Cuneo News

CUNEO, 15 November 2019

Musica Musiche in Mostra con la flautista internazionale Luisa Sello a Cuneo

Lunedì 25 novembre, ore 16.30 Cuneo, Conservatorio Ghedini

musiche_in_mostra_con_la_flautista_internazionale_luisa_sello_a_cuneo_news_cuneo_cuneo_piemonte
Condividi

Luisa Sello è un’artista eclettica e innovativa, flautista del panorama internazionale. Per Musiche in Mostra - la XXXIV edizione della rassegna che porta la musica contemporanea in spazi insoliti e luoghi di grande significatività storica – Luisa Sello sarà la protagonista di un intenso programma con i giovani del Conservatorio Ghedini e di due Licei di Cuneo. Nell'ambito delle attività di formazione promosse da Musiche in Mostra 2019, è questo quadruplice appuntamento quello di maggior risalto, con amplissima partecipazione giovanile.

“Quadrifoglio” è il titolo che ricorre nei quattro eventi cuneesi in co-progettazione con il Conservatorio Ghedini e il METS Scuola di Musica Elettronica e prende spunto dal titolo di uno dei lavori più rappresentativi eseguiti nel concerto. In ordine cronologico, il primo appuntamento sarà però il workshop mattutino di lunedì 25 novembre sulle “extended techniques” del flauto, che si configurerà come una “prova aperta” con numerose esemplificazioni e uso intensivo degli apparati tecnologici forniti dal METS. I partecipanti potranno anche seguire passo a passo la preparazione dell'elettronica per il concerto pomeridiano.

Il concerto pomeridiano include in apertura proprio un brano di Rainer Bischof intitolato “Quadrifoglio”, sinonimo di buona fortuna, scritto in forma di sette aforismi musicali che uniscono la ricerca tipica delle nuove tecniche flautistiche all’espressività classica dello strumento. Ogni aforisma presenta l'elaborazione di una particolare “nuova tecnica”, ovvero “extended technique”, e infine, nell'ultima parte, le sei nuove tecniche vengono composte in un'unica rapsodia a conclusione. Tutti i brani del programma, compresi quelli di compositori della statura di Aldo Clementi, Adriano Guarnieri, Yoichi Sugiyama, sono dedicati a Luisa Sello e prevedono l’intervento dell’elettronica. Da notare la prima esecuzione assoluta del brano “Amplified flutes” scritto a quattro mani dalle compositrici under 35 Sofija Milutinovic (serba) e Irena Zlateva (macedone) selezionate dal Conservatorio Verdi di Milano. Il loro lavoro sarà un doppio studio sulle nuove tecniche del flauto amplificato, nel quale ogni compositrice curerà in reciproca sintonia una delle due parti di cui il brano si compone. Introduce il concerto un “Preludio per Luisa” che i giovani del Ghedini confezioneranno con loro esecuzioni per la flautista ospite in segno di benvenuto.

Il giorno successivo, martedì 26 novembre, sono in programma due concerti-lezione per le scuole, distinti tra loro per contenuto e obiettivi. Nel primo, al Liceo Musicale Ego Bianchi, uno dei primi licei musicali sorti in Italia a seguito della riforma dei Conservatori, la nota flautista udinese si soffermerà sulle tecniche di improvvisazione eseguendo lavori di compositori italiani a lei dedicati. Nel secondo, al Liceo Scientifico e Classico Peano e Pellico, Luisa Sello affronterà aspetti della letteratura flautistica contemporanea in prospettiva storico-umanistica.

 

Ingresso libero al workshop e al concerto

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop