ The New conception

martedì, 10 luglio 2018 dalle 19 alle 21_ Nuit Francais

martedì, 24 luglio 2018 dalle 19 alle 21_ Duo nobile balzerano

martedì, 31 luglio 2018 dalle 19 alle 21_ Quintetto pentafiati

martedì, 07 agosto 2018 dalle 19 alle 21_ Reed Trio

martedì, 21 agosto 2018 dalle 19 alle 21_ The Wrammers

martedì, 28 agosto 2018 dalle 19 alle 21_ Kairos Ensemble

 

 

Per tutta l’estate, dal 16 giugno al 10 settembre Torino Outlet Village osserverà l’orario estivo prolungato dalle 10 alle 21, tutti i giorni.

 

 

Per rispondere alle esigenze della propria clientela proveniente da diverse parti d’Europa e del mondo, tassello importante non solo per Torino Outlet ma per l’intero indotto del settore turistico della zona, il Village resterà aperto tutti i giorni (compreso il 15 agosto)

Un servizio che sottolinea l’apertura internazionale di Torino Outlet ma anche verso la cittadinanza proponendosi come un’alternativa per chi resta.

 

 

 

_________________________________________________

 

 

PROFILI DEGLI ARTISTI

 

 

KREISEL TRIO ( Martedì 12 Giugno)

Kreisel Trio, è un neonato trio formato da Daniele Ligios (chitarra), Emanuele Groppo (flauto) e Matteo Dal Maso (clarinetto), giovani strumentisti uscenti dal Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino.

 

CONFUSIONY QUARTET ( Martedì 19 giugno)

Il quartetto "CONFUSIONY" nasce nel 2016 dalla passione di quattro giovani musicisti che desiderano creare un gruppo originale, valorizzando uno strumento versatile e caratterizzato dall' elasticità timbrica, quale il clarinetto; l' idea è quella di affrontare svariati generi musicali che spaziano dal classico al jazz, dal sacro al romantico, arrivando al contemporaneo. I componenti del quartetto, composto da Anthony Marotta, Fulvio Otera, Consuelo Luiza e Simone Benevelli, partecipano attivamente a Masterclass tenute da clarinettisti di chiara fama internazionale. Svolgono un' intensa attività concertistica con diverse associazioni, orchestre e formazioni da camera.

 

DUO DEFELICEARATA ( Martedi 26 giugno)

Accomunati dalla passione per gli strumenti storici e per la prassi esecutiva dell’epoca ottocentesca, i due musicisti si sono esibiti in molteplici occasioni con un programma che spazia dalle danze Biedermeier ai brani più virtuosi del secolo XIX. Le esecuzioni sono caratterizzate dall'uso di strumenti originali o copie dell’epoca: il flauto è una copia di un modello Grenser tedesco a 8 chiavi e la chitarra è una Gaetano Guadagnini torinese del 1822.

 

EMANUELE FRANCESCONI STRINGS ENSEMBLE/ THE NEW CONCEPTION ( Martedì 03 luglio)

Il quintetto, formato da Emanuele Francesconi (pianoforte, composizioni, arrangiamenti),Matteo Piras (Contrabbasso arco e pizzicato) Tiziano Petronio (viola),Giulia Subba (violino) e Cecile Delzant (violino),nasce nel giugno del 2017 per la registrazione della "Sonata Op.10 per pianoforte e quartetto d'archi" (composta da Emanuele Francesconi) che avviene nel luglio successivo presso MiniRecStudio di Torino e viene presentato per la rassegna "Adotta un pianista" set 2017,"Gocce di Musica" ott 2017 mentre la presentazione ufficiale del progetto e del disco avviene dapprima al Jazz Club e poi al Circolo dei Lettori, gen 2018.

Dopo l'importante riconoscimento avuto dal pianista per la sua composizione "Dies Irae op.3" per solo coro e orchestra d’archi, che vince il concorso di musica sacra "Sacrarium 2016" e viene eseguita nell'ottobre del 2016 dal coro e orchestra di Leopoli (Ucraina),questo progetto vuole unire il tessuto della lettura classica del quartetto alle improvvisazioni, ora su armonie stabilite, ora completamente libere, che ogni membro del quintetto esegue, dinamica più rara che unica per il tipo di organico strumentale considerato.

Per questo si può parlare di Nuova Concezione nell'eseguire la musica classica, considerando sia la formazione in quartetto d’archi, sia la lettura e la precisione di esecuzione che viene richiesta e ovviamente la disinvoltura e la fluidità che l'improvvisazione richiede,data da una profonda conoscenza armonica e strumentale.

 

NUIT FRANCAISE Eclettic Duo ( Martedì 10 luglio)

Il duo, composto da Emanuele Francesconi (pianoforte) e Cecile Delzant (violino),si forma nell’autunno del 2011 grazie alla comune passione per la musica classica.
Gli arrangiamenti del pianista, infatti, includono opere del repertorio classico di Mozart,di Gershwin,di Ravel,eseguite sia in forma originale che in successivo arrangiamento con ampi spazi improvvisativi. La chiave eclettica del duo si rivela nelle molteplici sonorità della performance: la musica classica,il jazz,la musica latina, il blues, nella lettura delicata del duo violino-pianoforte.

Il duo ha avuto occasione di suonare al Jazz Club di Cuneo e di Torino, al teatro Espace di Torino, al “Cafè des arts” “Biberon” di Torino, per la rassegna classica “Ramo d’oro” di Genzano (Roma) e il circolo culturale “Febo” (Roma),TagkiereJazzClub (Nese,Bergamo) al Circolo dei Lettori di Torino, e nel 2014 partecipa al jazz Festival di Torino, sezione Fringe, quali locali e manifestazioni tra le più importanti.

Nel 2012 il duo incide “Nuit Francaise_Concerto-studio per violino e pianoforte in quattro tempi”, “Other works” per Comala Studio (2013).

Nel dicembre 2014 il duo vince il primo premio al contest per giovani jazzisti di Barolo,con Furio di Castri e Gianluca Petrella in giuria, aggiucandosi così la partecipazione ai festival jazz di Novara, IvreaopenJazzFestival, Ah Uhm Jazz Festival Milano,Roero Music Fest e BaroloJzzClub,

Il premio ,in termini di concerti, va a coprire così la stagione concertistica 2015/2016.
Il duo, rilascerà' prossimamente, un nuovo lavoro discografico per StudioOttantaFortuna Records, piu'legato alla sperimentazione free e dodecafonica.

 

DUO NOBILE BALZERANO (Martedì 24 luglio)

Il Duo Balzerano – Nobile nasce nel 2015 all’interno del Conservatorio di Alessandria, dalla volontà di due giovani musicisti, già consolidati nel panorama musicale individualmente, di mettersi ulteriormente in gioco in una nuova esperienza cameristica, intraprendendo repertori conosciuti, ma anche con l’obiettivo di sperimentarne di nuovi e poco noti.

Il Duo ha già partecipato a rassegne e festival cameristici italiani, ottenendo anche ottime recensioni e riconoscimenti (Rassegna Musicale “Corde Pizzicate” di Torino, Festival “Taste & Sound” delle Langhe e del Monferrato, Rassegna “Autunno in Musica” di Verona) ed è stato selezionato per una collaborazione artistica presso la Hugh Hodgson School of Music di Athens, in Georgia (USA).

 

QUINTETTO PENTAFIATI (Martedi 31 luglio)

Il Quintetto Pentafiati nasce dal comune interesse di cinque studenti del conservatorio “G.Verdi di Torino” di dedicarsi con serietà ed impegno alla musica da camera.Inizialmente seguito dai docenti del conservatorio, l'ensamble ha ricevuto importanti spunti e consigli anche dai musicisti del prestigioso “Quintetto Italiano”.Dopo aver ricevuto diversi premi partecipando a concorsi internazionali, tra i quali il primo premio assoluto al concorso “Città di Stresa”, il gruppo si sta dedicando allo studio delle trascrizioni d'opera, alcune composte e dedicate proprio a questo ensamble da giovani compositori italiani.

 

THE REED’S TRIO ( Martedì, 7 Agosto )

The Reed Trio nasce dalla passione di tre giovani musicisti torinesi per la musica da camera e in particolare per questa formazione composta da clarinetto oboe e fagotto. Le peculiarità di ciascun strumento unite al repertorio frizzante ed accattivante permettono un'intensa ricerca timbrica ed espressiva. Il gruppo si esibisce regolarmente in rassegne all'Italia e all'estero.

 

THE WRAMMERS ( Martedì 21 agosto)

Dalla grande tradizione classica italiana al travolgente jazz Americano, l'ensemble The Wrammers nasce a Torino nel 2016, durante gli anni del Torino Jazz Festival. Nell'ultima edizione, l'orchestra d'archi del maestro Oscar Doglio Sanchez ha collaborato alla realizzazione del progetto dedicato al celebre chitarrista Django Reinhardt. Il gusto per la fusione di sonorità ricercate dal carattere sinfonico e al contempo virtuosismi ed improvvisazioni, crearono, in quella occasione, una novità assoluta nel panorama musicale europeo. Ad oggi il progetto vanta numerose collaborazioni con artisti dei più variegati generi musicali: pop, rock, jazz, elettronica e molti altri.

 

KAIROS ENSEMBLE  ( Martedì 28 agosto )

Il repertorio spazia dal ‘600 al ‘900, coprendo buona parte del repertorio barocco e classico che prevede musiche di Vivaldi, Mozart, Bach, Beethoven, Haydn e romantico con musiche di Brahms, Tchaikovsky, Mendelssohn, Schubert. Sempre in cerca di nuove suggestioni si sono interessati alla musica contemporanea aggiornando il loro repertorio con celebri colonne sonore e musiche da film, canzoni e grandi classici del secolo scorso, musica jazz, tanghi spagnoli e argentini. La collaborazione con gruppi rock avvicina l’ensemble agli strumenti amplificati imparando a suonare su grandi palchi con cuffie e microfoni.

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop