Torino News

TORINO, 23 November 2019

Musica CENERENTOLA, Rossini all'Opera alla Casa del Teatro Ragazzi Torino sabato 30 novembre alle ore 21 e domenica 1 dicembre alle ore 16.30

coproduzione Unione Musicale e Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani

cenerentola_rossini_all_opera_alla_casa_del_teatro_ragazzi_torino_sabato_30_novembre_alle_ore_21_e_domenica_1_dicembre_alle_ore_16_30_news_torino_torino_piemonte
Condividi
Indicazioni di contatto
casa del Teatro Ragazzi e Giovani Torino
Corso Galileo Ferraris,266
Torino 
Link al sito 

Prima assoluta di Cenerentola, Rossini all’Opera, una coproduzione Unione Musicale e Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani che debutta domenica 24 novembre 2019 al Teatro Vittoria (per l’Unione Musicale) e viene ripresa sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre alla Casa Teatro Ragazzi e Giovani.

Cenerentola. Rossini all’Opera è il quarto “capitolo” del progetto Favole in Forma Sonata (a cura di Unione Musicale e Fondazione TRG Onlus), nato nella stagione 2015-2016 con l’obiettivo di raccontare lo stretto legame che intercorre tra la forma musicale e il teatro: «Un progetto - affermano Pasquale Buonarota e Alessandro Pisci – che ci ha permesso di esplorare assonanze e contrasti tra forme di composizione musicale e strutture narrative e di potenziare i nostri orizzonti, trovando così, in maniera naturale, forme nuove per raccontare nuove storie e personaggi».

 

Con Cenerentola entriamo nel mondo dell’opera, per assistere alle vicende di un grande compositore, Gioachino Rossini, colto nel momento in cui sta creando la sua nuova opera, Cenerentola ossia il trionfo della bontà. Viene immaginato immerso nel suo mondo musicale, nella sua quotidianità, travolto dagli impegni, ossessionato dal cibo e dalla pigrizia. «Non c’è musicista più adatto di Rossini – dichiara Buonarota - a mettere in rilievo come la parola naturalmente contenga già in sé la musica, sia nel suo ritmo metrico sia nella sua intonazione. Rossini è un vero e proprio maestro nel ricordarci che la parola è melodia, ma è anche ritmo e puro suono».

In scena ci sono tre personaggi: la Musica, personificata dal maestro Rossini, le Parole, cioè il librettista Jacopo Ferretti, e il Canto, ovvero una giovane ragazza di nome Angelina che sta facendo le pulizie in teatro e aiuta i due artisti ottocenteschi a unire musica, parole e canto in un’opera lirica che diverrà famosa in tutto il mondo. Tre personaggi che giocano in una girandola di emozioni, intrecciandosi come fili a comporre immagini, quadri poetici surreali e comici sulla trama della celebre fanciulla che perde la scarpetta: «una Cenerentola nuova – afferma Pisci - moderna e disincantata, come lo è la musica del maestro pesarese».

 

Una nuova avvincente sfida per la coppia inossidabile formata dagli attori Pasquale Buonarota e Alessandro Pisci, da oltre vent’anni autori e attori di testi e spettacoli rivolti ai ragazzi portati sui palcoscenici di tutto il mondo. Insieme a loro l’attrice Mirjam Schiavello, giovane interprete di grande talento. La parte musicale è affidata al pianista Diego Mingolla che da anni collabora con la coppia di attori e che ha curato anche l’adattamento della partitura di Rossini. La regia è affidata a un uomo di teatro per le nuove generazioni quale Nino D’Introna, attore, autore e regista, cofondatore e responsabile artistico del Teatro dell’Angolo fino al 2004 (oggi Fondazione TRG Onlus).

 

Con questo spettacolo l’Unione Musicale inaugura Raccontami una nota. Favole musicali per famiglie, la rassegna di teatro musicale pensata per avvicinare bambini e famiglie al teatro e alla musica classica eseguita dal vivo. Oltre a Cenerentola, altri quattro titoli saranno in scena al Teatro Vittoria: La zanzafiaba (8 dicembre 2019), moderna ed ecologica fiaba musicale firmata dagli autori della Compagnia Musicamorfosi; Capricciolò il violino di Niccolò (19 gennaio 2020), spettacolo con le marionette di Paola Ratto e Valentina Delli Ponti che racconta l’avventurosa esistenza del compositore Niccolò Paganini; Un viaggio a piedi nudi (16 febbraio 2020), un poetico percorso nelle emozioni dell’infanzia ideato dall’attrice Debora Mancini; l’intramontabile Pierino e il lupo (8 marzo 2020) nella versione dell’Orchestra Senzaspine.

 

Leggi qui l’intervista completa a Pasquale Buonarota, Nino D’Introna e Alessandro Pisci.

 

Informazioni e biglietterie:

UNIONE MUSICALE/TEATRO VITTORIA biglietteria: Piazza Castello 29 – Torino

tel. 011 566 98 11 - info@unionemusicale.it  - www.unionemusicale.it

CASA DEL TEATRO RAGAZZI E GIOVANI Corso Galileo Ferraris 266 – Torino

tel. 011.19740280 - biglietteria@casateatroragazzi.it - www.casateatroragazzi.it

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop