Torino News

TORINO, 12 October 2019

Varie Festival The Vegetarian Chance sesta edizione Dall’11 al 13 Ottobre, Torino EDIT

ENTRATA LIBERA

festival_the_vegetarian_chance_sesta_edizione_dall_11_al_13_ottobre_torino_edit_news_torino_torino_piemonte
Condividi

Nata dalla mente di Pietro Leemann e Gabriele Eschenazi, si svolgerà presso l’EDIT, la 6° edizione del Festival The Vegetarian Chance. Dall’11 al 13 Ottobre 2019, Torino.

Per questo la sesta edizione del Festival The Vegetarian Chance avrà come titolo “Il domani del cibo è oggi”.
Le date sono 11/12/13 ottobre, la città Torino e il luogo EDIT (Eat Drink Innovate Together) anche partner della manifestazione con il suo ambiente design indirizzato alla condivisione e all’esperienza del cibo.
Per tre giorni sarà proposta al pubblico “l’opportunità” (chance) vegetariana come una scelta utile a migliorare la nostra esistenza senza rinunciare al gusto e alla cultura gastronomica. Si ascolterà, si discuterà e soprattutto si mangerà senza ignorare quanto il cibo ci comunica.

PROGRAMMA
VENERDI' 11, al mattino, in un convegno istituzionale sarà illustrato da Renato Mannheimer un SONDAGGIO sull’attitudine dei giovani verso il vegetarianismo e il veganismo.
Sarà presentata da Pietro Leemann la CARTA PER GLI CHEF STELLATI e il PROGETTO SPORTIVO che l’accompagna.
Spazio sarà anche dedicato alla CITTA' DI TORINO, la più vegana d’Italia.
Sempre venerdì pomeriggio giovani di Friday for Future ed Extinction Rebellion parteciperanno al dibattito “EMERGENZA CLIMATICA E MILLENNIALS: alleanze intergenerazionali”. Interverranno tra gli altri: il ricercatore universitario Fausto Gusmeroli, e Oliviero Alotto, sportivo ambientalista.
Alla sera ci sarà la musica di CONCIORTO con Biagio Bagini e Gian Luigi Carlone.
La giornata di SABATO si aprirà con COLAZIONE SU VEGA, durante la quale Jenny Sugar, health&food coach, racconterà le delizie di una colazione salutista con suoi colleghi pasticcieri e il main sponsor del Festival, LAVAZZA, che presenterà innovative bevande a base di caffè.
Seguiranno un incontro con gli agricoltori, SHOW COOKING con chef stellati, ospiti internazionali, Leonardo Caffo, il mercatino di Slow Food e per finire una CENA VEGETARIANA GOURMET (su prenotazione) di Pietro Leemann con i suoi colleghi stellati di Torino.

DOMENICA 13 sarà la giornata del concorso internazionale per cuochi professionisti, che il pubblico potrà seguire a vista nel ristorante di EDIT dalle 11.00 alle 14.00.
Otto concorrenti selezionati da tutto il mondo presenteranno due piatti a base vegetale a una giuria qualificata presieduta da Pietro Leemann. A coordinare il concorso sarà come sempre Sauro Ricci, executive chef del ristorante Joia.

La PREMIAZIONE avverrà intorno alle 15.30 e sarà presentata dal giornalista Gabriele Eschenazi, ideatore di The Vegetarian Chance con Pietro Leemann e direttore artistico del Festival.
Nella mattinata di domenica il pubblico potrà sapere tutto del FINGER FOOD VEG GIAPPONESE con lo show cooking di Hitoshi Sugiura, già concorrente nel 2017.
Alla fine della giornata il pubblico potrà acquistare in un piatto unico otto assaggi d’autore dei partecipanti al concorso.
Chiuderà il Festival un evento di MIXOLOGY VEG con cocktail alcolici e analcolici.


EDIT - Torino
PIAZZA TERESA NOCE 15/A, 10155 Torino




Venerdì 11 ottobre

Ore 10.00/13.00 (Osservatorio)

Veg Conference

Introducono: Pietro Leemann e Gabriele Eschenazi

Chiara Giacosa, consigliera del Comune di Torino, la città più vegan friendly d’Italia

I giovani italiani e il vegetarianismo: un sondaggio TVC/Lavazza realizzato da EUMETRA MR con Renato Mannheimer

Partner Panel: per NaturaSì Giovanni Buccheri, per Ricola Emanuela Busi

I ristoratori veg di Torino: Luca Andrè, Antonio Chiodi Latini, Eduardo Ferrante, Laura Ganisella, Daniela Zaccuri.

The Vegetarian Chance japanese edition giugno 2020 con Yoshiko Hondo and Monica Kimiko Tanaka

La Carta di Pietro Leemann perThe Vegetarian Chance, gli chef stellati e The Vegetarian Tour (filmato 10’)

Safran Foer intervistato da Gabriele Eschenazi: Possiamo salvare il mondo prima di cena (filmato 20’)

 

Ore 17.00 (Osservatorio)

Emergenza climatica e millennials: alleanze intergenerazionali

Interventi di esperti e militanti

One Planet One FutureAnne de Carbuccia videomessaggio e filmato One Ocean

Fausto Gusmeroli, ricercatore e scrittore: Ridiventare primitivi, racconto e recitazione

Oliviero Alotto, atleta e fiduciario Slow Food: Le mie corse contro il tempo: Groenlandia e deserto dei Gobi

Extinction Rebellion: La rivolta del 3,5% per l’emergenza ambientale

Fridays for Future: Il menu degli amici di Greta

Ore 20.30 (Area pub)

Conciorto

Spettacolo di emozioni vegetali con Biagio Bagini e Gian Luigi Carlone

 

Sabato 12 ottobre

Ore 11.00 (Area pub)

Colazione su Vega

Jenny Sugar (ex Stern) ci teletrasporta sulla Stella della salute e della golosità con assaggi veg e salutari. Insieme a lei la pasticceria di Chiodi Latini e di Grezzo. Degustazione di caffè e smoothie al caffè a cura di Lavazza.

Ore 12.00 (Osservatorio)

La biodiversità con gli agricoltori di Slow Food

Piante indispensabili a rischio

Ore 13.00/16.00 (Piazza)

Atelier di strada food design

con Agnese Z’Graggen

Ore 13.15 (Kitchens)

Love (riflessione gastronomica sull’amore carnale, terreno e spirituale)

Show cooking della Joia Academy

con Pietro Leemann e Sauro Ricci

Ore 14.15 (Kitchens)

Idee torinesi per una nuova cucina vegetale

Show cooking di Luca André, chef gourmet di Soul Kitchen

Ore 15.00 (Kitchens)

Riscopriamo il gusto del caffè delle origini

Laboratorio a cura di Lavazza

Ore 15.45 (Kitchens)

Pietro Leemann incontra gli spaghetti di legumi Barilla

Show cooking e assaggio

Ore 16.30 (Osservatorio)

Cucina Plant Based in California

Nina Curtis, veg chef da Los Angeles, con Jenny Sugar

Ore 17.00 (Osservatorio)

Leonardo Caffo

L’odore dell’India

Ore 18.00 (Kitchens)

Evoluzione della soia nel piatto

Show Cooking di Vittorio Castellani aka Chef Kumalè

con Plant Based Food Export Association dal Giappone

Ore 19.45 (Restaurant)

Indovina chi veg a cena

Cena gourmet vegetariana (su prenotazione) con Pietro Leemann (Joia), Federico Zanasi (La Nuvola), Andrea Ferrucci (Marcellin), Umberto Chiodi Latini (Vintage), Virginia Cattaneo e Riccardo Festa (EDIT restaurant). Vini di Casina Bric

PRENOTARE QUI: https://editristorante.dinesuperb.com



Domenica 13 ottobre

Ore 9.00 (Restaurant)

Arrivo dei cuochi e loro sistemazione nelle cucine

Con Walter Casiraghi, Shu Yuan Chen Tsai, Gabriele Grilli, Ueda Satoru, Sylvester Schatteman, Beak Sungjin, Gabriele Vergura, Hayao Watanabe.

Ore 10.30 (Restaurant)

Apertura dello spazio concorso al pubblico e ai media

Organizzazione e direzione a cura del ristorante Joia e della Joia Academy

Ore 10.45 (Kitchens)

Finger food giapponese ispirato alla cucina buddista Shojin

Chef Hitoshi Sugiura da Tokyo: show cooking

Ore 11.30/14.00 (Restaurant)

I concorrenti presentano i piatti alla giuria, incontrano poi la stampa e il pubblico

Per i cuochi ortofrutta dalla filiera di NaturaSì

Ore 12.00/15.00 (Area pub)

Veg Brunch

a cura di EDIT con i ristoranti veg di Torino coordinati da Jenny Sugar

Ore 13.30 (Osservatorio)

Resistenza naturale un film di Jonathan Nossiter (Italia, 2014, 85 min)

con Lorenzo Castellini e degustazione vini di Cascina degli Ulivi

Ore 15.00 (Osservatorio)

Cerimonia di premiazione del concorso The Vegetarian Chance

I premi degli sponsor Ricola e Rossòrapa e i premi ufficiali della giuria conferiti da Pietro Leemann

Introduce: Gabriele Eschenazi

Ore 16.30 (Osservatorio)

OpenLab sul vegetarianismo a cura di NaturaSì

Conduce Giovanni Buccheri, open innovation manager

Ore 17.15 (Osservatorio)

Safran Foer intervistato da Gabriele Eschenazi: Possiamo salvare il mondo prima di cena

Ore 18.00 ( Cocktail Bar)

Veg Party finale

Otto per otto

Finger food dei finalisti a cura di EDIT restaurant e dei cuochi stessi

Fantasie vegetali nel bicchiere con i mixologist di EDIT

 

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop