Torino News

TORINO, 27 October 2018

Varie SCIENZA NUOVA La rivoluzione digitale tra tecnologia e umanesimo

Circolo dei lettori, Torino i lunedì 5-12-19-26 novembre e 3 dicembre, ore 18

scienza_nuova_la_rivoluzione_digitale_tra_tecnologia_e_umanesimo_news_torino_torino_piemonte
Condividi
Indicazioni di contatto
IL CIRCOLO DEI LETTORI Torino
Via Conte Giambattista Bogino,9
Torino 
011 432 68 27  Link al sito  E-mail

Circolo dei lettori, via Bogino 9, Torino

i lunedì 5-12-19-26 novembre e 3 dicembre, ore 18 

SCIENZA NUOVA

La rivoluzione digitale
tra tecnologia e umanesimo 

Ciclo di incontri a cura di Enrico Terrone e Vera Tripodi

con Maurizio Ferraris, filosofo

 

 

La velocità del cambiamento digitale sta trasformando ogni aspetto della vita, dal lavoro allo studio, dall’economia alla cultura, dalle relazioni alla comunicazione al tempo libero.  Come si colloca in tutto ciò l’uomo? Quanto e come il rapporto con le tecnologie – sempre più invasive – ne sta modificando il modo di vivere?  Scienza nuova – La rivoluzione digitale tra tecnologia e umanesimo, ciclo di incontri a cura di Enrico Terrone, docente di cinema e Vera Tripodi, docente di Filosofia e Scienze dell'Educazione, entrambi all’Università di Torino, è un’indagine in cinque incontri, con professionisti di settori diversi e il filosofo Maurizio Ferraris, per capire un po’ di più queste mutazioni.

 

Lunedì 5 novembre, ore 18 il primo incontro, preceduto dalla presentazione del ciclo con Gian Maria Ajani, rettore Università di Torino e Maurizio Ferraris. Segue Bim. La memoria delle cose, con i filosofi Maurizio Ferraris e Tiziana Andina, Matteo Robiglio, docente di progettazione urbana e composizione architettonica e urbana presso il Dipartimento di Architettura e Design del Politecnico di Torino e Giovanni Durbiano, docente di Composizione architettonica e urbana al Politecnico di Torino. Modera Davide Dal Sasso, membro di LabOnt. Spesso si sente parlare di BIM nell’ambito della progettazione architettonica, ma di cosa si tratta? È l’acronimo di “Building Information Modeling” (modello di informazioni di un edificio) e si tratta di una metodologia che si applica al settore delle costruzioni, è vera e propria metodologia che comprende tutte le informazioni di un edificio nell’intero suo ciclo di vita.

 

Sex-Robot. La realizzazione di un sogno antico è il secondo incontro, lunedì 12 novembre, ore 18, con il filosofo Maurizio Ferraris, Maurizio Balistreri, docente Filosofia e Scienze dell'Educazione, Carola Barbero, docente di filosofia e teoria dei linguaggi e Marcello Chiaberge, docente di Elettronica e Telecomunicazioni presso Politecnico di Torino. Sono anni che la ricerca sviluppa e perfeziona bambole in cui il realismo estetico si fonde con la robotica, l’intelligenza artificiale con la realtà virtuale. Modera Vera Tripodi, docente di Filosofia e Scienze dell'Educazione presso l’Università di Torino.

 

Lunedì 19 novembre, ore 18, si parla invece di Blockchain, in un dialogo Intorno alla moneta digitale, tra Maurizio Ferraris, Marco Conoscenti, PhD in Computer Engineering, esperto di internet delle cose, Francesco Guala, professore di economia politica presso il dipartimento di filosofia dell’Università di Milano e Michele Manente, membro della Commissione informatica del Consiglio Nazionale del Notariato. La blockchain è un registro di dati pubblico, gestito in maniera decentralizzata attraverso una rete peer-to-peer. È stata utilizzata per la prima volta per la cryptomoneta Bitcoin (creata nel 2009) come libro mastro per la registrazione di transazioni economiche. La blockchain è pubblica in quanto chiunque può leggervi e scrivervi transazioni, senza bisogno di identificazione. Ed è decentralizzata in quanto non gestita da alcun ente centralizzato: sono i peer del sistema che cooperativamente si occupano di validare le nuove transazioni e memorizzarle in maniera sicura e consistente nella blockchain. Modera Angela Condello, membro di LabOnt.

 

Droni. Artefatti, oggetti intelligenti è il titolo del dialogo di lunedì 26 novembre, ore 18 con Maurizio Ferraris, Filippo Santoni De Sio, PhD in filosofia morale e docente presso la Delft University, Marzia Soavi, docente presso l’Università di Padova, e Antonio Vetrò, ricercatore in intelligenza artificiale presso il Politecnico di Torino. Modera Enrico Terrone, Università di Torino.

 

L’ultimo incontro, lunedì 3 dicembre, ore 18, è sui Big data. Il capitale del ventunesimo secolo, con Maurizio Ferraris, Alberto Andronico, Università di Catania, Jacopo Domenicucci, Cambridge University, Juan Carlos De Martin, Politecnico di Torino, modera Vera Tripodi, Università di Torino

 

Ingresso singolo incontro € 5

Carta Plus e Amici di Torino Spiritualità gratuito

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop