Torino News

TORINO, 23 November 2019

Teatro Teatro Dravelli: La storia di Samia, dalle Olimpiadi al Mediterraneo - domenica 1° dicembre 2019

Rassegna 2019/2020 “Fermata Bengasi – Una piazza italiana”

teatro_dravelli_la_storia_di_samia_dalle_olimpiadi_al_mediterraneo_domenica_1_dicembre_2019_news_torino_torino_piemonte
Condividi

Rassegna 2019/2020 “Fermata Bengasi – Una piazza italiana”
Teatro Dravelli di Moncalieri - via Praciosa 11
Domenica 1° dicembre 2019 - ore 19.00
“Samia Yusuf Omar”
riadattamento dal romanzo “Non dirmi che hai paura” di Giuseppe Catozzella
di e con Valentina Volpatto
Regia di Luca Busnengo
O.P.S. Officina per la Scena

 

La storia di Samia, dalle Olimpiadi al Mediterraneo

Secondo appuntamento per Fermata Bengasi rassegna del teatro Dravelli di Moncalieri organizzata da Santibriganti. Domenica 1° dicembre alle 19.00 andrà in scena “Samia Yusuf Omar”, prodotto da O.P.S. Officine Per la Scena, monologo che ripercorre la vita dell’atleta olimpionica somala, scomparsa giovanissima nel 2012 nel tentativo di raggiungere l’Italia a bordo di un barcone che ha fatto naufragio. A dare voce a questa storia è Valentina Volpatto, che ne ha anche curato l’adattamento drammaturgico, con la regia di Luca Busnengo.

Nelle Olimpiadi del 2008 Samia Yusuf Omar è diventata un simbolo: una ragazza, allora 17enne, che è arrivata a gareggiare per il suo paese, la Somalia, solo grazie alla sua forza di volontà e alla sua passione per la corsa. Terminati i giochi, però, è stata lasciata sola a se stessa, al punto da farle prendere la decisione di intraprendere da sola quello che è chiamato semplicemente “il Viaggio”, per poter raggiungere l’Italia e trovare il modo per allenarsi per le Olimpiadi del 2012. Di Samia le uniche testimonianze dirette che si hanno sono i filmati e le fotografie delle Olimpiadi. La sua storia, oggi conosciuta in tutto il mondo grazie al romanzo “Non dirmi che hai paura” di Giuseppe Catozzella, è stata tramandata oralmente come una sorta di romanzo epico. “Lo spettacolo vuole focalizzare l’attenzione del pubblico sul perché una atleta di talento, innamorata del suo paese, decide di intraprendere il ‘Viaggio’. Non parliamo delle torture, della prigionia, degli stupri, delle atrocità che tutti i giorni sentiamo ai telegiornali, ma raccontiamo che cosa porta a prendere una decisione così drammatica e significativa.” 

 

La seconda edizione della rassegna teatrale 2019/2020 “Fermata Bengasi – Una piazza italiana” del Teatro Dravelli di Moncalieri, è organizzata da Santibriganti Teatro in collaborazione con la  Fondazione Dravelli e il patrocinio della Città di Moncalieri.

 

Santibriganti Teatro aderisce al Comitato Emergenza Cultura.

 

 

Teatro Dravelli di Moncalieri
Via Praciosa 11, Moncalieri

 

Biglietti

Intero € 10 - Ridotto soci ARCI € 8

 

Inizio spettacoli ore 19.00

Apertura cassa teatro un’ora prima dello spettacolo

 

Informazioni e prenotazioni

Santibriganti Teatro: 011-645740 (dal lun. a ven. 12.30/16.30) • organizzazione@santibriganti.it

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop