Torino News

TORINO, 24 January 2011

Mostre Mostra Silvia Giambrone "Fuori di me" 1-27 febbraio 2011 presso Ferramenta, il nuovo spazio per la contemporaneità situato nel quadrilatero romano di Torino

mostra_silvia_giambrone_quot_fuori_di_me_quot_1_27_febbraio_2011_presso_ferramenta_il_nuovo_spazio_per_la_contemporaneit_agrave_situato_nel_quadrilatero_romano_di_torino_news_torino_torino_piemonte
Condividi
Ferramenta, il nuovo spazio per la contemporaneità situato nel quadrilatero romano, ha aperto i battenti lunedì 24 gennaio con un immediato successo di pubblico. Sold out infatti per il talk show teatrale al quale hanno preso parte Marta Cuscunà e Antonio Calliano.
Dopo il teatro, è la volta dell'arte contemporanea: per inaugurare ufficialmente lo spazio, Ferramenta propone un evento culturale di altissima qualità. Protagonista Silvia Giambrone, definita dalla critica come una delle più significative artiste della nuova generazione.
Giambrone, già ospite di importanti gallerie e musei, sceglie ora uno spazio insolito per raccontare parte della sua ricerca, al centro della quale il corpo femminile è soggetto/oggetto di una riflessione apparentemente storicizzata che riacquista urgenza proprio nel momento in cui sembra non essere più necessaria.

Il corpo femminile sarà al centro della performance artistico-musicale che avrà luogo il 1°febbraio.
In occasione dell'inaugurazione di Spazio Ferramenta, Silvia Giambrone esplorerà i rapporti tra performance e pubblico in una con-fusione contemporanea nella quale arte e musica si mescoleranno.
All'insolita esecuzione musicale prenderanno parte, eccezionalmente insieme, tre tra i più attivi performer della scena musicale: il trombettista Ramon Moro; il dj Generoso Gene Urcioli e Reac Tj, referente per l'Italia dello strumento Reactable Experience.
La realizzazione della performance è possibile grazie alla collaborazione con Submixpro & Metropolis Srl.

Strumenti musicali d'avanguardia saranno il Reactable e il corpo stesso di Silvia Giambrone. Una performance imperdibile: unico il trio di musicisti, unici gli strumenti, unica la ricerca artistica.
La performance verrà ripetuta tre volte: alle 19.30, alle 20.30 e alle 21.00.

L'evento sarà parte integrante della mostra "Fuori di me", prima personale torinese di Silvia Giambrone. (1-27 febbraio)
L'artista e i curatori hanno selezionato un nucleo ristretto di opere, valutando l'aderenza al tema prescelto e il turbamento emotivo di ogni lavoro. Si è deciso di offrire una collocazione "riservata" ad ogni opera, per lasciare al fruitore il tempo di perdersi in ogni singolo lavoro e per non contaminare la riflessione ponderata che l'arte di Giambrone impone.
Ferramenta diventa per l'occasione un insieme di nicchie, uno spazio intimo nel quale andare a cercare il turbamento estetico che l'artista suggerisce.
Tra i lavori esposti, per la prima volta a Torino, Translation, vincitore del premio Epson 2009, prodotto dall'artista durante il Corso Superiore di Arti Visive della Fondazione Ratti ed esposto presso la Fondazione Bevilacqua La Masa (Venezia).

Inaugurazione e performance:
1° febbraio 2011 dalle 19 - performance h.19.30, 20.30 e 21.00.
Esposizione:
2-27 febbraio (da giovedì a domenica dalle 20 alle 23 o su appuntamento)

FERRAMENTA@sibir
via bellezia 8g
10122 torino
spazioferramenta@gmail.com
http://spazioferramenta.blogspot.com


I musicisti:
Ramon Moro: trombettista decisamente singolare, con un'impronta stilistica di confine, individuabile in ogni occasione per il suono visionario e immaginifico. In questi ultimi quindici anni ha lavorato in ambiti jazzistici, sperimentazioni elettroniche, pura improvvisazione, supporto per band rock, interventi su album di musica leggera e cantautoriale. Sua è la sonorizzazione dell'instazione Bwindi Light Masks di Richi Ferrero, già esposta in Luminale 2010 (Francoforte) e ora parte delle Luci d'Artista della Città di Torino.

Generoso Gene Urciuoli: le sue escursioni nell'avanguardia e nel free jazz iniziano nei primi anni ‘90. La passione per la musica elettronica e il clubbing lo hanno portato a sperimentare e giocare con i suoni virtuali. Oltre alla tipica attività di djsetting nei club si confronta sempre più frequentemente con sonorizzazioni di ambienti, opere d'arte e creazione di tappeti sonori per manifestazioni ed eventi particolari. Museografo, è tra gli ideatori di Spazio Ferramenta.

Roberto Robbo Giuliano: in arte Reac Tj, referente per l'Italia dello strumento Reactable Experience. Programmer ed engineer alterna la sua attività live con quella in studio come produttore discografico. Da mesi i suoi video realizzati con il Reactable Experience sono in testa su You Tube grazie alle migliaia di visualizzazioni e commenti.


La location: Spazio Ferramenta
Situato in uno dei quartieri più dinamici della città, Ferramentaha le caratteristiche per diventare uno spazio culturale vivace e frequentato.
Si alternano mostre, reading, performance artistiche e teatrali accomunate da un unico obiettivo: realizzare proposte culturali di qualità coinvolgendo di volta in volta artisti emergenti di diversa provenienza. Di volta in volta, lo spazio si riempie, si svuota, si modifica per far spazio a interventi site-specific, performance ed eventi di breve o lunga durata. Ferramenta è un spazio underground, uno spazio insolito per appuntamenti insoliti, il luogo del dubbio e della discontinuità nel quale le certezze possono essere messe in discussione.

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop