Torino News

TORINO, 30 December 2019

Mostre Capodanno con Leonardo da Vinci al Mastio della Cittadella di Torino Martedì 31 dicembre 2019

dalle 19:30 alle 22 visita alla mostra, concerto e gran buffet

capodanno_con_leonardo_da_vinci_al_mastio_della_cittadella_di_torino_martedi_31_dicembre_2019_news_torino_torino_piemonte
Condividi

In occasione delle festività natalizie, il Museo Storico Nazionale d’Artiglieria di Torino, sede della mostra Leonardo da Vinci – i volti del genio, si veste a festa. Dal 22 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020, gli spazi dell’esposizione allestita all’interno del grande complesso del Mastio della Cittadella e dedicata al più grande genio di tutti i tempi saranno teatro di una serie di eventi dedicati ad adulti e bambini.

Martedì 31 dicembre, per la notte di San Silvestro, dalle 19:30 alle 22 visita alla mostra, concerto di musica rinascimentale con arpa classica e gran buffet con assaggi di ricette rinascimentali realizzate dagli chef di Gerla 1927. 

A conclusione delle festività, domenica 5 gennaio, i visitatori più piccoli potranno divertirsi a bordo di una macchina volante, mentre lunedì 6 gennaio, dalle 17:30, potranno assistere a Leo da Vinci, uno spettacolo ambientato nello studio di due autori di cartoni animati: il presuntuoso Capo Disegnatore e il suo Assistente.

Per info, prenotazioni e costi sugli appuntamenti del 31 dicembre e 6 gennaio: biglietteria@leonardodavincitorino.it

La mostra Leonardo da Vinci – i volti del genio, inaugurata il 6 dicembre alla presenza di oltre 300 invitati e visitabile fino al 31 maggio 2020, è curata dall’esperto mondiale Christian Gálvez, già curatore della mostra Los rostros del genio di Madrid. Un omaggio speciale alla figura di un uomo mortale che non smette di essere attraente e potente, un’occasione unica per gli spettatori di trovarsi faccia a faccia con l’immenso genio artistico di una personalità poliedrica e complessa, di colui che, in una vita sola, è riuscito a essere scienziato, filosofo, architetto, pittore, scultore, disegnatore, trattatista, scenografo, anatomista, botanico, musicista, ingegnere e progettista.

La mostra, suddivisa in cinque aree tematiche, indaga la vita del grande artista rinascimentale, la sua immensa eredità, la sua opera più famosa, L’ultima cena, i suoi studi sul corpo umano e infine la celebre Tavola Lucana, una tempera su legno realizzata tra la fine del XV secolo e l’inizio del XVI secolo. Il misterioso autoritratto attribuito al genio rinascimentale, conservato in una raccolta privata di Salerno, è stato ritrovato dallo Studioso Nicola Barbatelli nel dicembre 2008.

All’interno dell’esposizione, i visitatori possono ammirare in azione Amico, il concept di robot umanoide sviluppato da Comau, che mette a servizio dell’arte le sue capacità tecniche disegnando la Gioconda su una tavola grafica. Ad opera dell’azienda torinese anche l’esoscheletro MATE, realizzato con l’obiettivo di alleviare l’affaticamento durante lo svolgimento di compiti che impongono il mantenimento delle braccia sollevate per lunghi periodi di tempo, migliorando così anche la qualità dell’attività lavorativa.

Gli incontri, le rievocazioni storiche e gli eventi ospitati all’interno della mostra sono a cura di Susanna Tartari del "Progetto Rievocare", mentre i laboratori didattici, le attività per le scuole e le visite guidate sono a cura di Theatrum Sabaudiae.

Leonardo da Vinci - i volti del genio è un progetto dell’Associazione Reinterpreta, in collaborazione con Piemonte Musei, 47Ronin e Iniciativas yexposiciones.

La mostra è realizzata con il patrocinio di Regione Piemonte, Città di Torino, Ambasciata d’Italia a Madrid, Leonardo DNA Project, Confindustria Piemonte, Confartigianato Torino e il sostegno di Link Campus University, iDocet, Comau, Tucano Viaggi, Defendini, DLGS81 Ambiente e Sicurezza.

La mostra è convenzionata con Abbonamento Musei Piemonte, Blue Torino, Mercato Centrale Torino e M** Bun. Media partner Cronaca Qui, charity partner Fondazione Piemontese per la ricerca sul cancro.

 

 

INFO

Leonardo da Vinci – i volti del genio

Dal 7 dicembre 2019 al 31 maggio 2020

Museo Storico Nazionale d’Artiglieria (Mastio della Cittadella), Corso Galileo Ferraris, 0 (angolo via Cernaia) – Torino

 

Orari

Dal lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì: 9:30 – 19:30

Sabato e domenica: 10:30 – 20:30

Giorno di chiusura: martedì

 

Biglietti

  • Intero: 12,50 €
  • Fidelity Card: 10,50 € (Confartigianato To - Confindustria Piemonte - ACI SYC)
  • Ridotto: 9,00 € – Over 65, Giornalisti con regolare tessera dell’ordine nazionale, Abbonamento Musei Piemonte
  • Ridotto Gruppi: 9,00 € – Gruppi di min 10 persone
  • Ridotto studenti: 7,00 € – Ragazzi dagli 11 ai 18 anni, Studenti universitari
  • Ridotto scuole: 4,50 € – Scuole di ogni grado e ordine, bambini che accedono non in gruppo scolastico dai 6 agli 11 anni non compiuti
  • Prezzo famiglia (bambini fino a 11 anni non compiuti) 2 adulti e 2 bambini €28,00 - 2 adulti e 1 bambino €24,00

Prevendite disponibili sul circuito Ticketone.

 

Per ulteriori informazioni:

https://www.leonardodavincitorino.com/

Facebook @ivoltidelgenio

Instagram Leonardodavinci-ivoltidelgenio

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop