Torino News

TORINO, 11 October 2019

Musica POLINCONTRI Maurizio Baglini per concerto multimediale Lunedì 14 ottobre ore 18 Aula Magna dl Politecnico

polincontri_maurizio_baglini_per_concerto_multimediale_lunedi_14_ottobre_ore_18_aula_magna_dl_politecnico_news_torino_torino_piemonte
Condividi

Secondo appuntamento per la stagione di Polincontri.  Protagonista il pianista Maurizio Baglini, fedele amico di Polincontri che ritorna dopo qualche anno a sedersi alla tastiera dello Steinway del Politecnico.  Ad affiancarlo ci saranno le immagini multimediali di Giuseppe Andrea L'Abbate (vero esperto multimediale) che accompagneranno l'esecuzione dei 
Quadri da un'esposizione di Modest Musorgskij e i Kinderszenen op. 15 dell'immaginifico Robert Schumann. 

Lunedì 14 ottobre ore 18 Aula Magna dl Politecnico
Corso Duca degli Abruzzi 24    

www.policlassica.polito.it/stagione 

****

Lunedì  14 OTTOBRE  2019

Olio, acquerelli e sogni infantili 

Tutto nacque da lì. Il fatto è che il povero pittore e acquerellista Hartmann era morto da un po’. Gli organizzarono quell’esposizione, per commemorarlo. Modest non voleva saperne di andarci a quella maledetta mostra, troppo grande il coinvolgimento psicologico, troppo recente la morte dell’amico. Poi invece si fece forza e ci andò. E meno male. Ne scaturì un’opera unica nel suo genere. Ravel li avrebbe trasferiti in orchestra. Ma questa è un’altra storia. 

Che Schumann amasse i marmocchi è risaputo: con Clara ne ebbero parecchi. Ascoltare le sue Scene infantili è un po’ come sentirlo narrare le fiabe. Davanti al camino. 

 

Maurizio Baglini  pianoforte 

Giuseppe Andrea L’Abbate artista multimediale 

 

con proiezioni multimediali 

 

Musorgskij   Quadri da un’esposizione 

Schumann    Kinderszenen op.15   

 

Maurizio Baglini, pianoforte 

 

Il pianista Maurizio Baglini ha un’intensa carriera concertistica in sedi quali Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Teatro alla Scala, San Carlo di Napoli, Salle Gaveau di Parigi, Kennedy Center di Washington, La Roque d’Anthéron, Yokohama Piano Festival, Australian Chamber Music Festival, Festival Benedetti Michelangeli di Bergamo e Brescia. 

La sua vasta produzione discografica per Decca comprende composizioni di Schumann, Liszt, Brahms, Schubert, Domenico Scarlatti e Musorgskij. Dal 2008 ha realizzato oltre cinquanta esecuzioni in tutto il mondo della Nona Sinfonia di Beethoven/Liszt. Con il suo progetto Web Piano abbina l’interpretazione live di alcuni capolavori pianistici alle proiezioni multimediali di Giuseppe Andrea L’Abbate.

Fondatore e direttore artistico dell’Amiata Piano Festival, è consulente artistico per la danza e la musica del Teatro Verdi di Pordenone e Ambasciatore culturale della Regione Friuli Venezia Giulia. Tiene masterclasses per l’Accademia Stauffer di Cremona. Suona un grancoda Fazioli.

 

Giuseppe Andrea L'Abbate 

 

Giuseppe Andrea L’Abbate inizia la sua collaborazione artistica con Maurizio Baglini nel 2006. Il sito “webpiano.it” dà nome e voce ai progetti realizzati. A fronte delle 7 opere ideate intrecciando musica, immagini e qualche riga di codice, sono 19 gli spettacoli organizzati per festival, teatri e musei. Il debutto sulle scene a Bologna, nel 2008, con i Quadri da un’esposizione. Quello internazionale nel 2013 al Festival International de Piano de La Roque d'Anthéron.

Laureato in scienze dell’informazione, è docente di Produzione Multimediale nel Corso di Laurea in Informatica Umanistica dell’Università di Pisa. È dirigente analista presso la Fondazione Monasterio, ente di ricerca e sanità pubblica del CNR e della Regione Toscana. È il vincitore dell’INTERNETional Pirelli Award 2005, categoria scienze della vita. Quale grafico e web designer firma, con matite, pennelli e computer, più di 200 progetti

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop