Torino News

TORINO, 19 February 2020

Varie Il futuro della cardiochirurgia raccontato a GiovedìScienza - Teatro Colosseo Torino

Giovedì 20 febbraio 2020 ore 17.45

il_futuro_della_cardiochirurgia_raccontato_a_giovediscienza_teatro_colosseo_torino_news_torino_torino_piemonte
Condividi
Indicazioni di contatto
teatro colosseo Torino
Via Madama Cristina,71
Torino 
011 6698034  Link al sito 

Giovedì 20 febbraio 2020 ore 17.45
Teatro Colosseo - Via Madama Cristina, 71, Torino

Sono passati 53 anni dal primo trapianto di cuore effettuato da Christan Barnard al Groote Schuur Hospital di Città del Capo. Il prossimo 20 febbraio dal palco di GiovedìScienza, il professor Mauro Rinaldi, direttore del Dipartimento cardiovascolare e toracico presso la Città della Salute e della Scienza di Torino, farà il punto sullo stato dell’arte e sulle sfide future. Dalla tecnica chirurgica con i trapianti cuore-polmone alla tecnica mini-invasiva, dalle procedure transcatetere fino alla tecnologia del cuore artificiale, per arrivare ai traguardi che ci attendono: gli organi rigenerati e lo xenotrapianto.

Allievo del professor Viganò all’Università di Pavia, Mauro Rinaldi ha partecipato al primo trapianto di cuore in Italia. Da allora, durante tutta la sua carriera, ha dato grande contributo allo sviluppo della cardiochirurgia.

Ha eseguito 700 trapianti di cuore, circa 300 trapianti di polmone e 30 trapianti cuore-polmone. Di rilievo è stata la sua messa a punto di una procedura per la “rigenerazione“ del polmone per aumentare la disponibilità di organi idonei al trapianto. 

Una nuova vita, è questo il titolo della Lectio Magistralis che racconta al grande pubblico il “miracolo quotidiano” della medicina moderna.

  

La trentaquattresima edizione di GiovedìScienza è  il luogo dove pubblico e protagonisti della ricerca scientifica si incontreranno, per approfondire e dibattere sui grandi temi di attualità e le principali tappe del progresso scientifico. Dal passato che ci racconta l’emergenza climatica dei nostri giorni al calo demografico in atto nel nostro Paese, dalle neuroscienze alla cardiochirurgia, dalla chimica del cibo allo sconfinato mondo dei microrganismi sulle piante. Dalla storia della scuola veterinaria piemontese, la più antica in Italia, a una storia fatta di macchine, uomini e buone idee: l’informatica nata a Ivrea.

11 le conferenze in programma, più due appuntamenti dedicati alle scuole. Tre le location che ospiteranno la rassegna: il Teatro Colosseo, l’Aula Magna della Cavallerizza Reale dell’Università di Torino e l’Aula Magna “Giovanni Agnelli” del Politecnico di Torino.

La 34a edizione di GiovedìScienza è ideata e organizzata dall’Associazione CentroScienza Onlus, promossa da Regione Piemonte e Comune di Torino, con il sostegno della Compagnia di San Paolo e il contributo di: Fondazione CRT, Banca d’Alba, Camera di commercio di Torino, UniCredit Spa. In collaborazione con: Università degli Studi di Torino, Politecnico di Torino, Accademia delle Scienze di Torino, Città metropolitana di Torino, Ce.Se.Di Centro Servizi Didattici, Biblioteche Biviche Torinesi, Ambasciata di Francia – Institut Français. L’iniziativa si svolge nell’ambito del Sistema Scienza Piemonte. Social Media Partner: Torinoscienza. Partner tecnico: Acuson Srl Sistemi integrati multimediali. Supporter: Teatro Colosseo, TopiXi,. Associazione volontari Solidarietà Insieme2010.  Per le traduzioni in LIS un particolare ringraziamento a: ENS Ente Nazionale Sordi, alla Città di Torino - Infoma disAbile, servizio per sordi e Exar.

Comunicato stampa e scheda dell’incontro in allegato.

http://www.giovediscienza.it

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop