Torino News

TORINO, 10 December 2019

Teatro IL MESTIERE DELLA RECITAZIONE. A Torino il laboratorio con il Premio Ubu Massimiliano Civica

Da sabato 14 a mercoledì 18 dicembre negli spazi di Onda Larsen

il_mestiere_della_recitazione_a_torino_il_laboratorio_con_il_premio_ubu_massimiliano_civica_news_torino_torino_piemonte
Condividi

Massimiliano Civica è uno dei più interessanti e innovativi registi italiani e, a dicembre, è a Torino per l’allestimento della sua "Antigone" al Teatro Astra per la stagione TPE. Per l’occasione, Civica tiene da sabato 14 a mercoledì 18 dicembre tiene un laboratorio per attori realizzato in collaborazione con Onda Larsen Teatro e TPE – Teatro Piemonte Europa. Onda Larsen, infatti, oltre che essere attiva come compagnia che produce spettacoli, gestisce quella che, per numeri, si può definire una vera e propria scuola di teatro a Torino: coinvolge 150 allievi nei vari corsi e propone vari stage con nomi di primissimo piano. Questo è il secondo dell'anno scolastico, dopo il workshop con il regista e drammaturgo Leo Muscato.

Attraverso improvvisazioni, esercizi e giochi, nei cinque giorni con il Premio Ubu Massimiliano Civica negli spazi di Onda Larsen i partecipanti prenderanno coscienza del proprio personale e unico strumento e del modo in cui questo giustifica, incarna e fa “accadere” l’evento del teatro. L’attore è sia strumento sia strumentista, è insieme il creatore e il materiale stesso della propria creazione.
Il laboratorio non fornirà tecniche, trucchi o stili di recitazioni prefissati, ma intende portare gli attori a confrontarsi con le questioni fondamentali della recitazione, in modo che ognuno sia in grado di produrre le proprie personali risposte.

Iscrizioni via mail scrivendo a ondalarsenteatro@gmail.com.

Quando: Da sabato 14 a mercoledì 18 dicembre compresi, per un totale di 5 giorni di lavoro.
Orari: Tutti i giorni dalle 13 alle 18,30 tranne il 18 dicembre, giorno in cui l’orario sarà dalle 9 alle 13.
Dove: Onda Larsen Teatro, via Parma 75 a Torino a 10 minuti a piedi dal centro città. Onda Larsen è raggiungibile con i mezzi pubblici: 6, 19, 68.

Massimiliano Civica
Reatino, classe 1974, dopo una Laurea in Storia del Teatro alla Facoltà di Lettera dell’Università La Sapienza, Civica svolge un percorso formativo composito che passa dal teatro di ricerca (seminari in Danimarca presso l’Odin Teatret di Eugenio Barba) alla scuola della tradizione italiana (si diploma in Regia presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico) per poi compiere un apprendistato artigianale presso il Teatro della Tosse di Genova (a contatto con il magistero di Emanuele Luzzati e il sapere scenico di Tonino Conte). I suoi primi spettacoli (Andromaca, Grand Guignol, La Parigina, Farsa) sono ospitati nei più importanti teatri e festival italiani. Nel 2007 vince il Premio Lo Straniero (assegnato dall’omonima rivista diretta da Goffredo Fofi) e il Premio Hystrio-Associazione Nazionale Critici Teatrali per l’insieme della sua attività teatrale. Sempre nel 2007, a soli 33 anni, diventa Direttore Artistico del Teatro della Tosse di Genova, dando vita al progetto triennale Facciamo Insieme Teatro, che vince il Premio ETI Nuove Creatività. Nel 2008 per lo spettacolo Il Mercante di Venezia, prodotto dalla Fondazione Teatro Due di Parma, vince il Premio Ubu per la miglior regia. Nel 2009 gli viene assegnato il Premio Vittorio Mezzogiorno.
Nel 2010 dirige Un sogno nella notte dell’estate di Shakespeare, prodotto dal Teatro Stabile dell’Umbria e dal Romaeuropa Festival. Nel 2011 dirige Attraverso il furore di Armando Pirozzi, che debutta al Festival Inequilibrio di Castiglioncello. Nel 2012 dirige Soprattutto l’anguria di Armando Pirozzi, in corealizzazione col Teatro di Roma e in collaborazione con il Romaeuropa Festival. Come studioso ha collaborato con la cattedra di Metodologia della Critica dello Spettacolo dell’Università La Sapienza di Roma, e, nel biennio 2007-2009, ha tenuto la cattedra di Regia presso l’Accademia di Belle Arti di Genova. Nel 2013 ha tenuto un corso di alta specializzazione in recitazione presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico di Roma.

 

Onda Larsen

Onda Larsen ha sede in via Parma 75 a Torino. Composta inizialmente da un numero molto nutrito di artisti, la compagnia si stabilizza poco dopo nella sua attuale forma: Riccardo De Leo, attore e regista, Luciano Faia, attore, Gianluca Guastella, attore e Lia Tomatis, attrice, regista e drammaturga. Il percorso artistico della compagnia, seppur non senza qualche deviazione, si basa sulla nuova drammaturgia dai temi attuali dal linguaggio ironico e feroce. La volontà è quella di indagare il presente mettendone in luce le contraddizioni e riflettendo sulla condizione degli individui oggi.

Organizza attualmente 13 corsi di teatro: base, intermedio, avanzato ma anche "Percorsi spettacolo", il corso per i ragazzi "Obiettivo palcoscenico" e "Percorso delle meraviglie", oltre a settimane di studio e approfondimento con attori e registi di calibro nazionale.  Info: http://ondalarsen.org/.

Nel 2019 ha organizzato la sua prima rassegna teatrale, "Animali da palco e dove trovarli": ogni seconda domenica del mese, negli spazi del Qubì, protagoniste le migliori compagnie indipendenti italiane. Le prime due date (novembre e dicembre) sono andate sold out. Prossimo appuntamento il 12 gennaio 2020.

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop