Torino News

TORINO, 20 March 2019

Musica GRAN BAL DUB (Berardo + Madaski) release party - venerdì 29 marzo al Blah Blah

Ingresso libero

gran_bal_dub_berardo_madaski_release_party_venerdi_29_marzo_al_blah_blah_news_torino_torino_piemonte
Condividi

Venerdì 29 marzo Sergio Berardo, storico agit prop della musica occitana con i mitici Lou Dalfini e Madaski, co-fondatore di Africa Unite, uno dei più grandi esponenti della musica elettronica nella sua versione dub, presentano al Blah Blah di Torino Benvenguts a Bòrd, il nuovo album del Gran Bal Dub che coniuga la musica tradizionale occitana con l’elettronica e il dub.

Album e live vedono la collaborazione di due giovani musicisti emergenti: Chiara Cesano al violino e Roberto Avena alla fisarmonica, i quali contribuiscono in modo determinante a caratterizzare il legame tra radici e modernità.

Benvenguts a Bòrd è il frutto di un nuovo incontro tra Berardo e Madaski che, amici da diversi anni, provengono da esperienze musicali solo apparentemente diverse. La danza è il punto focale dell’ispirazione e le varie forme vengono sezionate e ricomposte attraverso la tecnica del dub ma nell’assoluto rispetto delle strutture e stilemi dei balli tradizionali. I ritmi ossessivi della dance e del dub hanno, infatti, molto in comune con la reiterazione ipnotica che ritroviamo nello spirito coreutico della tradizione occitana.

L’album si compone di 12 brani inediti che proseguono il filone della danza canzone e raccontano storie e stati d’animo.

Amano definirsi pirati d’alpeggio e contrabbandieri in una zona di frontiera e per questo, Berardo e Madaski, hanno scelto, come immagine di copertina, un vascello fantasma che sorvolando valli, paesi e città porta ovunque il suono del Gran Bal Dub che arriva da lontano e ogni giorno rinasce.

A Berardo piace pensare  che le sue Valli sono la frontiera che fa  passare musica, cultura e lingua. “Contrabbandieri di suoni” che esportano con la musica e i suoni quello che è il patrimonio lasciato dagli anziani e gli incontri servono per reinventare senza snaturare le origini. 

L’album, pubblicato da Self, è disponibile nei migliori negozi di dischi, nei digital store e in free download su www.granbaldub.com

L’ appuntamento live al Blah Blah è previsto per le ore 22.00 e l’entrata è libera.

Il warm up è l’after show e affidato a ITALIANS DO IT BETTER by Carletto il principe dei mostri.

 

E’ un vascello fantasma quello che prende il volo dall'Occitania cisalpina. I pirati d'alpeggio del GRAN BAL DUB hanno finalmente messo insieme le lamiere arrugginite della loro fenice. Si sono assicurati che la cambusa sia ben fornita di vino (rosso e giallo, colori della bandiera) e sono pronti a partire.

 

L'Occitano Volante e la ciurma hanno stivato ghironde, fisarmoniche, cornamuse, flauti, violini. Il motore che li farà volare è fatto di macchine azionate dal fuochista infernale Madaski.

 

Ferro, carbone, scintille e fumo stanno riempiendo l'aria di miasmi diabolici. Poi si alzerà, sorvolando valli, paesi e città, e portando ovunque un suono che arriva da lontano nel tempo e rinasce ogni giorno.

 

Se non sapete più dove nasce il sole e volete cercare l'orizzonte nascosto della memoria e del sogno, se volete capire dove sono piantate le vostre radici e vederle ancora germogliare, se avete la vocazione del contrabbandiere di suoni, allora salite con loro.

 

Benvenguts a bòrd.

 

www.granbaldub.com




VENERDì 29 MARZO
TORINO
BLAH BLAH
Via Po, 21 – Torino

Ingresso libero

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop