Torino News

TORINO, 18 February 2020

Teatro ANNULLATO Made4You. Pink, prima assoluta e cinque coreografe per una serata dedicata a Mirella Freni

25-26 gennaio 2020 -Teatro Astra, Torino

annullato_made4you_pink_prima_assoluta_e_cinque_coreografe_per_una_serata_dedicata_a_mirella_freni_news_torino_torino_piemonte
Condividi

SPETTACOLO ANNULLATO

Secondo appuntamento per il cartellone di Palcoscenico Danza 2020, la rassegna diretta da Paolo Mohovich e realizzata da TPE – Teatro Piemonte Europa.


Martedì 25 e mercoledì 26 febbraio 2020 alle 21 al Teatro Astra di Torino debutta in prima assoluta Made4You 2020. Pink: una nuova produzione Eko Dance International Project che presenta cinque creazioni inedite di altrettante coreografe emergenti, selezionate da Pompea Santoro assieme a Paolo Mohovich. Un’edizione tutta al femminile, come suggerisce il titolo. La serata è dedicata alla grande soprano Mirella Freni, recentemente scomparsa.

 

Made4you ha preso forma nel tempo sotto la direzione di Pompea Santoro e con la collaborazione del coreografo Paolo Mohovich e di TPE. È una serata dedicata a coreografi emergenti italiani e stranieri che si propongono di creare coreografie brevi appositamente per l’ensemble Ekodance. Fra loro, ogni anno, ne viene selezionato uno che si impegna a tornare l’anno seguente. Nella passata edizione è stata selezionata Francesca Frassinelli, che ha presentato un passo a tre maschile sensibile e intenso. Made4you 2020 invece è tutto Pink, completamente dedicato alla creatività femminile.

 

Francesca Frassinelli propone la sua nuova creazione Broken Chords Can Sing A Little, su musiche di Giovanni Battista Pergolesi, Antonio Vivaldi e Arvo Pärt. A lei Pompea Santoro ha deciso di affiancare altre quattro coreografe: Eva Calanni che presenta Come tu mi fai sentire su musiche di Ezio Bosso; Roberta Ferrara con Del tempo che fugge, su musiche di Armand Amar; Donatella Poggio con Te voio raccontà na storia, su musica del cantautore Alessandro Mannarino.

 

Cristina Golin, madrina della serata, per l’apertura dello spettacolo porta in scena tutti i danzatori dell’Eko Dance in una creazione dal titolo Ecoico su musiche di Pärt, Noto e Cage, e in ricordo di Mirella Freni, cui l’intera serata è dedicata, ha ideato le coreografie dei brevi intermezzi su arie interpretate dalla grande cantante modenese.


Le coreografe

Eva Calanni. È nata a Campi Salentina (Le) nel 1991. Figlia d’arte, si laurea alla Codarts University of the Art nel 2014. Successivamente entra nella compagnia del Tanz Luzerner Theater dove balla e crea una coreografia per il complesso del teatro. Danza coreografie di J. Kylian, H. Van Manen, C. Tandy, N. Verdoorn, S. Celis, I. Serussi ed altri. Attualmente collabora con la Fondazione Nazionale della Danza Aterballetto come Educational Performer, oltre ad essere coreografa freelance e insegnante stabile a Reggio Emilia.

 

Cristina Golin. È docente di danza contemporanea. Conduce seminari e workshop in Europa ed in America Latina. Torinese, inizia la sua formazione classica e contemporanea presso il Teatro Nuovo di Torino. Approfondisce la sua ricerca espressiva all'estero, frequentando corsi e laboratori tenuti da maestri di diversa provenienza fra i quali Wim Wandekeybus, Inaki Azpillaga, Ivan Wolfe, Elisabeth Corbett, Larrio Ekson. Dopo alcune esperienze professionali in programmi televisivi Rai, prosegue il suo percorso di danzatrice e coreografa in produzioni teatrali con il Teatro Nuovo e il Balletto Teatro di Torino. Collabora con Matteo Levaggi come assistente coreografa nelle produzioni che lui ha firmato per il Balletto Teatro di Torino e che hanno debuttato a Miami, New York, Lione e nei maggiori festival italiani. Assistente coreografa presso l'Opéra Garnier di Parigi per la produzione Black Dust.

 

Roberta Ferrara. Pugliese nata nel 1988. Direttrice artistica della compagnia Equilibrio Dinamico e coreografa freelance. Ospite di diverse istituzioni come English National Ballet School, Korea Ballet House, Conservatorio Internacional de Ballet e Dança Annarella Sánchez, Staatliche Ballettschule Berlin, Staatstheater Ballet Augsburg. È sostenuta da differenti enti tra cui Istituto Italiano di Cultura di Colonia, New York, San Francisco, Messico, Zagabria, San Paolo del Brasile. Le sue creazioni sono state programmate in festival e teatri di Europa, Asia e America.

 

Francesca Frassinelli. Inizia gli studi presso la scuola di Balletto Cosi-Stefanescu per poi proseguire il suo percorso presso il Teatro Nuovo di Torino sotto la direzione di Marika Besobrasova. In seguito entra a far parte del Toronto Dance Theatre ed in seguito nel Ontario Ballet Theatre. Al suo rientro in Italia lavora in prestigiosi Enti Lirici Italiani (San Carlo di Napoli, Arena di Verona, Teatro Giuseppe Verdi di Trieste, Teatro Carlo Felice di Genova). Dal 2001 al 2019 è la coreografa della Nazionale italiana di Ginnastica Ritmica settore Individualiste. Ha ricoperto il ruolo di docente di laboratorio coreografico presso il Mas di Milano per 7 anni. Attualmente collabora con il Daf a Roma in qualità di coordinamento esterno. Ha lavorato come coreografa ospite presso teatri Italiani ed esteri tra cui il Teatro dell’Opera di Krasnojarsk (Siberia), Delattre Dance Company, Ekodance Project, Aeon (Giappone) e in numerose piattaforme e vetrine contemporanee Italiane ed estere.

 

Donatella Poggio. Direttrice artistica Arte Danza Bra, coreografa, insegnante di danza moderna e teatro danza, attrice. Inizia i suoi studi nella scuola di Enrica Patrito a Torino ed entra a far parte della compagnia Momento Danza diretto dalla stessa Patrito. Nel 1992 è protagonista dello spettacolo Sulla strada di Shangri-La, con la regia di Renzo Sicco per la compagnia Assemblea Teatro di Torino. Nel 2004 è ospite come danzatrice ad una lezione presso la facoltà di Architettura insieme ai relatori arch. Alessandra Morra e Ezio Bosso. Vice direttrice artistica del Teatro del Poi a Bra, che fonda insieme al direttore artistico Beppe Incarbona, un teatro off ormai arrivato alla sesta stagione.

 

______________

 
Lo spettacolo
Martedì 25 - mercoledì 26 febbraio 2020

h 21

Teatro Astra, via Rosolino Pilo 6 – Torino
 

Made4You 2020. Pink
Prima assoluta

 
ECOICO COREOGRAFIA: CRISTINA GOLIN / MUSICHE: A. PÄRT, A. NOTO, J. CAGE

COME TU MI FAI SENTIRE COREOGRAFIA: EVA CALANNI / MUSICA: EZIO BOSSO

DEL TEMPO CHE FUGGE COREOGRAFIA: ROBERTA FERRARA / MUSICA: ARMAND AMAR

TE VOIO RACCONTA’ NA STORIA COREOGRAFIA: DONATELLA POGGIO / MUSICA: ALESSANDRO MANNARINO

BROKEN CHORDS CAN SING A LITTLE COREOGRAFIA: FRANCESCA FRASSINELLI / MUSICHE: GIOVANNI BATTISTA PERGOLESI, ANTONIO VIVALDI, ARVO PÄRT

 

PRODUZIONE: EKO DANCE INTERNATIONAL PROJECT
 

Biglietti
 

INTERO: 25,00 €

RIDOTTO: 17,00 €

UNDER 30: 10,00 €

Info, biglietti e abbonamenti: www.fondazionetpe.it

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop