Cuneo News

CUNEO, 15 November 2019

Teatro Teatro Civico di Dronero - Madama Bovary, un Flaubert in salsa piemontese

Venerdì 22 novembre 2019 ore 21.00

teatro_civico_di_dronero_madama_bovary_un_flaubert_in_salsa_piemontese_news_cuneo_cuneo_piemonte
Condividi

Il Teatro fa il suo giro - Stagione 2019/2020 “Spaesamenti”
Teatro Iris di Dronero - Piazza Martiri, 5 - Dronero (CN)
Venerdì 22 novembre 2019 ore 21.00
“Madama Bovary”
di e con Lorena Senestro
regia di Massimo Betti Merlin
Teatro della Caduta (Torino)

Madama Bovary, un Flaubert in salsa piemontese a Dronero

Primo appuntamento a Dronero per Spaesamenti, la stagione diffusa dei teatri civici di Caraglio, Busca e Dronero organizzata da Santibriganti. Venerdì 22 novembre alle 21.00 al Teatro Iris di Piazza Martiri andrà in scena “Madama Bovary” con Lorena Senestro del Teatro della Caduta. Come già si può intuire dal titolo, l’attrice, che si è anche occupata dell’adattamento drammaturgico, reinventa in chiave piemontese l’Emma Bovary di Gustave Flaubert. I personaggi e le atmosfere del romanzo sono rievocate attraverso versi di Cesare Pavese e Guido Gozzano, e autori più moderni della canzone, come Jacques Brel e Vasco Rossi, e vengono sottolineate dalle musiche originali del compositore Eric Maestri.

Le vicende esistenziali di Emma Bovary offrono un campionario di tematiche di grande attualità: la paura di agire, le false chimere, e la dialettica tra città e provincia, tra nuovo e tradizione. In scena, Lorena Senestro adotta soluzioni insolite e antinaturalistiche per generare sorpresa o spiazzamento nello spettatore: la versatilità della voce, il buon gusto contrapposto al cattivo, il ridicolo ribaltato nel patetico. “L’intenzione” spiega “è di sdoganare il dialetto piemontese dai suoi confini regionali e dai registri comici cui è stato storicamente relegato”. L’uso del dialetto, quindi, serve a costruire il registro patetico, che è la chiave dello spettacolo e della condizione della protagonista, la cui battaglia è “contro l’ignoranza del mondo. Ma è una battaglia persa in partenza”.

Dopo lo spettacolo, nel foyer del Teatro ci sarà il tradizionale appuntamento “Tarallucci e Vino”, dedicato al pubblico e agli artisti appena andati in scena.

 

La Residenza Teatri Civici “Il teatro fa il suo giro” di Caraglio, Busca e Dronero, Stagione teatrale 2018/2019 “Spaesamenti” è stata ideata e realizzata da Santibriganti Teatro in collaborazione con Piemonte dal Vivo, con il contributo di Comune di CaraglioComune di BuscaComune di Dronero, il sostegno di Regione Piemonte, il sostegno di Fondazione CRC e in collaborazione con TeatranzaConcentrica e In-Box Verde. 

Santibriganti Teatro aderisce al Comitato Emergenza Cultura

Per tutta la stagione nel foyer dei Teatri sarà allestito un banchetto della Libreria Passepartout di Caraglio, dall’apertura della cassa fino alla chiusura del teatro.

 

 

Teatro Iris di Dronero
Piazza Martiri, 5 - Dronero (CN)

 

Biglietti
Intero € 13 - Ridotto € 10 - Ridotto extra € 8

 

Inizio spettacoli ore 21.00
Apertura cassa teatro un’ora prima dello spettacolo.

 

Informazioni, prenotazioni, vendita carnet

Comune di Dronero

Ufficio Turistico Valle Maira: +39 0171 917080 www.comune.dronero.cn.it • www.visitvallemaira.it

Santibriganti Teatro

+39.011.645740 (da lun a ven h. 12.30-16.30)

organizzazione@santibriganti.it • www.santibriganti.it

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop