Torino News

TORINO, 07 September 2018

Mostre Tre decenni di lezioni d’arte all’Unitre. Mostra delle opere di Claudio Rabino e dei suoi allievi

dal 7 al 16 settembre 2018 Sala Mostre del Palazzo della Regione Piemonte, in piazza Castello a Torino

tre_decenni_di_lezioni_d_arte_all_unitre_mostra_delle_opere_di_claudio_rabino_e_dei_suoi_allievi_news_torino_torino_piemonte
Condividi

Tre decenni di corsi dell’artista Claudio Rabino all’Università della terza età di Torino sono al centro di un “viaggio” tra i colori e i dipinti proposto dalla mostra “Trent’anni di Arte e passione insieme”, che verrà inaugurata venerdì 7 settembre, alle ore 18, nella Sala Mostre del Palazzo della Regione, in piazza Castello 165 a Torino.  

Architetto, originario di Montaldo Scarampi (At), Rabino vive e lavora a Torino. «Il  maestro Rabino – spiega la professoressa Lucia Cellino, dell’Università della terza età di Torino – ha svolto in tutti questi anni il corso “L’arte incontra la poesia”, cogliendo pienamente il significato dell’Unitre, che si fonda su due grandi pilastri: la cultura e l’umanità, spinta da una vivacissima “curiositas” e tesa ad una continua ricerca culturale che spinge i suoi associati a condividere con gli altri conoscenze e scoperte, in un crescendo di gioia, entusiasmo e ricerca interiore, espresse nel bisogno di crescere, sulla strada di un continuo arricchimento di se stessi».

La mostra, curata da Ornella Bucolo, è organizzata dall’Università della terza età di Torino e dal Politecnico, in collaborazione con la Regione Piemonte. Insieme con le opere di Rabino sarà esposto un lavoro di gruppo degli allievi Unitre, composto da 19 tele dipinte ad olio.

Nella sua carriere artistica, Rabino ha esposto al Quirinale, alla Maison d’Italie a Parigi, alla Promotrice delle Belle Arti di Torino, al Castello di Costigliole (At), al Palazzo della Provincia di Asti, alle Fiere Internazionali di Bologna e Padova. Sue mostre si sono svolte anche a Chicago (Usa) ed in Germania, Danimarca e Bulgaria. Sue opere sono state donate per impreziosire i reparti degli ospedali torinesi del Mauriziano e delle Molinette e dell’ospedale Infantile Gaslini di Genova. Nel novembre 2014, Rabino è stato ricevuto personalmente da papa Francesco, al quale ha consegnato una sua opera.

Lunedì 10 settembre ore 18, nella sede della mostra, si terrà una conferenza sugli esiti del workshop “Osservo, creo, racconto. Dialoghi tra arte/artistico e architettura: dal disegno alla fotografia al video”, realizzato lo scorso febbraio da una collaborazione tra docenti e studenti del Dad, Dipartimento architettura e design del Politecnico di Torino e del liceo artistico Cottini.

Due referenti scientifici (per il Dad la professoressa Pia Davico, per il liceo Cottini, il professor Davide Anzalone) hanno lavorato al progetto con gli architetti Bucolo, Daniela Miron e lo stesso Rabino, con il supporto del direttore del Dad, professor Paolo Mellano, e del dirigente scolastico del liceo Cottini, professor Antonio Balestra.

Il workshop è stato ideato per stimolare contemporaneamente la capacità di osservazione e la creatività grafico-espressiva, fotografica e virtuale degli studenti, quali elementi fondamentali per trasmettere e raccontare aspetti peculiari dell’architettura e dell’ambiente. 

La mostra, ad ingresso gratuito, si potrà visitare sino a domenica 16 settembre, tutti i giorni, dalle ore 10 alle 18.

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop