Torino News

TORINO, 11 December 2018

Mostre Marco Lattes - Le Storie della Fondazione 1563 fino al 31 Gennaio 2019

In mostra la storia del sequesto in Via Duchessa Jolanda a Torino

marco_lattes_le_storie_della_fondazione_1563_fino_al_31_gennaio_2019_news_torino_torino_piemonte
Condividi

Il 14 Aprile del 1944 un impiegato (M.R.) del Servizio Tecnico dell'Istituto San Paolo suona alla porta di Marco Lattes in Via Duchessa Jolanda. Per ordine dell'EGELI (l'Ente di Gestione Immobiliare creato dal governo fascista) deve redigere un inventario dei beni da sequestrare a questo cittadino colpevole di appartenere alla razza ebraica. 

Tra le "i beni in eccesso" vari libri di medicina, 23 guide del Touring Club Italiano, delle carte da gioco, una bambola in pezzi e una dama. Ma nella libreria chiusa da vetri legati in piombo c’erano anche 50 libri in tedesco e inglese, circa 200 numeri de ''Le vie d’Italia'', due registratori, diverse agende, sette portafogli e portamonete – per conservare divise estere? –, una macchina per guardare foto stereoscopiche, un torchietto per stampare fotografie, pezzi di musica. […]

La casa viene invece descritta ''in condizioni discrete'' pur notando correnti d’aria dovute alla mancanza di numerosi vetri. Anche di questo avrebbe scritto senza però chiedersi se i danni fossero provocati dai bombardamenti o da un precipitoso abbandono da parte dei proprietari.

Ecco le cose e le case protagoniste di una mostra realizzata dalla Fondazione 1563 nella sede della Fondazione 1563 a Torino (piazza Bernini 5): l'accesso è libero dal Lunedì al Venerdì fino al 31 Gennaio 2019 (orario 16-19).

 

Una mostra visitabile anche online per riflettere sulle conseguenze delle leggi razziali a 80 anni dalla loro emanazione.

Curata da Fabio Levi con la collaborazione di Anna Cantaluppi Le case e le cose racconta la storia del destino amaro di oltre 6.000 famiglie ebree in Piemonte e Liguria.

Una Mappa interattiva localizza in Piemonte e Liguria -e in particolare a Torino- le ubicazioni dei sequestri, mentre nella sezione Le Carte una serie di approfondimenti aiuta a comprendere meglio il contesto storico e sociale di quegli anni terribili.

Custodito dalla Fondazione 1563 all'interno dell'Archivio storico della Compagnia di San Paolo, il Fondo Gestioni EGELI, comprende oltre 6.300 fascicoli, registri, rubriche dal 1940 al 1950: tutti inventariati e disponibili al pubblico.

 

Social: Una #mostra digitale per riflettere sulle conseguenze delle leggi razziali a 80 anni dalla loro emanazione: Le case e le cose #Fondazione1563

Informazionifondazione1563.it   

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop