Torino News

TORINO, 18 January 2020

Teatro La favola del flauto magico - Teatro Eugenio Fassino, Avigliana

Domenica 19 gennaio, Ore 16.00

la_favola_del_flauto_magico_teatro_eugenio_fassino_avigliana_news_torino_torino_piemonte
Condividi

Domenica 19 gennaio, Ore 16.00
Teatro Eugenio Fassino, Via IV Novembre 19, Avigliana
Adulti 5 euro

www.vivaticket.it

Un teatro di uomini e burattini, di maschere e di costumi, di musica e di canto, dove la storia senza tempo di Tamino e Pamina, della Regina della Notte e Sarastro, di Papagena e Papageno rinasce e trova nuovo senso narrativo grazie al Teatro della Tosse, che dello spettacolo sottolinea i momenti topici e indimenticabili grazie all’interazione tra i burattini disegnati da Emanuele Luzzati e realizzati da Bruno Cereseto, la presenza scenica delle impeccabili voci liriche di Linda Campanella -  Regina della Notte, Pamina, Papagena – e Jaime Pialli Eduardo – Papageno, Sarastro – e la musica, con pianoforte (Andrea Albertini), violoncello (Livia Rotondi) e flauto (Alessandra Masoero).

Raccontano dal Teatro della Tosse: «La favola del flauto magico narra la storia d'amore tra Tamino e Pamina, contrastato dalla regina della Notte, madre di Pamina, e propiziato invece dal mago Sarastro, che alla fine celebrerà le nozze con un grandiosa cerimonia. Per raggiungere il suo amore Tamino dovrà superare una serie di prove aiutato da un flauto magico e da uno straordinario compagno di avventure, Papageno. Papageno è un uccellatore, mezzo uomo e mezzo uccello, vive nei boschi, affronta rischi e peripezie per soccorrere Tamino. Anche lui coronerà il suo sogno di amore insieme alla sua Papagena, al suono di una delle arie più incantevoli che siano mai state scritte».

Con le sue tre sale e un foyer sempre animato da incontri, letture e iniziative diverse, il Teatro della Tosse non è solo una casa per la compagnia della Tosse - che crea anche eventi fuori dal palcoscenico e porta in tournée i suoi spettacoli - ma un crocevia per artisti e compagnie da ogni parte del mondo, in cui offrire al pubblico un luogo di incontro ricco di novità e stimoli culturali. Fondato nel 1975 da personalità del teatro e della cultura tra cui Aldo Trionfo, Rita Cirio, Giannino Galloni, la Tosse ha avuto come ideatori il regista Tonino Conte e lo scenografo Emanuele Luzzati che ne sono stati direttori artistici fino al 2006-07. Teatro Stabile Privato dal 1995, nel 1996 il Teatro della Tosse riceve il premio speciale UBU per l'attività di ricerca. Nel 2005 il Teatro diventa "Fondazione Luzzati Teatro della Tosse". Oltre al cambio di statuto, il grande elemento di novità - dopo la scomparsa nel 2006 di Emanuele Luzzati - è rappresentato dalla scelta di una direzione artistica condivisa su base triennale. Nel 2007 Massimiliano Civica dà vita al progetto triennale Facciamo insieme teatro, rifacendosi, nel titolo, al libro firmato Conte e Luzzati (Einaudi, 1977) che aveva simbolicamente dato il via all'avventura della Tosse. Dalla stagione 2010-11 Emanuele Conte è il direttore artistico del Teatro della Tosse con la consulenza del regista Fabrizio Arcuri: insieme firmano il progetto triennale Appunti sul futuro. Dalla stagione 2012-13 il teatro vara per la prima volta nella sua storia una doppia stagione lunga otto mesi, con venti titoli divisi tra "In trionfo" e "Cantiere Campana" (dai nomi delle sale in cui hanno luogo) che danno maggiore consistenza al progetto, anticipato dalla creazione de La Claque in Agorà (la terza sala del complesso di Sant'Agostino), di diversificare e determinare sempre di più le molteplici anime che compongono la Tosse. Dal gennaio 2015 direttore artistico è Amedeo Romeo. Nel marzo 2015 la Fondazione Luzzati - Teatro della Tosse è riconosciuta dal Ministero dei Beni Culturali "Teatro di Rilevante Interesse Culturale" (TRIC), unica realtà ligure insieme al Teatro Stabile di Genova.

La Stagione SCENE 2019/2020 è stata realizzata con il sostegno della Compagnia di San Paolo nell’ambito dell’edizione 2019 del bando “Performing Arts". Con SCENE l’Istituto Musicale Città di Rivoli G.Balmas in partenariato con il Teatro Fassino di Avigliana e l'associazione Revejo è entrato a far parte di PERFORMING +, un progetto per il triennio 2018-2020 lanciato dalla Compagnia di San Paolo e dalla Fondazione Piemonte dal Vivo con la collaborazione dell’Osservatorio Culturale del Piemonte, che ha l’obiettivo di rafforzare le competenze della comunità di soggetti non profit operanti nello spettacolo dal vivo in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta

Biglietto: Adulti 5 euro

rivolimusica@istitutomusicalerivoli.it

tel. 0119564408

Lu-ve 14:00 -19:00

Sab 10:00 – 12:30

Biglietti disponibili su www.vivaticket.it

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop