Torino News

TORINO, 10 March 2019

Teatro Nora – Natale in casa Helmer al Teatro Carignano 14 - 17 marzo 2019

on la direzione della giovane e affermata regista ungherese Kriszta Székely

nora_natale_in_casa_helmer_al_teatro_carignano_14_17_marzo_2019_news_torino_torino_piemonte
Condividi

Giovedì 14 marzo 2019, alle ore 19.30, debutta in prima nazionale al Teatro Carignano, nell’ambito del Progetto internazionale del Teatro Stabile di Torino, NORA – NATALE IN CASA HELMER di Henrik Ibsen con la direzione della giovane e affermata regista ungherese Kriszta Székely. Lo spettacolo è interpretato da Eszter Ónodi (nel ruolo della protagonista Nora), Ernő Fekete, Tamás Keresztes, Réka Pelsőczy, Gergely Kocsis. Con loro in scena: Koppány Varga, Zorka Varga, Emil Engárd, András Himmler, Álmos Szalai. Le scene sono di Juli Balázs, i costumi di Fruzsina Nagy, le luci di József Pető, le musiche Flóra Matisz e la drammaturgia di Ármin Szabó-Székely.
Nora – Natale in casa Helmer è prodotto dal Katona József Színház di Budapest e resterà in scena al Carignano fino a domenica 17 marzo.

Scene da un matrimonio con il glorioso Teatro Katona di Budapest che trasforma Casa di bambola in un dramma sulla felicità di facciata. La trentacinquenne regista Kriszta Székely ama le grandi figure femminili e dà all’eroina di Ibsen, interpretata da Eszter Ónodi, i connotati e i tormenti di una donna contemporanea.

«Quali ruoli recitiamo in un rapporto? Fino a quando può funzionare un matrimonio che si basa sulle menzogne? Cosa succede quando non si può continuare a fingere?». Se lo domanda la giovane regista ungherese Kriszta Székely, autrice per il Katona di Budapest di un allestimento di Casa di bambola di Ibsen, portato in scena con il titolo Nora – Natale in casa Helmer, che la critica ha definito “di sconvolgente intensità”.
La Székely dà alla pièce una lettura contemporanea e pone al centro della sua messa in scena la questione del matrimonio di facciata: la famiglia perfetta nasconde la realtà di una coppia di quarantenni in crisi, come tante altre. Nora si ripete che sta bene, che è felice. Eppure sa di mentire a se stessa.
«È disposta a recitare tutti i ruoli necessari per mantenere il tenore di vita e lo status sociale: è la perfetta moglie, la perfetta madre, la perfetta padrona di casa», scrive la regista. Appesa nel vuoto del suo idillio fittizio, Nora (una «grandiosa» Eszter Ónodi) recita, sgambetta, si trucca, cambia maschera, si destreggia tra segreti e bugie. Il mimetismo è la sua tecnica di sopravvivenza. Fino a quando, rivelate le menzogne, evaporata ogni illusione, si ritrova assieme al marito davanti alle macerie della sua vita in rovina.


INFO: Tel. 011 5169555 - Numero verde 800235333 - info@teatrostabiletorino.it

Teatro: Carignano, Piazza Carignano 6, Torino

Orari degli spettacoli: giovedì e sabato, ore 19.30; venerdì, ore 20.45; domenica, ore 15.30.

Prezzi dei biglietti: Settore A: Intero € 37,00*. Ridotto di legge € 34,00 - Settore B: Intero € 31,00*.
Ridotto di legge € 28,00

*Online escluse commissioni

Biglietteria del Teatro Stabile di Torino | Teatro Gobetti - via Rossini 8, Torino - dal martedì al sabato, dalle ore 13.00 alle ore 19.00. Domenica e lunedì riposo.

Apertura biglietteria del teatro a partire da un’ora e mezza prima dell’inizio dello spettacolo.

 

Vendita on-line: www.teatrostabiletorino.it 

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop