Torino News

TORINO, 11 June 2018

Varie BOCUSE D’OR EUROPE OFF 2018: Gli appuntamenti di martedì 12 giugno + RIS OTTO CHEF IN GALLERIA UMBERTO I + SPERIMENTAZIONI TRA FOOD E KM VERO

In occasione del Bocuse d'Or Europe

bocuse_d_or_europe_off_2018_gli_appuntamenti_di_martedi_12_giugno_ris_otto_chef_in_galleria_umberto_i_sperimentazioni_tra_food_e_km_vero_news_torino_torino_piemonte
Condividi

Continuano gli appuntamenti del calendario del Bocuse d'Or Europe OFF 2018: diverse tematiche, incontri, visite guidate e dialoghi animano la giornata in cui sarà proclamato il vincitore dell'ultima edizione del Bocuse d'Or Europe.

La cultura italiana del mangiar bene è il tema del talk “Sperimentare? Appunti sul food e sul km vero” con lo chef Filippo Sinisgalli e l'attrice Gaia De Laurentiis, al Circolo dei lettori alle 18 e a cura de Il Palato Italiano, main partner del Bocuse d'Or Europe OFF 2018. Durante il dialogo si parlerà della riscoperta dei sapori originali, legati alle radici della materia prima, che rappresenta una stupefacente forma di sperimentazione.

Un prodotto del territorio – il Riso di Baraggia – è il protagonista della grande cena organizzata da Confesercenti Torino “Ris Otto Chef in Galleria”, dalle 19 alle 24 nella Galleria Umberto I, il trait d'union tra il centro cittadino e il quartiere multietnico di Porta Palazzo. Durante la cena 8 chef di 8 diversi ristoranti prepareranno un piatto con il Riso di Baraggia, per una cena a base di riso, dall'antipasto al dolce.

Il concorso che va in scena all'Oval entra nel vivo alle 15.30, momento clou perché orario di inizio della performance del candidato italiano Martino Ruggieri. Per l'occasione Il Circolo dei lettori ha organizzato una diretta streaming nella Sala Grande, che sarà riprodotta anche all'aperto con un maxi schermo in piazza Carlo Alberto.

Spazio anche alla musica in questa giornata con gli Eugenio in Via di Gioia che parteciperanno con la presentazione del loro ultimo album Tutti su per terra al talk “Il cibo della Terra” in programma a Palazzo Birago alle 18.30 con Luciana Cilento e Carola Benedetto, autrici del libro La terra non è mai sporca.

Alle 18.30 si parla di editoria anche al Costadoro Coffee Lab Diamante con EDT per la presentazione del libro di Stefano Cavallito Otto brevi lezioni per capire la cucina italiana, con il giornalista Luca Iaccarino, il critico Gabriele Zanatta e lo chef Michelangelo Mammoliti.

Anche la storia ha un posto di rilievo nella giornata del martedì con le conferenze a cura dell'Accademia di Medicina di Torino “Piante di vita, piante di morte. Mais, riso e fave” e “La storia del vermouth di Torino” in programma alle 17, e la visita guidata alla Galleria Sabauda – sempre alle 17 – “Fare la spesa al mercato nel Rinascimento” a cura dei Musei Reali.

E ancora degustazioni, incontri, masterclass e spettacoli: programma completo su bocusedoreuropeoff2018.it

 

Bocuse D’or Europe Off 2018. Martedì 12 giugno ore 19.00 - Galleria Umberto I 

RIS OTTO CHEF IN GALLERIA UMBERTO I

Otto chef per otto piatti, dall’antipasto al dolce, a base di Riso di Baraggia. Con i vini della provincia di Torino 

 

Appuntamento in Galleria Umberto I martedì 12 giugno alle 19.00 per una cena diffusa in concomitanza con le finali del Bocuse d’Or Europe (Oval Lingotto, 11 e 12 giugno). Nella storica galleria a ridosso del mercato di Porta Palazzo, Confesercenti Torino ha organizzato “Ris Otto Chef in Galleria” in omaggio al Riso di Baraggia, uno dei tre ingredienti su cui si sfidano gli chef del Bocuse d’Or.

Unica Dop sul riso esistente in Italia, il Riso di Baraggia è protagonista di una cena completa, dall’antipasto al dolce, preparata da otto chef di altrettanti ristoranti torinesi nell’affascinante galleria del Quadrilatero Romano.

Il menù inizia con due antipasti: l’Antico Balon propone il tris di mini sushi di riso con una chicca di battuta di Fassone piemontese, un dadino di toma di Lanzo sfumato all’Erbaluce di Caluso e la crema di asparagi di Santena. Il secondo antipasto è di Ingrossominuto, che prepara lo sformatino di riso con ripieno al caprino e lime, sfumato alla malvasia.

I primi piatti sono di Gousto’ Restaurant, con il riso al Freisa con Castelmagno di alpeggio e granella di nocciole, e di Hafastorie, con il risotto al timo, cioccolato e riduzione di Arneis.

I secondi sono affidati a Scalo Vanchiglia, che porta in Galleria l’arancino di quinto quarto e al Caffe Della Basilica, che propone pomodori ripieni di riso e stufato di maiale in agrodolce.

Infine i dolci. L’Osteria Le Putrelle prepara il bonet con crema di riso e caramello e L’Orto già Salsamentario cucina la torta di riso e fragole servita con polvere di mandorle e cannella.

Il pubblico potrà acquistare il carnet da 35 euro su https://www.bonoboevents.it/risottoingalleria/ e degustare tutti gli otto piatti con due calici di Erbaluce e Freisa, scelti tra i vini della provincia di Torino per il felice abbinamento con il riso.


Bocuse D’or Europe Off 2018. Martedì 12 giugno ore 18.00 Circolo dei lettori di Torino

 SPERIMENTAZIONI TRA FOOD E KM VERO

 

“L’uomo è ciò che mangia”. Il pensiero di Feuerbach è condiviso a pieno da Filippo Sinisgalli, executive chef che con Il Palato Italiano porta nel mondo la cultura “semplice” del mangiar bene per godere al meglio dei suoi effetti positivi come sorridere, rispolverare memorie, cambiare idea o commuoversi. Un pensiero su cui Sinisgalli si confronta con l’attrice Gaia de Laurentiis nel dialogo “Sperimentare? Appunti sul food e sul km vero”, moderato dal presidente del Circolo dei lettori Luca Beatrice, in programma martedì 12 giugno alle 18.00 al Circolo dei lettori di Torino.

L’incontro, che fa pare delle rassegne culturali del Bocuse d’Or Europe OFF 2018, condurrà il pubblico in un percorso di riscoperta di come i sapori originali, legati alle radici della materia prima, siano una tra le più stupefacenti forme di sperimentazione. Un calice di bollicine chiuderà l’incontro. “Il rispetto delle stagioni – sottolinea Sinisgalli -  il km vero (non zero), il rapporto con i produttori, la costante ricerca e la trasformazione di tutto questo in sapori da portare in giro per il mondo hanno fatto in modo che la mia cucina si trasformasse nella filosofia di pensiero di un’azienda”.

Filippo Sinisgalli ha fatto della ricerca e della selezione delle eccellenze italiane la sua missione ed ha creato con Tiziana Sinisgalli “Il Palato Italiano”, con le quali aggrega e fa crescere giovani brigate di appassionati chef che portano in giro per il mondo food experiences su misura dall’impronta rigorosamente italiana. Los Angeles, New York, Miami, Londra e Italia sono i mercati in cui le food experiences italiane sono più richieste. Tra gli ultimi successi di Palato Italiano, la Gift Lounge pre-Oscar 2017 e 2018 a Los Angeles, l’Housewarming Party di Mr. Alan Cumming, serate di charity come Celebrity Fight Night 2017 e 2018, eventi per  Andrea Bocelli Foundation e Mohamed Ali Foundation; senza dimenticare la partecipazione alla Celebrity Golf Classic 2018 di Anthony Anderson – a fine aprile 2018 a Palm Desert, in California –, l’evento organizzato per supportare le organizzazioni non-profit Boys & Girls Club of America e American Diabetes Association.

 

 

Bocuse d’Or Europe OFF 2018

A Torino dall’8-16 giugno

calendario su www.bocusedoreuropeoff2018.it

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop