Cuneo News

CUNEO, 29 June 2018

Musica COLLISIONI 2018: IL DECENNALE dal 29 giugno al 28 luglio - Barolo (CN) PROGRAMMA COMPLETO

concerti, incontri, djset, degustazioni

collisioni_2018_il_decennale_dal_29_giugno_al_28_luglio_barolo_cn_programma_completo_news_cuneo_cuneo_piemonte
Condividi

Con l'ultimo grande show di Elio e le storie tese si apre, domani, la X edizione di Collisioni. 

Dal 29 giugno al 2 luglio (e poi di nuovo il 24 e il 28 luglio) Barolo torna ad ospitare il festival Agrirock, con concerti, incontri, djset, degustazioni dedicati alla musica, alla letteratura, al giornalismo italiani e internazionali, ma anche alle eccellenze enogastronomiche del territorio, grazie ai progetti Vino & Food e al palco Wine&Food. 

 

I grandi concerti che animeranno Piazza Colbert saranno: Elio e Le Storie Tese il 29 giugno; Max Pezzali, Nek, Francesco Renga il 30 giugno; Caparezza il 1 luglio e Depeche Mode il 2 luglio (sold out), con i Marlene Kuntz in apertura. E per il decennale altri due super ospiti internazionali in concerto: Steven Tyler degli Aerosmith il 24 luglio e Lenny Kravitz il 28 luglio. 

 

Tra i grandi nomi attesi per il weekend di letteratura e musica in collina, sabato 30 giugno e domenica 1 luglio a Barolo: Niccolò Ammaniti, Luca Argentero, Arisa, Bruno Barbieri, Julian Barnes, Benji & Fede, Luca Carboni, Piero Chiambretti, Antonella Clerici, Paolo Crepet, Mauro Corona, Michael Cunningham, Alessandro D’Avenia, Erri De Luca, Ex-Otago, Diodato, Mannarino, Lorenzo Fragola, Gazzelle, Avanzi di Balera, Gene Gnocchi, Giancarlo Caselli, Tahar Ben Jelloun, Luciano Ligabue, Elisa Maino, Patrick McGrath, Francesca Michielin, Laura Morante,  lo spettacolo firmato Smemoranda e Zelig con Ale e Franz, Alessandro Betti, Boiler, Frankie Hi-NRG MC, Stefano Signoroni&Band e Antonio Ornano e poi ancora Gué Pequeno, Pif, Piero Pelù, il trio Max Pezzali/Nek/Francesco Renga, Massimo Recalcati, Vittorio Sgarbi, Stash The Kolors, Anna Tatangelo, Tommaso Paradiso Thegiornalisti, Marco Travaglio, Simona Ventura, Beppe Vessicchio, Le Vibrazioni, Irvine Welsh, Dolcenera, Giuseppe Cruciani, Paolo Ruffini, Shel Shapiro, Elio e le Storie Tese nell’ultimo incontro con i loro fan.

 

Per le notti di venerdì, sabato e domenica, poi, oltre ai concerti in piazza Rossa, tutte le piazze di Barolo saranno animate: dai concerti di Irene Fornaciari, Amedeo Minghi, Danilo Sacco, Chiara dello Iacovo, al djet a sorpresa Ex Otago fino al progetto BIG s-BANG dei dj Coccoluto e Turymegazeppa. Per maggiori info: http://www.collisioni.it/it/programma



Venerdì 29 giugno

 

ORE 21:30 – PIAZZA ROSSA

Elio e le Storie Tesein concerto

 

 

Sabato 30 giugno

 

ORE 11:30 – PIAZZA BLU: MAURO CORONA – L’umana natura

Per i dieci anni di Collisioni non poteva mancare la presenza dell’alpinista, scultore e scrittore Mauro Corona che torna a grande richiesta sul palco di Collisioni per condividere con il pubblico i segreti della montagna e per riflettere sul legame che unisce l’uomo alla natura, in un dialogo con i presenti che partirà dal best-seller: La via del sole.

 

ORE 11:30 – PIAZZA VERDE: ELIO E LE STORIE TESE – Il tour d’addio

Il gruppo musicale Elio e le storie tese conclude la sua scoppiettante carriera proprio qui sul palco di piazza Colbert. Dopo questo gran finale, gli Elii incontrano i loro fan per dare l’ultimo saluto e per ricordare una carriera lunga 38 anni di successi.

Modera Luca de Gennaro.

 

ORE 13.00 – PIAZZA BLU: NICCOLÒ AMMANITI – Il miracolo

Dopo aver collezionato numerosi successi nella carriera letteraria, coronati dalla vittoria del Premio Strega nel 2007 con Come Dio Comanda, Niccolò Ammaniti è pronto a rimettersi in gioco, questa volta, però, nel ruolo di regista. Racconta i risultati di questa nuova avventura dopo aver portato a termine la serie tv Il Miracolo da lui ideata, scritta e diretta.

Modera Marco Missiroli.

 

ORE 12.00 – PIAZZA ROSA: GIUSEPPE CRUCIANI – I FASCIOVEGANI

Giuseppe Cruciani, il conduttore radiofonico di La Zanzara e uno dei più brillanti polemisti del nostro tempo, presenta a Collisioni il suo ultimo libro I fasciovegani. Libertà di cibo e di pensiero che affronta e smonta i falsi miti di uno stile di vita che, nelle sue degenerazioni, può sfociare in un pericoloso fanatismo.

Modera Ernesto Assante.

 

 

 

ORE 13.00 - PIAZZA VERDE: PIERO PELU’ – Passione rock

Stile rockettaro inconfondibile, spirito ribelle e storico frontman della band Litfiba, Piero Pelù non ha bisogno di altre presentazioni: con un’incredibile carriera alle spalle e un tour estivo in programma, dedica al pubblico di Collisioni tutto il suo carisma.

Modera Ernesto Assante.

 

ORE 14.00 – PIAZZA ROSA: JULIAN BARNES – Un infaticabile scrittore

Talento eclettico e geniale, Julian Barnes è considerato uno dei maggiori scrittori inglesi. Nel 2011, la sua attività di infaticabile scrittore viene premiata con il Man Booker Prize per il romanzo Il senso di una fine. Le sue opere, considerate un esempio di postmodernismo letterario, colpiscono per la statura stilistica e la capacità di fondere con grande naturalezza i generi più diversi.
Modera Luca Briasco.

 

ORE 14.30 – PIAZZA BLU: ANTONELLA CLERICI – Una vita saporita

Dopo aver deliziato gli italiani con le sue ricette, dopo aver solcato il palco di Sanremo e aver condotto programmi televisivi di successo come La prova del cuoco, Il treno dei desideri e Ti lascio una canzone, l’amatissima Antonella Clerici sarà a Barolo per condividere con il pubblico una carriera spumeggiante e saporita.
Modera Ernesto Assante.

 

ORE 14.30 – PIAZZA VERDE: MAX PEZZALI, NEK, RENGA –  Duri da battere

Tre icone della musica italiana, tutte sullo stesso palco, quello di Collisioni, in un incontro con il pubblico che anticipa il concerto che vedrà Max Pezzali, Nek e Francesco Renga esibirsi insieme in un live straordinario e imperdibile. I tre artisti che con le loro canzoni hanno segnato intere generazioni si raccontano al pubblico. 

Modera Federica Gentile.

 

ORE 15.30 – PIAZZA ROSA: MASSIMO RECALCATI – Il dovere e il sacrificio

Il famoso psicoanalista e saggista Massimo Recalcati, che nel 2017 è stato insignito del Premio Hemingway nella sezione "Testimone del nostro tempo", sarà ospite sul palco di Collisioni per un incontro unico: vivere sotto il peso del dovere mortifica la vita. La psicoanalisi aiuta a liberarsi dal peso del sacrificio e a unire e non opporre il dovere al desiderio.

 

ORE 16.00 – PIAZZA VERDE: GUÉ PEQUENO – Dall’album Gentleman al libro Guérriero

Il rapper Gué Pequeno, dopo aver festeggiato il successo del suo quarto album solista Gentleman, continua a sorprendere i suoi fan con un libro autobiografico dal titolo: Guérriero, un autoritratto senza filtri, dove si racconta in un flusso di parole potenti e senza filtri.

 

ORE 16.30 – PIAZZA ROSA: DIODATO – Essere semplice

Talentuoso e raffinato cantautore italiano, Antonio Diodato - in arte Diodato - si svela al pubblico raccontando la sua esperienza musicale, i suoi esordi e i suoi successi, ripercorrendo la sua storia dalle prime influenze fino all’uscita dell’ultimo inedito Essere semplice.  
Modera Luca de Gennaro.

 

ORE 17.00 – PIAZZA BLU: MICHAEL CUNNINGHAM –  Tra prosa e poesia

Per la prima volta a Collisioni, il premio Pulitzer Michael Cunningham si racconta al pubblico. Scrittore raffinato, dallo stile elegante, e capace di indagare su violente passioni, raggiunge il successo internazionale con il romanzo Le Ore, ispirato all’opera della scrittrice Virginia Woolf. Nel 2003 nasce la versione cinematografica divenuta altrettanto celebre grazie a Meryl Streep, Julianne Moore e Nicole Kidman.
Modera Luca Briasco.

 

ORE 17.00 – PIAZZA VERDE: PAOLO RUFFINI

Personalità carismatica, attore cinematografico e teatrale, regista, autore e conduttore televisivo: dai film popolari al cinema d'autore, dal piccolo schermo al palcoscenico, si è affermato tra i più grandi artisti del panorama italiano.

Modera Ernesto Assante.

 

ORE 17.30 – PIAZZA ROSA: LAURA MORANTE – Brividi immorali

Affermata attrice del cinema italiano e internazionale, Laura Morante ha collaborato con grandi personalità come Carmelo Bene, Nanni Moretti, Bernardo Bertolucci, Ugo Tognazzi, scegliendo con rigore i ruoli sostenuti e distinguendosi per una forte sensibilità interpretativa. Nel 2018 ha esordito nella narrativa con il libro di racconti Brividi immorali.
Modera Alessandra Tedesco.

 

ORE 18.30 – PIAZZA BLU: LUCA ARGENTERO CON BENIAMINO SAVIO – L’importanza del tempo

In prima linea come attore e come fondatore di 1 Caffè Onlus, charity partner dell’evento, Luca Argentero festeggia con noi il decimo compleanno di Collisioni e coglie l’occasione per parlare di un importante traguardo: i suoi 40 anni.

 

ORE 18.30 – PIAZZA ROSA: TAHAR BEN JELLOUN – Il nostro secolo: fra marginalità e devianza

Il poeta e scrittore marocchino Tahar Ben Jelloun, attraverso una scrittura raffinata e polifonica, ha affrontato tematiche relative alla marginalità e alla devianza. Il best-seller Il razzismo spiegato a mia figlia è testimonianza di una ricerca costante di dare una risposta alle problematiche del nostro secolo.

Modera Alessandra Tedesco.

 

ORE 18.00 – PIAZZA VERDE: TOMMASO PARADISO – Questa nostra stupida canzone d’amore

Front man della band Thegiornalisti, Tommaso Paradiso è uno degli autori più richiesti nel panorama musicale italiano. Fenomeno del nuovo pop italiano la band ha conquistato le vette delle classifiche; a marzo 2018 viene pubblicato il singolo Questa nostra stupida canzone d'amore che anticipa la pubblicazione del quinto album del gruppo, previsto per l'autunno 2018.
Modera Federico Taddia.

 

ORE 19.00 – PIAZZA VERDE: DOLCENERA – Un altro giorno sulla terra

Per la prima volta a Collisioni Dolcenera, la grande artista dalla voce implosiva, quasi trattenuta, ma che esprime tutta la grinta del suo talento. Tornata in radio a maggio con il singolo inedito, Un altro giorno sulla terra, brano scritto e arrangiato da lei stessa, è pronta per il suo nuovo progetto discografico il cui cuore batte forte con le percussioni tribali del sud del mondo.

Modera Federica Gentile.

 

ORE 19.30 – PIAZZA BLU: BEPPE VESSICCHIO – Una vita fatta di musica

Famoso direttore d’orchestra, icona del Festival di Sanremo, oltre che musicista, arrangiatore e compositore, Beppe Vessicchio incontra il pubblico di Collisioni per condividere le esperienze di una vita fatta di note e di passione.
Modera Ernesto Assante.

 

ORE 19.30 – PIAZZA ROSA: PAOLO CREPET – Il coraggio. Vivere, amare, educare

Psichiatra e sociologo torinese, Paolo Crepet, attraverso i suoi saggi, indaga diversificati aspetti del disagio della contemporaneità, coniugando una chiara scrittura divulgativa a un rigoroso approccio scientifico. A Collisioni presenta il suo ultimo libro Il coraggio. Vivere, amare, educare.

 

ORE 20.00 – PIAZZA VERDE: LE VIBRAZIONI

Modera Luca De Gennaro.

 

ORE 21.00 – PIAZZA VERDE: SMEMORANDA e ZELIG

Spettacolo esplosivo di comicità e musica firmato da Smemoranda e Zelig: sul palco Ale e Franz in veste di ospiti speciali insieme ad Antonio Ornano, i Boiler, Alessandro Betti, Stefano Signoroni & Band e Dj set di Frankie Hi-Nrg Mc.

 

 

ORE 21:30 – PIAZZA ROSSA

Max Pezzali, Nek, Francesco Renga - in concerto

 

 

 

Domenica 1 luglio

 

ORE 11.30 – PIAZZA ROSA: GENE GNOCCHI – La satira politica

Conduttore, cantante, scrittore e comico di successo, Gene Gnocchi si è sempre distinto per la sua ironia genuina e pungente. È stato protagonista di vari programmi televisivi come Striscia la notizia, La domenica sportiva, il Festival di Sanremo e molti altri. Dal 2017 presenta una striscia comica all'interno del programma diMartedì, condotto da Giovanni Floris.

Modera Luca Ramone.

 

ORE 11.30 – PIAZZA VERDE: ELISA MAINO –  #Ops

Elisa Maino, reginetta del web, a soli quindici anni è la muser più seguita in Italia con 2 milioni di follower. Inserita nella top ten mondiale di Musical.ly, #Ops è il suo primo romanzo.
Modera Federico Taddia.

 

ORE 12.30 – PIAZZA BLU: ERRI DE LUCA – Considero un valore ogni forma di vita

Per riassumere la personalità di Erri De Luca potremmo dire che è un poeta, uno scrittore, un giornalista, un amante della montagna, un’attiva coscienza sociale, ma forse sarebbe meglio lasciar raccontare alle sue stesse parole l’animo profondo di uno degli autori più amati e stimati di tutti i tempi: «Considero valore ogni forma di vita, la neve, la fragola, la mosca. Considero valore il regno minerale, l'assemblea delle stelle. Considero valore il vino finché dura il pasto, un sorriso involontario, la stanchezza di chi non si è risparmiato, due vecchi che si amano».

 

ORE 12.30 – PIAZZA ROSA: PIERO CHIAMBRETTI - Chiambrettificio

Intelligente, irriverente e autoironico Piero Chiambretti si è sempre contraddistinto per la battuta pronta e il carattere tutto brio e vivacità. Conduttore di numerosi programmi radiofonici e televisivi, ha ideato l’indimenticabile show Chiambretti Night per cui si è aggiudicato il Premio Regia Televisiva per due anni.

Modera Enrico Anghilante.

 

ORE 12.30 – PIAZZA VERDE: FRANCESCA MICHIELIN - 2640

Cantautrice e polistrumentista, Francesca Michielin ha raggiunto la notorietà nel 2011 in seguito alla vittoria della V edizione del talent show X Factor. La cantante pop ha poi vinto un Premio Videoclip Italiano, tre Wind Music Awards, il Premio Lunezia, oltre ad essersi classificata seconda al Festival di Sanremo 2016 e aver rappresentato l'Italia all'Eurovision Song Contest 2016. Ora, Francesca Michielin è pronta a parlarci dell’ennesimo traguardo: il suo terzo album in studio 2640.
Modera Ernesto Assante.

 

ORE 13.30 – PIAZZA ROSA: PATRICK MCGRATH – La psiche umana chiusa in un libro

Patrick McGrath è uno dei più grandi scrittori contemporanei inglesi, amato dai lettori di tutto il mondo da più di vent’anni per le sue storie; narratore magistrale ha scritto romanzi di successo come Spider e Follia. Il romanziere inglese diventato maestro del gotico, agli esordi della sua carriera intraprende gli studi di psichiatria; ben presto però la passione per la scrittura prevale e McGrath abbandona l’università. L’interesse giovanile per la psiche umana si riflette chiaramente nella sua produzione letteraria.
Modera Alessandra Tedesco.

 

ORE 14.00 – PIAZZA BLU: SIMONA VENTURA – Crederci sempre, arrendersi mai!

Showgirl italiana fra le più seguite e amate, Simona Ventura solcherà anche il palco di Collisioni con tutto il suo carisma, prima di cominciare la nuova avventura che la vedrà condurre la versione Vip del programma Temptation Island, in onda nei prossimi mesi.
Modera Ernesto Assante.

 

ORE 14.00 – PIAZZA VERDE: STASH – Frida (mai, mai, mai)

Stash è la voce e la chitarra del gruppo musicale italiano The Kolors. Dal trionfo nel 2015 del talent show Amici di Maria De Filippi, la band continua a crescere di popolarità fino a prendere parte al 68° Festival di Sanremo con il brano Frida (mai, mai, mai), segnando il loro primo brano in carriera totalmente in lingua italiana.

Modera Luca de Gennaro.

 

ORE 15.00 – PIAZZA BLU: ALESSANDRO D’AVENIA – Ogni storia è una storia d’amore

Per la prima volta sul palco di Collisioni salirà Alessandro D’Avenia, uno degli scrittori più amati oggi in Italia, autore di libri tradotti in tutto il mondo quali L’arte di essere fragili. Come Leopardi può salvarti la vita e l’ultimo suo romanzo: Ogni storia è una storia d’amore da cui sono stati tratti due racconti teatrali che hanno riscosso grandissimo successo.

 

ORE 15.00 – PIAZZA ROSA: GIANCARLO CASELLI – La verità sul processo Andreotti

Simbolo della lotta al terrorismo e alla mafia in Italia, Giancarlo Caselli ha ricoperto la carica di Procuratore capo della Repubblica presso il Tribunale di Palermo e poi di Torino, dove prima era Procuratore Generale presso la Corte d’Appello: la sua attività contro la criminalità organizzata continua nel suo ultimo libro, scritto assieme all’ex magistrato Guido Lo Forte: La verità sul processo Andreotti.

Modera Ernesto Assante.

 

ORE 15.00 – PIAZZA VERDE: BENJI E FEDE – Siamo solo Noise

Dopo aver raggiunto il disco di platino per il loro terzo album Siamo Solo Noise che ha esordito al n.1 della classifica di vendita ottenendo la certificazione ORO in una settimana, il duo fenomeno della musica pop Benji & Fede, pronto per il Siamo Solo Noise Summer Tour, si racconterà ai fan di Collisioni.

Modera Rudy Zerbi.

 

ORE 16.00 – PIAZZA ROSA: BRUNO BARBIERI – Il più stellato d’Italia

Il giudice più sofisticato di Masterchef, Bruno Barbieri racconta come si diventa uno dei più grandi chef sulla piazza. Una storia che attraversa varie parti del mondo, dalla Spagna al Libano, dal Brasile alla Turchia, con il cuore sempre diviso a metà, tra l’amore per la propria terra e la voglia di scoprire paesi lontani.
Modera Ernesto Assante.

 

ORE 16.00 - PIAZZA VERDE: MANNARINO – Premio Giovani Musica 2018

Il Premio Giovani di Collisioni va a Mannarino, un riconoscimento che parte dai ragazzi, chiamati a scegliere un artista capace di trasmettere con la propria arte e la propria musica valori di speranza e coraggio, in grado di essere modello ed esempio per il loro futuro. Si tratta di un momento saliente del Festival, un riconoscimento di forte significato simbolico. Il premio è stato assegnato negli anni ad artisti come Luciano Ligabue, Carlo Verdone, Zucchero, Giuseppe Tornatore, Giuliano Sangiorgi, Francesco Guccini, Cesare Cremonini, Claudio Baglioni.

Modera Federica Gentile.

 

ORE 16.30 – PIAZZA BLU: VITTORIO SGARBI - Il mondo a figure

Dal mito alla favola bella continua il percorso di Vittorio Sgarbi per comporre una storia e geografia dell’arte in Italia. Con Venezia si apre, nel segno del mito, questo quinto volume, in una luce che, per l’ultima volta, si diffonde in tutta Europa. Da Canaletto a Boldini è un itinerario che va dalla metà del Settecento ai primi anni del Novecento, a quel nuovo senso di centralità che è proprio della Belle Époque.

 

ORE 17.00 – PIAZZA ROSA: ANNA TATANGELO - Chiedere scusa

Anna Tatangelo, vincitrice del Festival di Sanremo 2002 nella categoria Giovani, tornata a tre anni di distanza dall’ultimo lavoro discografico con il singolo Chiedere scusa che anticipa il nuovo disco di inediti in uscita ad ottobre.
Modera Ernesto Assante.

 

ORE 17.00 – PIAZZA VERDE: LUCIANO LIGABUE – Premio speciale Cinema di Collisioni a Made in Italy

Per festeggiare il decennale di Collisioni, torna Luciano Ligabue che ritirerà il Premio Speciale Cinema di Collisioni, per il suo ultimo film Made in Italy, con cui conferma il suo talento e la sua capacità di indagare le inquietudini del vivere contemporaneo, riuscendo a trasformare le emozioni di una storia individuale in un sentire collettivo.  
Modera Malcom Pagani.

 

ORE 18.00 – PIAZZA BLU: IRVINE WELSHChemical Generation

Si è affermato come il più importante autore della cosiddetta chemical generation con il suo romanzo d'esordio, Trainspotting: intramontabile best seller mondiale da cui è stato tratto l’omonimo film diretto da Danny Boyle con Ewan Mc Gregor, che ha regalato una colonna sonora ai ragazzi di un’intera generazione. Il suo realismo viscerale ed esasperato, ma allo stesso tempo visionario e beffardo lo ritroviamo in altre opere importanti come Il Lercio e Tolleranza zero. È un vero onore accogliere Irvine Welsh sul palco di Collisioni.
Modera Luca Briasco.

 

ORE 18.00 – PIAZZA ROSA: SHEL SAPIRO

Shel Shapiro pseudonimo di David Norman Shapiro, (Londra, 16 agosto 1943) è un cantante, musicista e

produttore discografico inglese, noto anche per essere stato il cantante dei Rokes. Ernesto Assante lo intervisterà e Shel risponderà a tutte le domande che Ernesto vorrà porgli... qualunque esse siano.

 

ORE 18.30 - PIAZZA VERDE: PIF – La mafia uccide solo d’estate

Terminata la seconda stagione della La mafia uccide solo d’estate, fiction ideata dal grande Pif, già il popolo del web domanda una terza stagione. Pif parlerà al pubblico di Collisioni di questo grande successo, dal peso storico non indifferente.
Modera Federico Taddia.

 

ORE 19.00 – PIAZZA ROSA: GAZZELLE – Super battito

Il disco Super battito segna l’entrata in scena di un artista enigmatico, di cui si sa poco o niente. Gazzelle infatti non ama svelare troppo di sé, tutto ciò che si sa è che è di Roma, che è diventato un fenomeno nello scenario musicale romano e che con i suoi video virali si è imposto nel panorama indie-pop.

Modera Luca De Gennaro.

 

ORE 19.30 – PIAZZA BLU: LUCA CARBONI - Sputnik

Il cantautore Luca Carboni presenta al pubblico di Collisioni il suo nuovo album Sputnik, 13° della più che trentennale carriera dell’artista emiliano: il disco è stato anticipato dal singolo Una grande festa, pubblicato lo scorso 27 aprile. Da ottobre, poi, Sputnik sarà presentato dal vivo durante il suo prossimo tour.
Modera Ernesto Assante.

 

ORE 20.00 – PIAZZA ROSA: LORENZO FRAGOLA - Bengala

Lorenzo Fragola ha raggiunto la notorietà dopo aver vinto l'ottava edizione del talent show X Factor. Il suo terzo album, Bengala, è uscito in primavera, e a Collisioni ci parlerà di questa sua nuova maturità musicale.

Modera Federico Taddia.

 

ORE 20.00 – PIAZZA VERDE: ARISA - Stanze indiane

Dialogherà con il pubblico, la cantante pop dal forte carisma e dalla voce inconfondibile, Arisa ha raggiunto il successo partecipando al 59° Festival di Sanremo nel 2009 con il singolo Sincerità, vincendo la categoria Nuove Proposte. Ad oggi, dopo la pubblicazione di quattro album in studio, uno dal vivo, un EP e 14 singoli ufficiali e promozionali, la FIMI certifica le sue vendite per oltre 375.000 copie con nove dischi di platino e due dischi d'oro. Dopo un viaggio in India per guarire da una febbre d’amore, Arisa torna più grintosa che mai sul palco di Collisioni.
Modera Luca De Gennaro.

 

ORE 20.30 – PIAZZA BLU: MARCO TRAVAGLIO – B. come Basta!

In dialogo con il pubblico, il giornalista Marco Travaglio affronterà con il suo modo di fare critico e sagace i problemi più scottanti del nostro paese, con uno sguardo di ampio respiro sull’attualità e sulle possibili soluzioni, partendo dal suo ultimo libro “B. come Basta!”.

 

ORE 21:30 – PIAZZA ROSSA

Caparezza - in concerto

 

 

Lunedì 2 luglio

ORE 21:30 PIAZZA ROSSA

Depeche Mode in concerto

 

Martedì 24 luglio

ORE 21:00 – PIAZZA ROSSA

Steven Tyler in concerto

 

Sabato 28 luglio

ORE 20.00 – PIAZZA ROSSA

Lenny Kravitz in concerto

 

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop