Torino News

TORINO, 06 December 2018

Musica Spirit Fingers live Mercoledì 12 dicembre 2018 alle 21, all’ARTeficIO Torino

Circolo ARCI

spirit_fingers_live_mercoledi_12_dicembre_2018_alle_21_all_arteficio_torino_news_torino_torino_piemonte
Condividi

Mercoledì 12 dicembre, alle ore 21, quattro giovani star nel novero del panorama internazionale del jazz si esibiscono live sul palco dell'ARTeficIO music club: gli Spirit Fingerscapitanati da Greg Spero al piano, con Dario Chiazzolino alle chitarre, Hadrien Feraud al basso elettrico e Mike Mitchell alla batteria. Ad introdurre la serata l’Art Director Andrea "Frisk" Lazzero, con una intervista ai componenti del gruppo.

 

Dai Club di New York, passando per il “tempio del Jazz” del Blue Note, fino a Los Angeles, gli Spirit Fingers hanno mandato letteralmente in visibilio tutti gli appassionati statunitensi di un genere che fa del jazz un linguaggio di partenza che sfocia nella fusion, riscuotendo - a suon di sold out - enorme successo di pubblico in tutti i loro tour. La band ha inoltre fatto il boom di visualizzazioni sul web (400.000 su YouTube) conquistando non solo i cultori del jazz, ma anche tutti i giovani amanti della musica di qualità.

 

Un mix di virtuosismo, nerbo espressivo e straripante energia, gli Spirit Fingers sono una formazione che affonda le radici nella contemporary fusion, attraverso un repertorio improntato su composizioni originali figlie di Greg Spero, talentuoso leader di questa brillante formazione.

Fra i migliori pianisti della nuova generazione, Greg Spero, già vincitore del Best Jazz Entertainer ai Chicago Music Awards è infatti una star dell’elettro-pop dalle collaborazioni di calibro mondiale, con Arturo Sandoval MusicCorey WilkesRobert Irving III.

Dario Chiazzolino è un altro talento straordinario e torinese della chitarra jazz: da Umbria Jazz ® Award nel 2006 al Top Jazz Guitar Competition in Inghilterra, sono solo due fra i tanti premi più prestigiosi da lui ottenuti, le cui collaborazioni vantano i nomi delle leggende del jazz, come David LiebmanBob MintzerBobby WatsonRoy Hargrove e Billy Cobham.

Hadrien Feraud è invece l’eccezionale bassista francese del gruppo, poliedrico e dalla tecnica sopraffina le cui rarissime qualità musicali gli hanno permesso di affiancare artisti di rango mondiale come Chick CoreaJohn McLaughlinBireli Lagrene OfficialVirgil Donati e Billy Cobham.

Dal drumming esplosivo, energico e trascinante, Mike Mitchell è un batterista fra i più quotati nel panorama musicale internazionale. Un talento cristallino dal suono personale e immediatamente riconoscibile, che si è esibito al fianco di giganti del rango di Stanley Clarke, Christian McBride, Antonio Hart.

 

All’ARTeficIO Music Club, quattro assi del jazz oltreoceano offrono al pubblico un intenso e fiammante live di un’ora e mezza, al seguito di una breve intervista “ritratto” del loro modo di suonare musica, dei loro progetti e della loro abilità nell’attraversare palchi di livello mondiale, con una serata dal taglio informale che invita il pubblico a “superare il palco” attraverso lo scambio di domande dirette agli ospiti.

 

Anticipando la serata gli Spirit Fingers affermano: “All’ARTeficIO porteremo l’ultimo album uscito la scorsa primavera, dal titolo omonimo al nome della band: Spirit Fingers, disco candidato ai Grammy Award, di cui proprio nei prossimi giorni conosceremo i nominati al secondo turno. Sul palco suoneremo quindi il nostro repertorio al completo, con alcuni momenti di improvvisazione: un “concept show”, non un solito concerto ma tanti momenti di totale improvvisazione, fra un brano e l’altro. Condurremo i giochi, in una sorta di dialogo continuo col pubblico, una conversazione che non termina mai.

 

 Dopo una stagione che all’ARTeficIO ha visto susseguirsi un carosello di grandi nomi, con i volti della musica, della radio, della tv e del teatro, come Omar Pedrini, Pierpaolo Capovilla, Marco Biondi, citandone solo alcuni” – dichiara il Presidente dell’Arteficio Andrea Frisk Hitfinders Lazzero – “sul palco dell’Arteficio music club arriva una proposta d’oltreoceano che è sicuramente una delle punte di diamante di questa seconda stagione. Sull’onda dei successi che arrivano direttamente dai Jazz Club newyorkesi più conosciuti al mondo, ad alzare sempre più il livello della programmazione quattro assi del jazz internazionale e nuovi protagonisti della fusion contemporanea, che infiammeranno il palco dell’ARTeficio.”

 

La serata ha inizio alle 20 con l’opening act di Alberto Al-b Corrado from Al.B drum&V, e, per chi vuole, l’aperitivo e la cena. Alle ore 21 l’intervista agli Spirit Fingers condotta da Andrea “Frisk” Lazzero apre il live, che comincerà alle 21.30.

 

L’ingresso è gratuito per i soci Arci Torino, consumazioni alla carta.


INFO e PRENOTAZIONI:
info@larteficioshowroom.com oppure in posta alla pagina 
L'arteficio - Showroom & Art Factory
011.536.09.71

339.61.70.644 (Whatsapp)

 

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop