Torino News

TORINO, 15 December 2018

Varie Capodanno 2019 in piazza a Torino da Guinness dei primati - 31 dicembre 2018 piazza Castello - tutte le info per l'ingresso

gratuito - apertura varchi ore 20

capodanno_2019_in_piazza_a_torino_da_guinness_dei_primati_31_dicembre_2018_piazza_castello_tutte_le_info_per_l_ingresso_news_torino_nazionale_torino_nazionale_piemonte_nazionale
Condividi

Sarà il Masters of Magic World Tour®, uno degli spettacoli di illusionismo più famosi al mondo, che regalerà un Capodanno da Guinness dei primati ai torinesi e ai turisti presenti in città che vorranno salutare il 2018 e dare il benvenuto al 2019 in piazza Castello.

La festa conclude il programma ‘Torino Natale Magico’, ricco di appuntamenti e spettacoli dedicati a grandi e piccini che ha portato, nel mese di dicembre, la magia sull’intero territorio cittadino, anche grazie al supporto delle aziende partner e del Main Sponsor Just Eat.

La direzione artistica del Capodanno Magico - un progetto della Città di Torino, produzioni attività culturali Masters of Magic e Teatro Regio Torino – è di Walter Rolfo.

Quindicimila spettatori-maghi in piazza e 30 artisti internazionali sul palco, 100 minuti di magia per un unico grande spettacolo: il più grande show mai realizzato nella storia, dove i campioni del mondo di illusionismo si esibiranno negli emozionanti prestigi che hanno scritto la storia della magia contemporanea.

Un modo assolutamente innovativo di proporre magia. È la Magia 4.0, totalmente diversa da quella tradizionale perché è globale, una vera contaminazione tra le arti in cui i giochi di prestigio sono solo una parte poiché il Masters of Magic World Tour® è un vero show immersivo, uno spettacolo completo per la regia di Alessandro Marrazzo. Una straordinaria esibizione dal vivo che, sotto la guida di Walter Rolfo, coinvolgerà i presenti nel countdown, traghettandoli nell’anno nuovo. Uno spettacolo unico in Europa, il più grande mai realizzato con 15mila persone contemporaneamente a compiere, tutti insieme, una straordinaria magia.

L’evento, reso possibile grazie al sostegno di Industrial Village, si svolgerà alla presenza del Giudice ufficiale del Guinness World Record che, dopo aver testimoniato la realizzazione del Guinness World Record, consacrerà Torino ‘Capitale Mondiale della magia’.

A partire dalle 22 saliranno sul palco i più importanti campioni del mondo di sempre: Topas & Roxanne, Yanyan Ma, Sos & Victoria, Kai Leclerc, Alessandro Politi, le Angels e i Vertigo.



Il 31 dicembre, a partire dalle ore 20, ingresso in piazza Castello attraverso varchi controllati (vietato portare con sé contenitori in vetro, lattine, spray - compresi quelli al peperoncino - e altri oggetti potenzialmente pericolosi). Dalle ore 18 stop al traffico privato e deviazioni dei mezzi pubblici nell’area degli eventi. 

Sul sito web “Torino Capodanno Magico 2019” (https://capodannotorino2019.bsafe.city/home), tutte le informazioni sulle modalità di accesso alle aree presidiate.

 

Migliaia di persone sono attese in piazza Castello per vivere una notte speciale tra teatro, spettacolo e incanti, con 30 artisti internazionali sul palco e 100 minuti di magia per un Capodanno da Guinness dei Primati.

L’Amministrazione comunale ha adottato – di concerto con la Prefettura e la Questura di Torino - una serie misure finalizzate a garantire elevati standard di sicurezza prima, durante e dopo l’evento che inizierà alle ore 22 del 31 dicembre e si concluderà alle ore 1.30 del 1 gennaio.

In particolare, è stato stabilito che l’ingresso delle persone avverrà attraverso varchi controllati. Nelle stesse aree, che saranno anche interdette al transito del veicoli, sarà vietata la vendita di bevande in contenitori di vetro e in lattine chiuse.

 

Dalle ore 20 accesso controllato

Il piano di sicurezza predisposto per l’evento di fine anno prevede che piazza Castello possa ospitare fino a un massimo di circa 15mila persone.

Per il pubblico l’accesso avverrà mediante una serie di varchi controllati da personale specializzato.

Sarà vietato portare all’interno delle aree presidiate lattine e vetro, armi, materiale esplosivo, artifici pirotecnici, fumogeni, razzi, pietre, catene, coltelli, sostanze infiammabili, corrosive, bombolette spray (comprese quelle al peperoncino), aste e bastoni (selfie stick), valigie, trolley, carrelli o biciclette.
Si consiglia di non portare zaini o borse di grandi dimensioni, ma di utilizzare preferibilmente contenitori trasparenti per accelerare i tempi di controllo.
L’elenco dettagliato su cosa non si può portare all’interno delle aree presidiate (e ciò che invece è possibile) è consultabile online su sito web della Città o all’indirizzo https://capodannotorino2019.bsafe.city/home .

Agenti della Polizia municipale svolgeranno attività di controllo, prevenzione e contrasto al commercio abusivo di bevande.

 

A partire dalle ore 20 ci si potrà presentare ad uno dei 7 varchi: via Garibaldi/via XX Settembre; via Barbaroux/via XX Settembre; via Pietro Micca/via XX Settembre; via Roma/piazza Castello; via Cesare Battisti/via Accademia delle Scienze; via Po/piazza Castello; viale 1° Maggio/piazza Castello.
Un ottavo varco, in piazza San Giovanni,  è riservato ai disabili, ai turisti alloggiati in alberghi e in possesso di voucher d’ingresso e agli operatori media accreditati.  
Dopo il controllo, le persone potranno prendere posto in piazza e attendere lo spettacolo.

 

Disabili

Per le persone con disabilità sarà riservata un’area vicina al palco e servizi igienici dedicati.

 

Conteggio delle persone

Il conteggio delle persone che accedono alle aree controllate sarà effettuato elettronicamente tramite smartphone e un’apposita applicazione. Con questa modalità, e con la gestione centralizzata dei dati, sarà possibile conoscere in tempo reale il numero dei presenti, la differenza tra entrate e uscite, chiudere i varchi in caso di sovraffollamento e riaprirli appena le uscite rendono disponibili altri posti.

Le persone potranno muoversi liberamente all’interno dell’area controllata.
Steward, operatori della Protezione civile e volontari dell’Associazione Nazionale Alpini e dell’Associazione Nazionale Carabinieri svolgeranno attività di supporto nell’ambito dei servizi.

 

Servizi igienici

WC chimici saranno collocati in piazza Castello

 

Deflusso del pubblico

Attraverso un apposito sistema di cartelli su pali e facciate degli edifici, saranno assicurate tutte le informazioni utili a lasciare, con facilità e ordinatamente i luoghi in cui si è assistito agli spettacoli. Saranno inoltre collocati elementi luminosi (totem gonfiabili alti 4 metri e 20 centimetri con frecce e scritta “via di allontanamento”) per consentire di identificare con semplicità i percorsi di deflusso.

Dalle ore 00.15 (dopo il brindisi) lo spettacolo continuerà con la musica dei DJ di RDS e per consentire un comodo deflusso i varchi di via Garibaldi, via Barbaroux e via Pietro Micca saranno di sola uscita.

 

Limitazioni al traffico, alla sosta e chiusura del parcheggio sotterraneo “Roma San Carlo Castello”

Stop al traffico privato, a partire dalle ore 18, nell’area compresa tra via XX Settembre, corso Regina Margherita, corso San Maurizio, viale 1° Maggio, via Verdi, via San Francesco da Paola, via Principe Amedeo, via XX Settembre, via San Tommaso, via IV Marzo.

 

Per quanto riguarda la sosta, sarà vietata a partire dalle ore 12 del 31 dicembre e fino alle ore 6 del 1 gennaio nell’area compresa tra via XX Settembre, viale 1° Maggio, via Bogino e Cesare Battisti.

Chiuso inoltre, dal mattino del 31 dicembre, il parcheggio “Roma San Carlo Castello” (solo nel tratto piazza San Carlo – piazza Castello).

A proposito di trasporto pubblico, in via XX Settembre il transito dei mezzi pubblici avverrà regolarmente fino alle ore 20 e la metropolitana funzionerà fino alle ore 3 del 1 gennaio, con ultima partenza dalla stazione Fermi alle 2.10 e da quella del Lingotto alle 2.35.

 

TOPAS & ROXANNE, dalla Germania. Decretati illusionisti dell’anno, si sono esibiti in più di 150 programmi televisivi internazionali e hanno solcato innumerevoli palchi in tutto il mondo. A soli 18 anni Topas ha vinto il primo premio di manipolazione al Campionato del Mondo di Magia. Il suo spettacolo è una crasi di allegria, storytelling e magia allo stato puro. Intrattenitore di prim’ordine, riesce a rapire l’attenzione del pubblico con il suo umorismo, strabiliandolo con grandi illusioni uniche e mozzafiato.

YANYAN MA è la giovane ed elegante ballerina cinese che combina un sofisticato stile di magia al balletto classico. Musica, danza e magia declinate oltre il limite dello stupore. Nella sua carriera artistica ha vinto numerosi premi in Cina e nel resto del mondo, tra i più importanti il primo premio al Campionato Mondiale di Magia nel 2009. 

SOS & VICTORIA, russi/armeni. Sono apparsi in acclamati spettacoli internazionali, presentando performance che lasciano senza fiato. La loro interpretazione moderna dell'arte tradizionale gli ha permesso di vincere molti premi in competizioni internazionali magiche e di essere ospiti d’onore al Campionato mondiale di Magia nel 2012 e 2015.  

KAI LECLERC, canadese. È un artista camaleontico che ha collaborato con le più importanti produzioni di spettacolo dal vivo del mondo, da Las Vegas a Broadway e al Festival Internazionale del Circo di Montecarlo. Leclerc è in grado di camminare a testa in giù a oltre otto metri di altezza. Si è esibito in più di 60 Paesi e in numerosissimi teatri, circhi e varietà come il Late night Show di David Letterman (USA), Ceasars Palace Las Vegas (USA), Circus Roncalli (D), Circus Knie (CH), Ringling Brothers and Barnum & Bailey Circus (USA) 

ALESSANDRO POLITI uno degli artisti di punta del celebre programma televisivo Zelig Circus, un illusionista geniale. La sua comicità autoironica e muta arriva improvvisa, detonante e spettacolare. 

Le ANGELS, olandesi. Sono cinque donne belle, di classe, talentuose e soprattutto magiche. Il gruppo POP della magia internazionale. Ogni loro performance è sexy, notevole ed elettrizzante. Hanno partecipato al famoso programma ‘Le plus grand Cabaret du monde’ e nel 2017 hanno vinto il premio ‘the battle’ del programma olandese ‘Circus Gerschtanowitz’. 

I VERTIGO, Crew di artisti slovacchi. Si esibiranno in una performance studiata per portare lo spettatore in un mondo unico. Sul palco si alterneranno creature misteriose, acrobati con maschere e costumi UV, per creare un’atmosfera indimenticabile. Durante la loro performance i danzatori si muoveranno a ritmo di musica con delle speciali bacchette magiche la cui roteazione permetterà loro di disegnare con la luce. Daranno così vita a effetti visivi e grafiche in tema con la serata, come il logo, il nome dell’evento e perfino delle foto: una performance ad altissimo impatto visivo.

Alle 23, i 15mila spettatori si trasformeranno in maghi.

Il pubblico avrà in mano delle carte portafortuna (distribuite all’ingresso) e, insieme a Walter Rolfo, sarà protagonista di un vero e proprio ‘allenamento di felicità’, di buon auspicio per l’anno che verrà e parte coreografica del Guinness dei primati. Tutti gli spettatori realizzeranno contemporaneamente una magia, al termine della quale il giudice ufficiale del Guinness World Record consacrerà Torino Capitale mondiale della Magia e le assegnerà ufficialmente una targa che sarà poi consegnata alla Città.

 

Dopo la mezzanotte sarà RDS 100% Grandi Successi, radio partner del Capodanno Magico, a essere protagonista e a traghettare il pubblico di piazza Castello verso l'alba del nuovo anno. La playlist spazierà dai classici fino ai successi dei giorni nostri e, come per magia, catalizzerà la voglia di divertimento generando musica 100% Grandi Successi. RDS rafforza così la propria presenza a Torino partecipando al Capodanno dei Record e supportando questa originale voglia di aggregare famiglie, amici, turisti.

 

Walter Rolfo, ingegnere torinese, è coach, scrittore, produttore televisivo e teatrale. È riconosciuto come il creatore dei più importanti show di magia del mondo, tanto da essere nominato nel 2012, dalla FISM (Fédération Internationale des Sociétés Magiques), Presidente Mondiale del World Championship of Magic – Italy 2015. Conduttore, autore e produttore televisivo per Rai, Mediaset e Sky, con più di mille programmi all’attivo, è il fondatore e Presidente di Masters of Magic. È coordinatore didattico e docente del Master ‘Ingegneria delle emozioni’ alla Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM di Milano ed è consulente di grandi aziende quali Coca-Cola, Ferrero, Juventus, Milan, Inter, Unicredit, Generali, Bayer, Sanofi dove porta strategie per la realizzazione di risultati ritenuti ‘impossibili’. È  autore per Sperling&Kupfer del best seller ‘L’arte di realizzare l’impossibile’ e di ‘Be happy. Il libro che ti rende felice’.

 

Alessandro Marrazzo è regista, scenografo, show designer, lighting designer, sceneggiatore e autore televisivo. È una delle grandi eccellenze nazionali: ha portato il genio creativo italiano nel mondo ideando film, musical, grandi recital comici, opere liriche e pièces teatrali di notevole spessore e rinomanza. Il suo percorso formativo lo ha fatto diventare uno degli scenografi cinematografici più importanti del panorama internazionale (vincitore nel 2006 del premio come miglior scenografo ASC Cinecittà Studios Chioma di Berenice). Regista di spot pubblicitari e di trasmissioni per le principali reti televisive nazionali (Rai e Mediaset) ed europee. L’originalità del suo approccio, unico al mondo, che consiste nel creare e dirigere opere nella loro globalità e la sua eccellente poliedricità, lo portano a essere uno degli show designer più ambiti e ricercati in tutti gli ambiti dello spettacolo.

 

Aziende partner

Il Capodanno Magico è reso possibile grazie al sostegno delle aziende che hanno creduto e investito nel progetto, accompagnando la Città di Torino durante tutte le feste natalizie: Iren è un partner che da anni riveste un ruolo fondamentale a fianco della Città; Just Eat (app per ordinare cibo a domicilio, presente a Torino con oltre 500 ristoranti partner) è Main Sponsor e, oltre al sostegno di tutte le iniziative, regalerà un Natale magico anche grazie a ‘Piatto Sospeso’ che consente di donare un pasto a chi ne ha più bisogno insieme ai Ristoranti solidali di Torino e a Caritas Diocesana Torino. Si ringraziano, inoltre, Industrial Village e Girarrosti Santa Rita per il loro prezioso supporto.

 

Per informazioni: www.nataleatorino.it

 

 

‘CONCERTO DI CAPODANNO’

Martedì 1 gennaio 2019 - ore 11.00 - Galleria Umberto I

 

Il Concerto di Capodanno è realizzato dando “carta bianca” al 27 Reeds Sax Quartet formato dagli allievi del corso di sassofono di Pietro Marchetti del Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino.

 

27 Reeds Sax Quartet

Elisa Ughetto, sassofono soprano

Elena Marchi, sassofono contralto

Alberto Cavazzini, sassofono tenore

Domenico Gugliotta, sassofono baritono

 

In programma: Take Five, Over the Rainbow, The Pink Panther, Summertime, New York New York... oltre a pagine di Johann Sebastian Bach, Pedro Iturralde, Jérôme Naulais e Gioachino Rossini e a quanto può adattarsi a inaugurare il nuovo anno!

 

Il quartetto di sassofoni 27 Reeds Sax Quartet nasce all’interno del Conservatorio Statale Giuseppe Verdi di Torino nel novembre 2012, vedendo alternarsi negli anni diversi studenti della classe del maestro Pietro Marchetti. Il nome “Ance della 27” sta letteralmente a significare che i componenti del quartetto si sono formati facendo lezione di sassofono sempre nella stessa aula, la numero 27 del Conservatorio. Attualmente, da oltre un anno, il quartetto è formato da Elisa Ughetto, Elena Marchi, Alberto Cavazzini e Domenico Gugliotta, che hanno avuto l’opportunità di esibirsi in occasioni più formali come i concerti alla Reggia di Venaria Reale e in diversi teatri di

Torino e provincia, come nelle più curiose e svariate circostanze legate alla rassegna MITO per la Città, che ha portato la formazione di fronte a tipologie di pubblico le più diverse, in situazioni e per qualcuno cui spesso la musica non è così vicina. Il repertorio del quartetto è vasto e vario grazie alle caratteristiche timbriche dello strumento, adatte alla musica classica, al jazz o al blues.

 

Il concerto è un progetto della Città di Torino realizzato dalla Fondazione per la Cultura Torino con la collaborazione del Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino. www.nataleatorino.it

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop