Torino News

TORINO, 29 March 2013

Varie TORINO COMICS 2013: L'ANNO DEI SUPEREROI 12-13-14 aprile al Lingotto Fiere di Torino (su newspettacolo.com biglietti scontati!)

Diciannovesima edizione

torino_comics_2013_l_anno_dei_supereroi_12_13_14_aprile_al_lingotto_fiere_di_torino_su_newspettacolo_com_biglietti_scontati_news_torino_torino_piemonte
Condividi

Ritorna per la sua diciannovesima edizione Torino Comics, la fiera annuale che raduna periodicamente appassionati di fumetti, games, cosplay con aree tematiche ormai celebri come il Quartiere Giapponese e lo Sci-Fi Fest.

Stand di editori di fumetti e non solo, curiosità e gadget, albi e volumi usati nel mercatino ma anche il collezionismo nello spazio antiquari.

 

I numeri della manifestazione hanno continuato a crescere esponenzialmente negli ultimi anni: se nel 2011 era stata raggiunta la ragguardevole cifra di 18.000 visitatori, il 2012 ha saputo fare ancora meglio radunando oltre 20.000 persone a passeggiare tra gli stand, fare acquisti, partecipare o assistere ai giochi, le sfilate, le proiezioni e le conferenze, fare la fila per ottenere un disegno del proprio autore preferito ma anche scambiarvi quattro chiacchiere. Un risultato importante che colloca la fiera torinese del fumetto, di diritto, tra i principali eventi di cultura e intrattenimento del panorama cittadino, spronando la sua organizzazione a mantenere adeguata l'offerta apportando periodicamente novità negli ospiti, nelle iniziative e nell'organizzazione in genere.

 

Sarà l'anno dei supereroi, grazie alla presenza come ospite d'onore dell'Italian Job Studio, ovvero nientemeno che Riccardo Burchielli, Giuseppe Camuncoli, Stefano Caselli e Francesco Mattina affiancati da un veterano del calibro di Lee Bermejo.

Gli autori daranno vita ad un workshop e una serie di dediche per il pubblico, inoltre nell'ambito di Torino Comics sarà allestita un'esposizione di tavole originali.

 

Incontri e sessioni di dediche si arricchiranno della presenza di vari autori, tra cui Paola Barbato, autrice di romanzi thriller e di Dylan Dog, nel pieno dell'esperienza in edicola con il progetto Davvero, e Davide La Rosa, che a marzo vedrà esordire in edicola il suo Suore ninja (entrambe le serie sono edite da Star Comics). Anche la Pavesio porta i suoi autori tra cui possiamo anticipare Marco Natale (Bacon), Francesca Mengozzi e Giovanni Marcora (Kill the Granny), Andrea Serio (Nausicaa).

 

Una fiera dai molti volti

Innumerevoli i settori tematici in cui sarà diviso come di consueto il padiglione, per offrire ampia

scelta di attività e di visita. Presso l'area Editori si potranno trovare alcune delle più interessanti realtà dell'editoria fumettistica italiana, pronte a predentare le novità dei rispettivi cataloghi che si arricchiscono continuamente di nuovi autori e titoli. Presso gli Antiquari spazio invece al collezionismo più scrupoloso nell'ambito della nona arte, con tavole e volumi dei maggiori autori mondiali quotati e venduti con la giusta attenzione. Il Torino Games è come di consueto il punto di raccolta per gli appassionati di giochi di ogni genere, di società, da tavolo, di ruolo, che in questa occasione danno vita a tornei di rilevanza nazionale in molti titoli diversi, tutti ad alto tasso di coinvolgimento. Indispensabile anche una visita all'area tradizionalmente adibita a Mercatino, dove si possono trovare bancarelle di fumetti rari e usati, per gli acquisti che vanno a completare le collezioni della propria serie preferita. Mentre nel Quartiere Giapponese trovano spazio curiosità e produzioni amatoriali legate al meraviglioso mondo del manga e del Sol Levante, i fan club e naturalmente il Cosplay, evento sempre attesissimo che nelle sfilate e durante l'intera fiera vedrà il padiglione popolato da “interpreti per un giorno” del proprio personaggio preferito del fumetto, del cinema o dei videogame. Immancabile inoltre lo Sci-Fi Fest, zona tematica tutta dedicata alla saga di George Lucas, con proiezioni speciali, ospiti, aree gioco, dimostrazioni di coreografie (tra cui i mitici duelli di spade laser) e raccolte di fondi a sfondo benefico.

 

16° Premio Pietro Miccia

Crazy Race Edition

 

Avete abbastanza fegato per partecipare alla corsa fumettistica più pazza dell'anno?

 

La nuova metamorfosi del Premio Pietro Miccia mette da parte la forma “project” per lanciarsi nell'affascinante mondo delle performance dal vivo. L'organizzazione lancia la sfida: quanti talenti dei comics oseranno cimentarsi con il disegno dal vivo, in tecnica libera su grande formato, in un tempo limitato e sotto gli occhi del pubblico di Torino Comics?

 

Obiettivo sarà realizzare l'illustrazione per una ipotetica cover, su un tema comunicato solo pochi minuti prima della gara. I partecipanti si sfideranno tra loro a colpi di matite e pennelli, sfoderando l'abilità e l'istinto, all'interno di una consegna ben precisa. Le opere saranno esposte nel corso di Torino Comics e infine giudicate e premiate dalla giuria di professionisti.

 

Ospite 2013: Eddie Campbell

Il maestro del graphic novel Eddie Campbell, scozzese di nascita ma australiano di adozione, è stato collaboratore e amico di nomi del calibro di Alan Moore e Neil Gaiman. Su testi del primo ha disegnato l'oscuro From Hell, rilettura del mito di Jack lo squartatore divenuta anche un film di culto con Johnny Depp; negli anni ha saputo però affermarsi anche come autore unico, dallo stile intimista e autobiografico, con picchi di ironia e di giochi metanarrativi a insaporire uno storytelling e un segno di rara forza autoriale. Appartiene a questo filone Alec, omnibus delle sue storie che narrano, attraverso il filtro del suo alter ego Alec MacGarry, la propria vita, tra episodi di straordinaria quotidianità e scorci della professione artistica, senza mai perdere la verve peculiare in grado di mettere a nudo i lati più assurdi della realtà. Campbell partecipa a Torino Comics 2013 per celebrare l'attesa edizione italiana del volume, che esce sotto il marchio 001 Edizioni. Ma coglierà anche l'occasione per incontrare i suoi lettori, disegnare e raccontare i dietro le quinte della sua folta bibliografia, che come autore unico comprende anche il ciclo di Bacchus, tra ironia e mitologia, e il lavoro al servizio dei colossi dei comics Marvel e Dc, rispettivamente sulle pagine di Capitan America e Batman. Nel 2010 la pubblicazione dell'omnibus Alec lo ha visto insignire con il prestigiosto Ignatz Award come "Outstanding Artist".

 

Torino Comics 2013: una pattuglia di superautori

Edizione numero 19 per Torino Comics, la fiera del fumetto, dei games, del cosplay e del fantastico. Quest'anno dal 12 al 14 aprile daremo il benvenuto a Torino a una vera e propria squadra di supereroi, ovvero fumettisti italiani in forza alla Marvel, la casa di Spider-Man, dei Fantastici Quattro e degli altri miti dell'immaginario contemporaneo. Sono le “matite eccezionali” dell'Italian Job Studio, ovvero Stefano Caselli, Giuseppe Camuncoli, Francesco Mattina e Riccardo Burchielli, insieme al fondatore del gruppo, il giornalista e autore Diego Malara. E visto che quando il gioco si fa duro, i duri entrano in gioco, a supportare la squadra tricolore anche l'americano Lee Bermejo e il talent scout Marvel per eccellenza C.B. Cebulski, che visionerà come di consueto i portfoli degli aspiranti prossimi artisti della Casa delle Idee!

 

C.B. Cebulski, il talent scout Marvel a Torino

Per la prima volta a Torino Chester B. Cebulski, il talent scout di casa Marvel che gira il mondo alla ricerca di nuovi talenti del disegno da portare in scuderia, per affidare loro le tavole di nuove strabilianti avventure di Spider-Man e soci. Cebulski è editor della Marvel ma anche sceneggiatore: dopo l'esordio con storie del Marvel Mangaverse, ha firmato script per Dark Horse e Image, ma anche, dentro la Casa delle Idee, Marvel Fairy Tales. Oggi si divide tra l'attività redazionale e quella di autore autonomo. Ha due blog: uno ufficiale, Chester Fest, sull'attività fumettistica all'indirizzo chesterfest.blogspot.com, e uno dedicato alle specialità gastronomiche che incontra lungo i suoi viaggi: Eataku (www.eataku.com).

 

Ospiti 2013: Stefano Caselli

Stefano Caselli disegna fumetti per il mercato americano dal 2002. Sul suo curriculum professionale troviamo G.I. Joe, Hack/Slash, di cui è co-creatore, Vampirella e Micronauts. Dal 2006 è in forza alla Marvel con un contratto di esclusiva: portano la sua firma tra gli altri tavole per Secret Warriors, Avengers: The Initiative, Thunderbolts, Mighty Avengers. Di recente è diventato uno dei disegnatori fissi della serie Amazing Spider-Man. Insegna alla Scuola Romana dei Fumetti. A Torino Comics disegnerà per i suoi fan e darà vita, insieme ai colleghi dell'Italian Job Studio, a un workshop intensivo sui comics.

 

Ospiti 2013: Giuseppe Camuncoli

Giuseppe “Cammo” Camuncoli ha esordito in Italia nel 1997 con l'autoprodotto Bonerest, in seguito edito in Usa da Image. Tra i progetti tricolori, anche una collaborazione con lo scrittore Gianluca Morozzi e l'adattamento in graphic novel di La neve se ne frega di Luciano Ligabue. Il suo primo lavoro oltreoceano è stato invece sulle pagine di Swamp Thing, su testi di Brian K. Vaughan, a cui è seguita una collaborazione costante con i colossi DC Comics e Marvel. Tra le sue collaborazioni segnaliamo Hellblazer, Spider-Man's Tangled Web, Vertigo Pop: Bangkok, The Intimates, Batman, Captain Atom: Armageddon e molti altri. È direttore artistico e insegnante alla Scuola Internazionale di Comics di Reggio Emilia. A Torino Comics è previsto il suo intervento nel workshop dell'Italian Job Studio e una sessione di disegni e dediche.

 

Ospiti 2013: Francesco Mattina

Una carriera artistica ricca, che passa per il character design, la scenografia teatrale e gli effetti speciali digitali per approdare ai comics a stelle e strisce: questo un ritratto, in pochissime righe, di Francesco Mattina. La sua collaborazione con la Marvel inizia nel 2007, sue le copertine per Fantastic Four, Thunderbolts, War Machine, The Punisher, Marvel Zombies e molti altri. Sul curriculum anche la “concorrente” DC Comics, per cui ha realizzato le cover di Batman Confidential, Azrael, Red Hood e l'imminente Batman: Europa. Collabora attualmente con DC Comics Licensing, Warner Bros Entertainment, Activision, Radical Publishing. Insegna illustrazione e fumetto americano alla Scuola Internazionale di Comics di Torino e sarà ancora insegnante, a Torino Comics, con la squadra di The Italian Job. Ma lo vedremo anche disegnare per il pubblico nello spazio autori.

 

Ospiti 2013: Riccardo Burchielli

L'imponente Riccardo Burchielli è un artista diviso tra i comics di supereroi a stelle e strisce e il fumetto indipendente italiano, abile a muoversi con agilità tra entrambi i mondi. Appartiene alla seconda categoria John Doe, serie di culto firmata Bartoli-Recchioni ed edita da Eura Editoriale di cui entra nello staff dal 2003; arriva invece alla corte della Vertigo nel 2005, presso cui disegna la controversa serie DMZ scrtta da Brian Wood. Suo, sempre in Italia, anche Garrett – Ucciderò ancora Billy the Kid, alla cui pubblicazione segue la vittoria, nel 2007, del premio Gran Guinigi di Lucca Comics come miglior disegnatore. Dopo una storia breve nell'universo DC, è tornato a lavorare per Vertigo, in particolare la serie Northlanders, sempre su testi di Wood. La sua tappa a Torino Comics 2013 sarà nel segno del disegno per il pubblico e come docente nel workshop collettivo di The Italian Job.


www.torinocomics.com




12-13-14 Aprile 2013
LINGOTTO FIERE - Via Nizza, 280 -TORINO

Padiglione 3

orario 9,30 - 19,30


Intero euro 11

SCARICA SU NEWSPETTACOLO.COM  IL COUPON CON LO SCONTO DI DUE EURO SUL BIGLIETTO DI INGRESSO DI TORINO COMICS 2013
(assicuratevi di essere nella pagina di Torino spostandovi di città in città tramite le tendine in alto)


http://www.newspettacolo.com/games/tickets/92723/75804-torino_comics_2013_sconto_2_euro_contest_torino_torino_piemonte 

Riviste di informazione e spettacolo gratuite - Proprietà Edizioni BLB
Aut. Trib. di Bologna N. 6191 del 10/05/93 - Iscrizione al Registro Naz.della Stampa n° 4734
Direttore responsabile Fabio Licata - P.I. e C.F. 06750950013
Num. Registro Imprese Torino 06750950013 REA 809519
Per contattarci

Credits
  • ideazione - sviluppo frontend - sviluppo backendcrop