Torino News

TORINO, 10 February 2011

Musica ASSAGGI D'AUTORE presenta TONY CANTO, DILAILA, FARABRUTTO, DAVIDE TOSCHES sabato 12 febbraio 2011 Folk Club, Torino

assaggi_d_autore_presenta_tony_canto_dilaila_farabrutto_davide_tosches_sabato_12_febbraio_2011_folk_club_torino_news_torino_torino_piemonte
Condividi
Sabato 12 febbraio ritorna la minirassegna Assaggi d'autore, appuntamento mensile - e ormai attesissimo - con i cantautori italiani selezionati da FolkClub in collaborazione con Premio Tenco. Protagonisti Tony Canto, messinese allievo di Franco Mussida e stretto collaboratore di Mario Venuti e Patrizia Laquidara, fra Brasil, pop, Africa e melodia italiana; Dilaila, band giunta alla presentazione del terzo lavoro discografico e dalle potenzialità notevolissime; Farabrutto, terzetto veronese che propone un originale folk rock e alla presentazione del nuovo cd Estremoriente Mediocre Occidente; Davide Tosches, portatore sano di un folk psichedelico originale che per sensibilità è stato paragonato ad autori come Nick Drake e Tim Buckley. (euro 10,00)
I concerti iniziano alle 21.30
Al Folk Club i minori di 30 anni hanno diritto ad uno sconto del 50% sul prezzo del biglietto
Per informazioni e prenotazioni www.folkclub.it e 011 537636



Tony Canto, messinese, è chitarrista, cantante e arrangiatore. Allievo di Franco Mussida della PFM, dal 1996 è stretto collaboratore del cantautore siciliano Mario Venuti, con il quale suona e partecipa agli arrangiamenti dei suoi ultimi cinque dischi e lo accompagna nei suoi tour. Dal 2002 collabora con la cantante Patrizia Laquidara in veste di autore, chitarrista e arrangiatore e firma per lei 10 brani in 2 album. Con entrambi i cantanti è stato presente sul palco del Teatro Ariston in occasione del festival di Sanremo. Nel 2007 incide Il Visionario, il suo primo album da solista. Suona con Paolo Buonvino in numerose colonne sonore, tra cui quelle di Manuale d'amore di Giovanni Veronesi, La vita come viene di Stefano Incerti, e La Matassa con Ficarra & Picone. Nel 2008 vince il Premio Melpomene Magna Grecia Awards e accompagna Syria nell'acclamato tour in duo acustico. Ha curato la produzione artistica e gli arrangiamenti del Bar della Rabbia, disco di esordio della rilevazione Mannarino. Nel 2009 esce il suo nuovo disco La Strada, in cui bossanova, forro del nordeste brasiliano e atmosfere jazz si uniscono a una melodia tipicamente italiana che vede i suoi padri nobili in Modugno, Tenco e Celentano. Il suo sound è un insieme di brasil, pop, Africa e melodia italiana. 

Dilaila, giunti alla prova del terzo LP ufficiale (Ellepì, 2010), hanno voglia di canzoni. C'è Tenco nelle orecchie, ma tra le mani c'è anche un pò di psichedelia. Con Ellepì i Dilaila lasciano alle spalle i riferimenti anglofoni e si abbandonano alla nobile melodia italiana. I ritmi su alcuni brani si fanno serrati e i riferimenti agli eleganti anni '60 vengono attualizzati da un suono più indierock. Le liriche subiscono improvvisi sbalzi di umore: dall'impegno politico più viscerale alla struggente storia d'amore. E poi la voce, più che mai. Una voce importante, quella di Paola Colombo: una cantante old style, come quelle che ci hanno fatto amare le grandi voci femminili. Un disco complesso, ricco, deciso. Ellepì apre un immaginario tra La Dolce Vita e la Beat Invasion. ...la voce di Paola è di quelle che mancavano da tempo nella musica giovane italiana...(XL di Repubblica); ...è il disco che più ho ascoltato questo mese, quello che vivamente consiglierei per tutta l'estate...(Rockit); ... canta di amori andati a male e di giornate malinconiche come le interpreti di una volta (Il Venerdì di Repubblica). 

Farabrutto è un terzetto veronese composto da Luca Zevio, Niccolò Sorgato e Sbibu. S'incontrano nel 2000 e subito nel 2001 cominciano a lavorare al primo album Alzare la voce, autoprodotto e autoarrangiato, che esce ufficialmente nel 2004 e ottiene il terzo posto alle Targhe Tenco 2004 per la Migliore Opera Prima. I Farabrutto partecipano alle due edizioni del Mantova Musica Festival (nel 2005 anche in compilation), al MEI e a varie rassegne per la musica d'autore in tutta Italia. Nell'ottobre 2005 alla rassegna del Club Tenco, si aggiudicano il Premio Siae Club Tenco; la motivazione del premio li saluta come ...uno dei più originali esempi di linguaggi nuovi per la canzone italiana... I loro live sono fatti carichi di improvvisazione e gli arrangiamenti cambiano confezionando set sempre diversi. Nel settembre 2010 è uscito il nuovo cd Estremoriente Mediocre Occidente, un disco maturo, curato nei testi e enelle esecuzioni musicali, un disco di canzone d'autore d'impronta folk rock. 

Davide Tosches è musicista visionario e polistrumentista, pubblica nel 2006 il CD autoprodotto Stressmog! al quale segue Dove l'erba è alta (2009), che ha ricevuto critiche appassionate e positivamente unanimi da tutte le più importanti riviste e webzine di settore italiane, arrivando fino al 39° posto della classifica delle radio indipendenti e ricevendo la nomination per il premio Fuori dal Mucchio oltre a garantire a Davide numerose interviste e live radiofonici. La sua musica, definita da più parti folk psichedelico, è stata accostata per sensibilità e suono ad artisti quali Nick Drake, Tim Buckley, Smog, Piero Ciampi e Bruce Cockburn, pur mantenendo una sua originalità e un carattere distintivo. È attualmente al lavoro sul nuovo disco che dovrebbe vedere la luce nella primavera del 2011.
 
FOLKCLUB
Via Perrone 3 bis - 10122 Torino -
tel 011537636 fax 0119554546
 
 
 
 

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop