Torino News

TORINO, 03 March 2019

Musica Enrico Stellini con Debussy e Chopin per Polincontri

enrico_stellini_con_debussy_e_chopin_per_polincontri_news_torino_torino_piemonte
Condividi

Interessante secondo appuntamento di Polinconntri della sezione di primavera lunedì 4 marzo alle ore 18,30 con il pianista toscano Enrico Stellini che presenta un programma declinato tra i Préludes di Debussy (primo libro) e le 4 intramontabile Ballate di Chopin. 

dettagli sul sito www.policlassica.polito.it/stagione/ 

2018 PROGRAMMA 2019
XXVII edizione 
I CONCERTI DEL POLITECNICO
POLINCONTRI CLASSICA

 

POLITECNICO DI TORINO   

Aula Magna “Giovanni Agnelli”

corso Duca degli Abruzzi 24 

inizio concerti ore 18,30

 

 

Lunedì 4 marzo 2019

Enrico Stellini pianoforte 

 

Debussy Douze Préludes (1° livre) 

Chopin Le 4 Ballate 

n. 1 in sol minore op. 23

n. 2  in fa maggiore op. 38

n. 3  in la bemolle maggiore op. 47

n. 4  in fa minore op. 52

 

 

 

04/03/2019 - CONCERTO

Enrico Stellini, pianoforte

Livornese, viene avviato allo studio del pianoforte dalla madre. L’ingresso - a soli 13 anni - nella classe di Maria Tipo è determinante per la sua formazione, che si compie interamente sotto la guida della celebre pianista napoletana. A 18 anni si diploma in pianoforte con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore, presso il Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze. In seguito frequenta i Cours de Perfectionnement et Virtuosité tenuti da Maria Tipo presso il Conservatorio Superiore di Ginevra, conseguendo il prestigioso Premier Prix. Si è affermato brillantemente a 15 anni al Concorso M. Clementi di Firenze, meritando di partecipare alla Rassegna Pianistica Vincitori di Concorsi Nazionali presso il Teatro Petruzzelli di Bari e nel 1984 ha vinto il primo premio assoluto al Concorso Nazionale di Osimo, suonando in finale il Primo Concerto di Chopin con l’Orchestra Filarmonica Marchigiana. Premiato anche ai Concorsi di Treviso e Taranto, A.M.A. Calabria, Viotti-Valsesia e Pozzoli di Seregno, ha suonato in questi anni per importanti società di concerti, ottenendo grande successo di pubblico e critica per l’autenticità espressiva e la raffinatezza timbrica delle sue esecuzioni, che privilegiano il repertorio romantico. 

Animato da una fervente passione didattica - eredità preziosa della grande scuola pianistica da cui proviene - svolge un’intensa attività d’insegnamento, premiata dal successo di molti allievi nei concorsi pianistici di tutta Italia; titolare della cattedra di pianoforte al Conservatorio “N. Paganini” di Genova, viene regolarmente invitato a tenere masterclasses per Umbria Classica; nei Corsi di Perfezionamento dell’Accademia di Musica di Pinerolo ha affiancato per molti anni Pietro De Maria, e da quest’anno coordina il corso cui partecipano i più affermati pianisti della scuola di Maria Tipo. Dal 1996 è tra i docenti dei Corsi di Base della Scuola di Musica di Fiesole e collabora al Corso di Perfezionamento di Andrea Lucchesini.

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop