Torino News

TORINO, 24 January 2019

Varie Da grande vorrei fare… l’astronauta! A GRUCITY arrivano gli esperti spaziali

per rispondere alle domande dei bambini

da_grande_vorrei_fare_l_astronauta_a_grucity_arrivano_gli_esperti_spaziali_news_torino_torino_piemonte
Condividi

Come si diventa astronauti? Come trascorrono le loro giornate gli uomini e le donne sulla Stazione Spaziale Internazionale? È possibile per loro chiamare casa? Queste sono solo alcune delle domande che i bambini potranno fare agli esperti spaziali che ogni venerdì, fino all’8 marzo, saranno presenti nella piccola città all’esterno di Le Gru.

 

Primo ospite d’eccezione, il 25 gennaio, l’ingegnere elettronico Marco Cinato che si farà intervistare dai bambini all’interno del Media Channel di GruCity, che visiterà gli altri edifici raccontando ai piccoli simpatiche curiosità sullo Spazio e intratterrà anche i genitori. Marco Cinato lavora in ALTEC - il centro di eccellenza italiano per la fornitura di servizi ingegneristici e logistici a supporto delle operazioni e dell’utilizzazione della Stazione Spaziale Internazionale e dello sviluppo e della realizzazione delle missioni di esplorazione planetaria - come istruttore ed esperto di operazioni spaziali. Attualmente sta preparando l’addestramento del personale del centro di controllo del progetto europeo ExoMars che dovrà comandare il rover marziano. In passato ha addestrato gli astronauti della Stazione Spaziale a lavorare sul modulo europeo Columbus, e ha collaborato alla progettazione di stazioni di controllo e di simulatori spaziali.

 

 

I bambini potranno inoltre vedere e toccare il cibo che viene mandato nello spazio, grazie ai campioni forniti da ALTEC e anche l’acqua, grazie alla collaborazione con la Società Metropolitana Acque Torino. Non molti sanno che l’acqua di Torino è andata nello spazio: la SMAT è la fornitrice ufficiale dell’acqua potabile per “usi spaziali”, consumata sulla Stazione Spaziale internazionale.

 

Gli incontri con gli esperti spaziali rientrano nelle attività previste dal nuovo periodo tematico di GruCity che fino a domenica 10 marzo, grazie alla preziosa collaborazione di Infini.to, il Planetario di Torino, ospiterà divertenti attività educative, di gioco e momenti di puro divertimento - tra cui flash mob, sfilate e truccabimbi - tutti dedicati ai viaggi spaziali per celebrare i 50 anni dello sbarco sulla Luna.

Tra gustosi piatti spaziali, incendi da domare in assenza di gravità, altre forme di vita da scovare, shuttle da mettere a punto, appassionanti articoli da scrivere per raccontare i primi passi di Neil Armstrong sul suolo lunare, interviste agli astronauti, indizi da cercare per ricostruire il lato oscuro della Luna, esercizi da fare per tenere il corpo in salute prima di una missione e le tecniche migliori da mettere in pratica per imparare a riciclare anche in orbita, i bambini potranno divertirsi e contemporaneamente imparare tutto sui mestieri dei grandi e sul nostro intero universo.
 

GruCity dà anche ai genitori la possibilità di scoprire curiosità, miti e leggende, legate allo spazio attraverso i volumi, i libri e i cataloghi presenti nella Piazza Centrale e agli incontri con esperti nel settore.


PREZZI e ACCESSI

L’ingresso a GruCity è consentito ai bambini dai 4 agli 11 anni accompagnati da un adulto (GruCity non è un baby parking). All’ingresso di GruCity c’è una sala di accoglienza dove chiedere informazioni e fare il check-in per iniziare il viaggio nel mondo dei più piccoli. Per i bambini gli accessi ai diversi mestieri sono regolamentati tramite braccialetti che verranno riconsegnati all’uscita al momento del pagamento.

  • Il pacchetto minimo per entrare a GruCity è di euro 7,00 e include: 1 ingresso bambino (che comprende 1 accompagnatore) e 2 mestieri
  • ogni mestiere successivo avrà costo di euro 2,00
  • l’ingresso per ogni ulteriore accompagnatore ha un costo di euro 3,00

I bimbi riceveranno in regalo all’ingresso il Passaporto di GruCity e potranno collezionare i timbri di tutti i mestieri. 6 timbri nel periodo tematico dello Spazio permetteranno al bambino di ricevere in regalo un mestiere nel periodo tematico successivo, 11 timbri regaleranno invece 2 mestieri e la possibilità di diventare Vicesindaco (il regolamento è sul Passaporto).

 

A GruCity è anche possibile organizzare divertenti compleanni e visite per gruppi scolastici.
 
INFO: Desk accoglienza di GruCity, Box Informazioni di Le Gru,  info@grucity.it o www.legru.it.

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop