Torino News

TORINO, 06 February 2019

Teatro Gli ucraini DekRu con Anime Leggere l'8 e 9 febbraio Le Musichall, Torino

Biglietti a partire da Euro 15

gli_ucraini_dekru_con_anime_leggere_l_8_e_9_febbraio_le_musichall_torino_news_torino_torino_piemonte
Condividi

L’arte del mimo e l’eleganza del movimento del corpo sono protagoniste dello spettacolo Anime Leggere dei DekRu, compagnia ucraina che calca il palco de Le Musichall nelle due serate di venerdì 8 e sabato 9 febbraio.

Uno spettacolo dedicato alla fantasia, come quando da bambini si lasciavano correre i pensieri e si finiva a vivere avventure incredibili: nella giungla così come in fondo al mare, in una casa popolata di fantasmi o su un vascello pirata, ogni parte del mondo e ogni situazione erano possibili, perché viste con gli occhi dell’immaginazione.

In Anime Leggere non ci sono elementi scenografici, tutto quello di cui c’è bisogno sul palco è il corpo dei quattro artisti, che con movimenti eleganti e sinuosi danno vita a un “linguaggio” semplice e diretto, ma al tempo stesso leggero e a tratti magico.

Spontanea e divertente, quella dei DekRu è una performance di teatro fisico e mimo che gioca sull’improvvisazione e sull’immaginazione. Il pubblico viene trasportato in situazioni fantastiche, prima immerso in un mondo marino con pesci e piante acquatiche di ogni tipo, poi nella vita quotidiana dove si trova coinvolto in diversi sport o nel mezzo di una storia d’amore, o ancora in un circo con tanto di giocolieri, trapezisti e leoni.

Anime Leggere è uno spettacolo che affascina adulti e bambini, chiamati a essere parte di improvvisazioni e interpretazioni che rendono magica ed emozionante anche la vita quotidiana.

 

DekRu è un quartetto di giovani artisti formatosi nel 2010 in Ucraina, a Kiev. Hanno dato il via a un nuovo modo di intendere il mimo: infatti sono noti per la loro estetica sofisticata, l’eleganza e il sottile senso dell'umorismo. Il loro spettacolo, Anime leggere, è già stato rappresentato in numerosi Paesi, tra cui Germania, Paesi Bassi, Polonia, Francia, Polinesia, Cina, Tahiti, Nuova Caledonia, oltre che in Italia, Russia e Ucraina.

I DekRu sono Bogdan Svarnyk, Inna Turik, Mykyta Cherepakhin, Yevhenii Nechyporuk.

 

---------------------------------------------------

BIGLIETTI (acquisto online su www.lemusichall.com)

Intero platea: 20 € + 1.50 di prevendita

Ridotto platea: 18 € + 1.50 di prevendita (over 65, under 12 e convenzionati Abbonamento Musei, Torino+Piemonte card e Torino+PiemonteContemporary card)

Intero balconata: 17 € + 1.50 di prevendita

Ridotto balconata: 15 € + 1.50 di prevendita (over 65, under 12 e convenzionati (Abbonamento Musei, Torino+Piemonte card e Torino+PiemonteContemporary card)

 

 

---------------------------------------------------

Le Musichall

Le Musichall è il teatro delle varietà: il primo luogo in Italia dedicato totalmente all’intrattenimento, con la direzione artistica di Arturo Brachetti. 

Lo spazio propone un intrattenimento leggero, divertente e di qualità: un teatro per tutti, un vero e proprio hub dello spettacolo, trasversale per proposte e per discipline e internazionale nell’approccio.

L’ambizioso progetto nasce dalla collaborazione tra Arte Brachetti e l’Opera Torinese del Murialdo, proprietaria del teatro, che è collocato nel centro di Torino all’interno del Collegio Artigianelli.

La gestione de Le Musichall è a cura di ArtNOVE, impresa sociale e culturale che si muove nell’ambito della produzione, dello spettacolo e della attività culturali in genere.


Le Musichall

Corso Palestro 14 - 10122 Torino

Tel. + 39 011 19117172

info@lemusichall.com

www.lemusichall.com

 

Facebook: @LeMusichallTorino / Instagram: lemusicahalltorino

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop