Torino News

TORINO, 26 January 2019

Teatro GIORNO DELLA MEMORIA - Teatro Vittoria Torino - Le pietre raccontano di Monica Luccisano - domenica 27 gennaio ore 18

spettacolo di teatro musicale per il Giorno della Memoria

giorno_della_memoria_teatro_vittoria_torino_le_pietre_raccontano_di_monica_luccisano_domenica_27_gennaio_ore_18_news_torino_torino_piemonte
Condividi

Armato di martello e scalpello, e di cemento e spatola, con il suo inconfondibile cappello a falde larghe, lo scultore tedesco Gunter Demnig da anni gira per le città d’Europa installando le Stolpersteine – le “pietre d’inciampo” – destinate a ricordare le vittime del nazismo: ebrei, comunisti, omosessuali, zingari.

Della grandezza di un sampietrino, intagliate e incastonate nel selciato dei marciapiedi, le pietre evocano la memoria e risvegliano la coscienza di chi passa. Sulla superficie Gunter mette una piastra d’ottone, dove ha inciso il nome della persona deportata e uccisa dai nazisti, la data di nascita, il campo di sterminio e la data di morte.

Poi le pietre, poste davanti alle case che hanno visto per l’ultima volta quelle persone in vita, con la propria lucentezza fanno “inciampare” lo sguardo di chi cammina, inducendolo a fermarsi, chinarsi e leggere quel nome. All’improvviso le Stolpersteine si animano, nutrite di un soffio vitale, diventano veicolo di racconti: parlano, risuonano, si esprimono, si emozionano. Diventano il racconto dei deportati italiani. Otto voci per otto storie.

Nuovi personaggi cominciano a popolare la scena e le loro pietre ci parlano: rievocano il tempo delle leggi razziali in Italia, la cacciata di ebrei dalle scuole e dalle istituzioni, l’evacuazione del ghetto di Roma, le deportazioni di carattere politico, l’eccidio delle Fosse ardeatine, e infine l’incontro, nei campi di sterminio, con l’abisso umano.


TORINO, TEATRO VITTORIA

27 GENNAIO 2019 ORE 18.00

LE PIETRE

RACCONTANO

 spettacolo di teatro musicale per il Giorno della Memoria

 

interpreti Alessandro Federico, Olivia Manescalchi

violino Elena Gallafrio

sound design e video a cura di Aion Project

pietre sonore, percussioni e fiati Stefano Somalvico

electronics in realtime Paolo Pozzi

scene e luci Coviello–Deana

testo e regia di Monica Luccisano

 

una coproduzione Unione Musicale di Torino – Pearson Italia spa

con il sostegno di Comunità Ebraica di Torino e Goethe-Institut Torino

in collaborazione con Museo Diffuso della Resistenza, della Deportazione,

della Guerra, dei Diritti e della Libertà

 

 

e con il patrocinio della Città di Torino

 

 

 

_________________________________________

Biglietti: intero15,00; ridotto (under18) 10,00

Info e Prenotazioni:biglietteria.pietre@gmail.com

Tel. +39 3470856412

 

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop